6 consigli per la sicurezza della lavanderia

la tua lavanderia in sicurezza!

Per qualsiasi proprietario di casa o affittuario, la sicurezza è della massima importanza.

Mantenere il tuo spazio vitale sicuro per te e la tua famiglia è indubbiamente una priorità assoluta, e a volte può sembrare una responsabilità travolgente.

Detto questo, la lavanderia è un luogo che può essere trascurato quando si tratta di sostenere gli standard di sicurezza. Esistono diversi modi per garantire che questa stanza sia sempre al massimo delle condizioni per evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Leggi qui sotto per imparare come tenere al sicuro la tua lavanderia.


1 – Pulisci sempre il filtro di lanugine


Pochi sanno quanto sia importante pulire il filtro della lanugine nell’essiccatore dopo ogni carico. Non farlo potrebbe aumentare la possibilità di un incendio, e questo piccolo compito è così semplice che non ci sono scuse per non farlo.

Oltre a pulire la trappola di lanugine tra ogni uso di asciugatrice, è necessario adottare misure per pulire l’accumulo di lanugine in altre aree della lavanderia ogni anno. Come parte del processo, estrarre l’asciugatrice dalla parete e aspirare il pavimento sottostante con il retro dell’asciugatrice.

Questo è anche un buon momento per aspirare il condotto che collega l’essiccatore a casa tua. Ciò riduce ulteriormente il rischio di incendi e aiuta anche il funzionamento dell’asciugatrice in modo più fluido.


2 – Conserva i prodotti nel loro imballaggio


Non è un segreto che i prodotti per il bucato come i detersivi contengono spesso sostanze chimiche forti e devono essere trattati con cura.

Per mantenere la tua famiglia al sicuro, resisti all’impulso di usare soluzioni di archiviazione furbe o intelligenti per contenere questi prodotti.

Tenerli nella loro confezione originale, che è specificamente progettata per tenerli ben contenuti e renderli difficili da accedere ai bambini. Come ulteriore precauzione, detersivo e candeggina devono essere conservati correttamente lontano dalla portata dei bambini.

Tenere sempre chiusi i sacchetti e i contenitori e, se si versa del detergente, fare attenzione a pulirlo immediatamente.


3 – Cura sempre la manutenzione delle macchine


La vostra lavatrice e asciugatrice dovrebbero essere curati regolarmente per mantenerli in buone condizioni di lavoro e garantire che rimangano al sicuro. Regalate alle vostre macchine e ai loro dotti un controllo annuale per evitare perdite, inondazioni, incendi o altri incidenti potenzialmente pericolosi.

Una manutenzione regolare aiuta anche la lavatrice e l’asciugatrice a funzionare in modo più efficiente. Ciò aiuta a risparmiare energia, un vantaggio sia per l’ambiente che per la bolletta .

4 – Tieni le porte bloccate


Soprattutto se hai bambini in giro, è importante mantenere le porte della tua macchina bloccate, anche quando non sono in uso. Questo impedisce ai bambini di usare lavatrici e asciugatrici come nascondigli o posti dove giocare. Se hai bambini piccoli nella tua casa, considera di investire in una serie di ciocche sicure per tenerli protetti ogni volta che si avventurano nella tua lavanderia.


5 – Cerca i segnali di allarme


In genere, se le tue macchine stanno riscontrando un problema, inizieranno a mostrare segni prima che causino un problema enorme o che portino a una situazione pericolosa.

Le potenziali bandiere rosse includono vestiti che escono dalla lavatrice ancora insaponati o che impiegano un’eternità ad asciugare. Se si notano questi problemi, fare controllare immediatamente le macchine.

Meglio prevenire che curare!

6 – Tenere fuori dalla portata gli indumenti pretrattati


Non vuoi che i bambini mettano le mani su capi che sono stati pre-trattati per le macchie con detergenti potenti.

Mentre gli adulti sanno di lasciare questi articoli fino al completamento del processo di pulizia, i bambini potrebbero non capirlo, esponendosi a prodotti che possono essere dannosi per la loro pelle.

Anche i genitori dovrebbero lavarsi le mani dopo aver fatto il bucato per evitare di passare residui di detergente ai piccoli.

Soprattutto se hai dei piccoli in casa, ti consigliamo di prendere le misure sopra elencate per mantenere il tuo bucato nel modo più sicuro possibile.

Questa stanza è un luogo produttivo che fa funzionare la tua famiglia, ma contiene anche potenziali pericoli che dovresti controllare.

Sicurezza in cucina – Parte della vita quotidiana

sicurezza in cucina

La sicurezza della cucina è elementare come cuocere una torta.

Tuttavia, se uno dei due viene trascurato, può trasformarsi in un grosso problema.


Ristrutturazione e linee guida di progettazione

Nella ristrutturazione o nella progettazione di una cucina, ci sono alcuni aspetti del design che devono essere seguiti, come l’installazione di interruttori del circuito di messa a terra su tutti i ricettacoli all’interno della cucina.

Un estintore dovrebbe anche essere posizionato in modo visibile in cucina, lontano dalle attrezzature di cottura e da 15 a 48 pollici sopra il pavimento in modo che qualcuno possa afferrarlo senza essere in pericolo.

Un errore che molte persone fanno è mettere l’estintore sul retro del piano di cottura o in un posto difficile da raggiungere.

Oltre 60.000 incendi avvengono ogni anno quando il cibo prende fuoco sulle pentole e nessuno è lì per estinguere l’incendio.

Qualcuno chiama il corpo dei vigili del fuoco una media di ogni nove minuti per segnalare un fuoco di cottura correlato all’intervallo.

Il piano di cottura o la superficie di cottura in cucina non devono essere collocati sotto una finestra operativa a meno che il finestrino non sia tre pollici o più dietro l’apparecchio.

Tende e altri rivestimenti per finestre sono facilmente infiammabili se il piano di cottura è incustodito o si è verificato uno spruzzo di grasso. Se le finestre sono dietro una superficie di cottura, non dovrebbero essere rivestite con trattamenti per finestre infiammabili.

A prova di bambino

Un altro problema di sicurezza in cucina riguarda i bambini.

Assicurati che le maniglie di pentola e padella siano rivolte verso l’interno in modo che i piccoli curiosi non le tolgano dal fornello.

Mettere i ganci e i ganci a prova di bambino su tutti gli armadi da cucina, specialmente quelli che contengono liquidi e prodotti chimici per la pulizia, è di vitale importanza.

Cerca di non mettere caramelle o biscotti sopra i mobili.

Ciò ridurrà l’attrazione di bambini che non penserebbero nulla di arrampicarsi sulla superficie di cottura per ricevere il loro spuntino pomeridiano.


Seguendo alcune di queste semplici linee guida, la tua cucina può essere un luogo sicuro e rilassante per te e la tua famiglia!