Pavimenti ecologici: tutto ciò che devi sapere sui pavimenti sostenibili

pavimenti green

È tempo che il tuo pavimento diventi verde?

Diventa verde da zero, con opzioni di pavimentazione che sono tanto sostenibili quanto eleganti. Con più attenzione alla vita “verde” che mai, molte aziende stanno migliorando le credenziali ecologiche dei loro pavimenti, apportando modifiche ai materiali utilizzati e alla loro provenienza.

Il divario nel mercato delle pavimentazioni ecologiche si sta colmando, non con qualcosa che non abbiamo mai visto prima, ma con una gamma più varia di design, in modo da poter fare scelte sostenibili senza sacrificare lo stile.

Cos’è la pavimentazione ecologica?
La considerazione principale è la sostenibilità. In altre parole, i materiali provengono da una fonte rinnovabile? Ad esempio, un tappeto interamente realizzato in lana è sostenibile: le pecore ricrescono ogni anno i loro soffici cappotti senza impatto sull’ambiente, quindi è una risorsa che può essere facilmente reintegrata.

È anche importante considerare se può essere riciclato al termine della sua durata di vita e i trattamenti chimici coinvolti nel processo di produzione: meno è, meglio è. Anche la durabilità è un fattore; la pavimentazione di breve durata potrebbe sembrare adorabile, ma tra qualche anno contribuirà alle discariche.

I pavimenti in legno non devono essere rigenerati per essere ecologici. In generale, più rare sono le specie arboree, meno sostenibile è, il che significa che querce e pini coltivati ​​comunemente sono buone opzioni ecologiche. Scegli un fornitore che fornisce legname da foreste gestite con il logo FSC, come The Natural Wood Floor Company. “Attuiamo anche una politica sui rifiuti dello 0% durante tutto il nostro processo di produzione, quindi il prodotto finale è bello e fa bene all’ambiente”, afferma il regista Peter Keane.

  1. Dai un tocco retrò al materiale per pavimentazioni con un lino naturale nel tuo corridoio

Realizzato con olio di semi di lino naturale e farina di legno, questo rivestimento per pavimenti retrò sta subendo un rilancio. Oltre ai suoi attributi verdi, la sua funzionalità semplice e la sensazione di morbidezza sotto i piedi lo rendono una scelta pratica per le case di famiglia. Sinclair Till offre un servizio su misura, tagliando il linoleum a mano su qualsiasi modello o disegno. Oltre alle opzioni solide e multicolori, la sua gamma comprende anche motivi in ​​marmo, simil pietra e maculati.

  1. Il sughero caldo è sia riciclabile che insonorizzato, perfetto per le famiglie rumorose

Biodegradabile e riciclabile, il sughero ha incredibili credenziali ecologiche. “Caldi, insonorizzati e morbidissimi sotto i piedi, i pavimenti in sughero sono sorprendentemente resistenti”, afferma Paulo Rocha, responsabile prodotto e sviluppo di Granorte. “Sono perfetti per le case occupate.”

  1. Crea un pavimento unico per la tua casa con piastrelle di recupero

Perché acquistare nuovi quando potresti riutilizzarli? Sia che tu stia cercando semplici pianure o ornati disegni encausto, Bert & May ha una vasta collezione di piastrelle antiche. La terracotta è un’altra popolare opzione usata. È disponibile nella maggior parte dei cantieri di bonifica, ma probabilmente dovrai pulire le piastrelle prima del montaggio.

  1. Illumina ogni stanza con materiali in gomma colorata

La gomma è disponibile in una varietà di colori vivaci ed è naturalmente resistente all’acqua e allo scivolamento, quindi è l’ideale per le case indaffarate. Evita le versioni sintetiche, che possono rallentare lentamente. Consigliamo The Color Flooring Company. “I nostri pavimenti in gomma sono realizzati con materiali naturali ed hanno ottenuto le certificazioni ecologiche”, afferma Lena Corner, direttore di The Color Flooring Company.

  1. Prova un pavimento in fibra intrecciata nel corridoio o in cucina

La pavimentazione naturale offre un aspetto rustico resistente e capace di nascondere lo sporco. Realizzate con fibre vegetali, le trame variano: alcune sono morbide, altre ruvide, come la fibra di cocco. “Le sue fibre robuste lo rendono perfetto per le stanze ad alto traffico, ma meno adatto in aree umide come i bagni “, afferma Guy Gibbon, amministratore delegato di Sisal & Seagrass.

Abbina pavimenti naturali con legno stagionato e tonalità della terra per una sala da pranzo in stile rustico.

  1. Il cemento in stile country non è solo per cucine e bagni

Con il suo aspetto industriale e le sue qualità facili da pulire, il cemento lucidato è una scelta di pavimentazione sostenibile che sta guadagnando popolarità. Mentre le finiture super eleganti sono più adatte alle abitazioni contemporanee, sono disponibili anche opzioni più rustiche e opache. La scelta ovvia per cucine e bagni,

funziona sorprendentemente bene anche in soggiorno e sala da pranzo. Le imperfezioni naturali le conferiscono una consistenza fantastica, apportando una calda sensazione di benessere se abbinata a mobili e accessori morbidi. Lazenby produce calcestruzzo utilizzando materiali riciclati e fornitori locali per ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio.

