Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

le tue porte

Come selezionare il giusto stile di porte interne per la tua casa non deve essere difficile.

Ci sono molti fattori che entrano in gioco ma quando li si restringe un po ‘, è molto meno travolgente. Ho riflettuto molto su questo ultimamente con la nuova casa che stiamo costruendo (puoi leggere di più su QUI ).

Le tue porte interne determineranno davvero lo stile e il flusso della tua casa.

Così ho pensato di mettere insieme una semplice guida in 5 passaggi per aiutarti a seguire il processo con alcuni esempi trovare ulteriori informazioni

Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

Come selezionare il giusto stile di porte interne per la tua casa non deve essere difficile. Ci sono molti fattori che entrano in gioco ma quando li si restringe un po ‘, è molto meno travolgente. Ho riflettuto molto su questo ultimamente con la nuova casa che stiamo costruendo (puoi leggere di più su QUI ). Le tue porte interne determineranno davvero lo stile e il flusso della tua casa. Così ho pensato di mettere insieme una semplice guida in 5 passaggi per aiutarti a seguire il processo con alcuni esempi di Metrie , produttore e distributore di finiture per interni leader in Nord America e puoi trovare ulteriori informazioni sull’installazione e la selezione delle porte interne QUI .

Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

  1. Scegli uno stile di porta.
    Questo è il primo passo nella scelta delle porte interne. Scegliere uno stile determinerà la sensazione e lo stile degli interni della tua casa. Assicurati di prestare molta attenzione alla scala della stanza. La selezione di una porta più decorata in un piccolo spazio sembrerà occupata. È possibile scegliere tra porte da stalla, porte a scomparsa, porte olandesi, porte con telaio in vetro e porte con pannelli. La chiave è la coerenza, quindi c’è un flusso verso gli spazi di connessione.
    I miei principali fattori determinanti nella scelta di uno stile:

A che stanza è destinata?

  • Che stile è la casa?
  • Quanto sono alti i soffitti?
  • Che materiale è il pavimento?

Ciò aiuta a coordinare le porte interne e ad assetto con lo stile più aggiornato e le tendenze di decorazione per la tua casa.

Scegli in quale direzione deve oscillare la porta.


Questo determinerà dove saranno i tuoi cardini. Vuoi farlo entrare nella stanza o uscire nella stanza accanto. In genere, se si tratta di una camera da letto, la porta si aprirà nella stanza. Se si tratta di uno spazio principale come una stanza di famiglia, la porta si aprirà. Pensa a come normalmente cammineresti in quella stanza particolare e cosa ti fa sentire più a tuo agio.

Seleziona il materiale.


Il materiale della tua porta non deve solo corrispondere all’estetica della tua casa, ma può anche essere un fattore determinante per lo stile della porta. È possibile scegliere tra legno massiccio, MDF, porte in vetro o porte tamburate. Mi piacciono particolarmente le porte in vetro per le dispense e i sunrooms, mentre le porte solide sono belle per camere da letto e bagni.

Incornicia la tua porta con l’involucro.


Il modo in cui inquadrare le porte è importante. Se la tua porta è più elaborata, allora un involucro più semplice farà risaltare la porta. Se si tratta di un design della porta meno complicato, sarebbe opportuno un modello più dettagliato. Mi piace anche un po ‘di modanatura di base alla ricerca di un chunkier. Di solito seleziono una base da 6 “o più a seconda dell’altezza del soffitto. Adoro l’aspetto sostanziale che dà una porta interna.

Seleziona il colore perfetto.


Scegli un colore della porta che si adatti al decoro di ogni stanza. La selezione di una tonalità neutra come queste delle nostre tonalità neutre di vernice superiore farà sì che le porte interne corrispondano allo stile della tua casa. Potresti essere più audace e selezionare un colore come il blu per un bel designer pop!

5 SUGGERIMENTI SU COME FOTOGRAFARE LA TUA CASA

come fotografare la tua casa?

Quindi hai una casa di cui sei orgoglioso e che ti piacerebbe condividere online ma ti ritrovi a rimandare perché …

A. Non hai una buona macchina fotografica o un sistema di fotoritocco.

B. Ci sono case là fuori che sono molto più belle delle tue.

C. Di solito non è così pulito e non vuoi sentirti un falso.

D. (inserisci la tua scusa qui).


Ecco cinque suggerimenti che mi hanno aiutato a scattare foto migliori della mia casa e mi hanno dato la sicurezza di condividerle online.

Suggerimento # 1 Una stanza alla volta.

Se vuoi condividere queste foto come un tour di casa, probabilmente vorrai riordinare qualsiasi spazio che verrà fotografato. Pensalo come l’equivalente di fare ritratti di famiglia. Certo, probabilmente la tua casa non è sempre pulita, ma non ti faresti vedere in uno studio di ritratti con indosso i pantaloni da yoga e il trucco di ieri.

I bambini, gli animali domestici o i coinquilini disordinati potrebbero ostacolare i tuoi piani per mantenere il tuo posto immacolato per più di venti minuti, quindi ti suggerisco di fotografare una stanza, o anche un muro, alla volta. Se il tuo studio è una discarica, ma vuoi mostrare il tuo angolo preferito, disordinarlo e adattarlo al contenuto del tuo cuore. Potresti anche mantenerlo così!

Di solito spiego le foto del tour di casa tra due o tre pomeriggi consecutivi. Mi aiuta a sentirmi meno sopraffatto e funziona meglio con il programma della nostra famiglia. È anche un arco di tempo abbastanza breve che nulla viene riorganizzato.


Suggerimento # 2: guarda la tua casa attraverso l’obiettivo.

Fai una lista di tutti gli spazi che vuoi fotografare. Mentre percorri la tua casa, prendi casualmente una fotografia dello spazio che vuoi mostrare e poi guarda come appare nella tua fotocamera.

Ti piace la composizione delle cose? Un colpo verticale sarebbe meglio di un tiro orizzontale? Ci sono corde che fanno capolino da cose che potrebbero distrarre dal resto dello sparo? Hai bisogno di modificare qualsiasi confusione?

Guardare attraverso la fotocamera può aiutarti a notare queste cose e modificarle prima di scattare foto. Una volta che sono felice con l’impostazione delle cose e ho spostato i pesi a mano da sotto la credenza, ecc., Mi piace sperimentare angoli e distanze. Proprio come fare autoritratti o foto di vestiti, potrebbe essere necessario prendere molto prima di trovare il più lusinghiero.

Suggerimento # 3 Scatta in luce naturale.

Il mio studio ha finestre giganti ma non lasciano molta luce nell’essere sul retro della casa. Se voglio fare delle foto, devo tirare su tutte le tende, spostare le tende indietro e scattare prima delle 16, quindi il sole non è troppo basso. Ho scattato tutte le mie foto su un lato dello studio con il sipario che mostrava il posto giusto e tutti gli altri si sono girati. Poi sono passato. Tricky, eh?

Sto ancora imparando come usare la mia reflex digitale, quindi la maggior parte dei miei scatti sono in modalità automatica. Di recente ho appreso che cambiare la ISO a un numero più alto aiuta a scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione. Puoi anche cambiare la velocità dell’otturatore, ma se sei come me e non sei arrivato così lontano, prova con la tua ISO. È incredibile quanto più luminose le tue foto saranno impostate a 800 o 200.


Suggerimento # 4 Piegati e attenzione.

A meno che tu non sia di circa 4 ‘5 “probabilmente non stai fotografando il tuo spazio con un’angolazione ottimale. Ho scattato a Brett (6’1”) la foto sopra per mostrare quanto può apparire diversa una vignetta quando sei in piedi dritto a come può apparire quando sei a livello degli occhi (vedi sotto). Quando si scattano foto più ampie, un po ‘più in basso può far sembrare la stanza più grande e mantenere le cose focalizzate su ciò che è interessante.

Fai attenzione agli specchietti o altre superfici riflettenti durante le riprese. Stare un po ‘su un lato o piegarsi abbastanza da farti alzare da un angolo. Se stai sembrando particolarmente carino quel giorno, disinteresse.


Suggerimento # 5 C’è un tempo per fotografare in modo ampio e un tempo per riprendere una vignetta.

Quando si fotografa una stanza, scattare alcuni scatti ampi che condividono uno spazio intero, o frammenti di uno spazio che sono ben definiti, e quindi scattare alcuni scatti di vignettatura. Una vignetta è un raggruppamento mirato come gli oggetti in cima allo scaffale sopra. Puoi dire che è lì nella prima foto ma è perso nello spazio e non sto condividendo davvero nient’altro. In alto, ho scattato una foto panoramica, ma avrei dovuto fare una vignetta.

Di seguito, mi sono spostato di fronte agli oggetti esposti ma ad angolo, in modo da poter condividere anche la stampa posizionata sul muro accanto ad essa. Non solo riesci a vedere meglio i miei oggetti, ma la composizione è più forte con meno distrazioni.

Sia che tu stia scattando foto a grandangolo o vignette, cerca di evitare ferite agli occhi come ventilatori a soffitto o corde. È sempre possibile modificare i fori dei chiodi in Photoshop o un altro servizio di modifica. Se stai cercando qualcosa per iniziare, controlla Picnik . È gratuito e copre un sacco di territorio.