Quale tipo di pavimento è il migliore per camere da letto e altre stanze?
In ogni stanza pensa a cosa funzionerà sia nel tuo schema interiore che nella vita di tutti i giorni. Se il calore è fondamentale, prendi in considerazione gli isolanti termici naturali, come il sughero o la lana: ridurrai i costi energetici ed è migliore per l’ambiente rispetto al riscaldamento a pavimento. Se vuoi il legno naturale, perché non cercare le opzioni di recupero? Oppure scegli aziende che sfoggiano il logo FSC, una garanzia che il loro legname proviene da foreste sostenibili.

Per la camera da letto, il calore e il comfort saranno probabilmente in cima alla lista, rendendo il tappeto in lana al 100% l’opzione migliore. Scegli un tappeto a strisce per creare un look classico nella tua stanza o prova qualcosa di più unico con uno stile a spina di pesce sottile in una tonalità neutra.

Come mantieni il tuo pavimento sostenibile?

Dopo aver posato il pavimento, assicurati di continuare il buon lavoro usando prodotti per la pulizia ecologici. Ecover o metodo sono entrambi prodotti ecologici che sono disponibili in più supermercati. In alternativa, prepara il tuo detergente per pavimenti in legno naturale con parti uguali di acqua calda e aceto, oppure dai un ulteriore tocco di brillantezza con una miscela di acqua calda, olio d’oliva e succo di limone.

Come pulire i pavimenti in laminato (senza rovinarli)

pulire i pavimenti in laminato

C’è un motivo per cui ogni designer su popolari programmi TV di casa finisce per installare pavimenti in laminato.

È fatto di composito di legno, ovvero materiali come la segatura pressata insieme, ma sembra proprio come un pavimento in legno massiccio . Inoltre, spesso costa meno, si installa più facilmente e viene fornito con uno strato protettivo trasparente sulla parte superiore.

Ma proprio come qualsiasi altro piano della tua casa, richiede comunque cure regolari. Ecco tutto quello che devi sapere sulla manutenzione dei tuoi pavimenti in laminato, secondo Carolyn Forte , direttore del Good Housekeeping Institute Cleaning Lab.

Come si pulisce il pavimento in laminato?

Esegui regolarmente un vuoto di bomboletta sulla superficie per rimuovere sporco e detriti da fessure e crepe. L’Istituto ama il Miele Complete C3 Vacuum , anch’esso supportato dal nostro GH Seal . Questa macchina è dotata di una testa di aspirazione ad aspirazione pura progettata per l’uso su tutti i pavimenti lisci e ha superato tutti i criteri dei nostri test , tra cui raccolta detriti, peso e facilità d’uso.

Naturalmente, se hai solo un modello verticale, puoi comunque usarlo anche tu. “Spegni la spazzola rotante per evitare che le setole possano graffiare i tuoi pavimenti e sporcare lo sporco”, consiglia Forte.

Circa una volta al mese, asciuga il pavimento con un panno umido per un’accurata pulizia profonda. Le cucine e gli spazi che osservano molto traffico pedonale potrebbero averne bisogno più frequentemente.

Prendi una scopa con una testina in microfibra lavabile e riutilizzabile, come quelli fatti da Bona , o uno con pastiglie usa e getta, come uno Swiffer . Spruzzare con un detergente per pavimenti in laminato (vedere sotto) con parsimonia, in modo da non saturare il pavimento, quindi pulire con la scopa.

Per evitare danni, non lucidare o lucidare un pavimento laminato . Inoltre, salta i detergenti abrasivi, la polvere abrasiva e la lana d’acciaio. Hanno il potenziale per graffiare il pavimento e danneggiare la finitura protettiva.


Qual è il miglior detergente per pavimenti in laminato?

Weiman Hardwood Floor Cleaner funziona bene su pavimenti in laminato e porta il nostro marchio GH. Anche il Black Diamond’s Wood & Laminate Floor Cleaner ha ottenuto un punteggio elevato nei nostri test e il flacone spray rende la pulizia delle macchie facile come uno spritz e una salvietta, in particolare sui segni di graffi. Bona produce anche un detergente separato per pavimenti in pietra, piastrelle e laminati. È disponibile in un flacone spray o in una brocca che puoi utilizzare per riempire i mop spray .

Salta l’aggiunta di ulteriori fragranze o oli essenziali alla bottiglia o al secchio. Questi detergenti conferiranno un buon odore così com’è, e gli ingredienti aggiuntivi potrebbero danneggiare il rivestimento protettivo.

Puoi usare uno Swiffer bagnato sui pavimenti in laminato?


Sì, è possibile utilizzare uno Swiffer bagnato o Swiffer WetJet su pavimenti in laminato. “Lo Swiffer bagnato è la soluzione migliore per la pulizia rapida di piccoli spazi”, afferma Forte. “Il WetJet con il suo spray a batteria e la formula di pulizia a bordo è più adatto per grandi aree.” Bonus: i pad usa e getta indicano anche che non ci sono mop sporchi da riporre.

Puoi usare una scopa a vapore sui pavimenti in laminato?


“È meglio non usarli”, dice Forte. “I produttori di pavimentazione mettono in guardia contro di loro e potrebbero addirittura invalidare la garanzia.” Mentre i marchi di steam mop possono affermare di essere al sicuro, controlla quali sono le linee guida per la cura per la tua pavimentazione. I laminati di oggi sono più resistenti all’umidità e alle fuoriuscite, ma il vapore può ancora causare deformazioni e altri danni.