5 migliori opzioni per il muro del bagno

come decorare il muro del bagno

Le pareti del bagno sono diverse dalle pareti in altre parti della casa. Nei salotti, nelle camere da letto, nei corridoi e in altre aree completamente asciutte, qualsiasi tipo di rivestimento funzionerà.

Anche le cucine, che sono per lo più asciutte, possono avere quasi ogni tipo di rivestimento.

Il Backsplash protegge le aree chiave nelle cucine per renderlo possibile. Ma nei bagni , l’acqua proviene da tutte le direzioni. L’umidità, sia per la vasca diretta che per la doccia e l’aria umida, è devastante per le pareti del bagno. I ventilatori per il bagno aiutano, ma anche i bagni ben ventilati possono avere problemi di umidità.

Carta da parati in vinile


La carta da parati rivestita in vinile è una delle migliori opzioni per le pareti del bagno in termini di funzionalità (le coperture interamente in carta si degradano nell’ambiente umido). Ma se la carta da parati in vinile al 100% ti fa pensare a un hotel, ripensaci. La carta da parati in vinile è cresciuta e diventa sofisticata. Rivenditori come Tempaper e Timothy Sue offrono splendidi sfondi in vinile che hanno le case abbellite in riviste di stile e di rifugio.

Basta essere sicuri che la superficie della tua parete attuale possa accettare carta da parati in vinile pelabile. Poiché è meno appiccicoso della carta da parati permanente, la carta da parati in vinile pelabile non si attacca alle superfici opache, piatte o ruvide. Inoltre, la carta da parati in vinile funziona meglio per l’umidità ambientale indiretta. Quindi utilizzare in combinazione con una superficie che copre la parte inferiore delle pareti.

Uno dei vantaggi dello sfondo in vinile è che puoi provarlo prima di applicarlo. Compra un rotolo o un campione, quindi attaccalo nella stanza. I disegni di grandi dimensioni ridurranno visivamente le dimensioni del tuo bagno. I verticali disegnano lo sguardo verso l’alto e fanno sembrare la stanza più alta. Gli orizzontali sembrano allargarlo.

Bagno semi-lucido o vernice interna normale


La vernice per il bagno è una vernice per interni che ha proprietà che lo rendono più adatto ai bagni. Con una vernice interna regolare, la cosa principale da evitare è ottenere una vernice di superficie piatta o opaca perché i pori della vernice intrappolano l’acqua. Un modo classico per evitare questo è usare lucentezza semi-lucida o addirittura lucida; acqua perline su queste superfici. Ma le vernici di alta qualità con additivi che uccidono la muffa ti permettono di ottenere quegli splendidi capelli piatti nel bagno.

La cosa migliore di usare la vernice per le pareti del bagno è il costo. La vernice per interni a guscio d’uovo o semilucida è economica. Anche la vernice da bagno designata, che può costare fino a due volte la quantità di vernice per interni in acrilico e lattice, è molto più economica rispetto all’uso di carta da parati, piastrelle o altre superfici dure.

Piastrelle in ceramica o vetro


Le piastrelle di ceramica sono una scelta classica per le pareti del bagno . Con la piastrella, finché viene applicata correttamente, l’umidità non sarà mai un problema. Fin dai tempi degli antichi romani, le piastrelle sono state utilizzate anche per le superfici di acque stagnanti come gli interni di vasche da bagno e piscine.

Il design è la tua considerazione principale. Tutte le piastrelle hanno malta. Malta significa linee Le linee creano motivi che possono migliorare o sminuire l’aspetto del bagno. Troppa piastrella può far sentire la stanza occupata, ponderosa, sterile e persino deprimente. Affiancare parzialmente il muro è un buon compromesso. La piastrella di ceramica usata come lamierino di solito si ferma in un certo punto sul muro, circa 36 pollici a 38 pollici.


Beadboard fornisce solo una copertura parziale per il muro, la metà inferiore. Ma la sezione inferiore è la parte più importante quando si tratta di problemi di umidità.

Il beadboard può essere verniciato con vernice semilucida o lucida, che protegge accuratamente le parti inferiori delle pareti dall’umidità.

Per facilitare l’installazione, acquista pannelli di beadboard alti 8 piedi e alti 4 piedi. Installate longitudinalmente, queste tavole lunghe si depositano rapidamente con colla per costruzione e rifiniscono chiodi. Per un aspetto più raffinato e storicamente accurato, scegli le singole tavole beadboard.

Beadboard dà al tuo bagno un aspetto classico, che può essere un vantaggio o un deficit. Per i bagni dallo stile tradizionale, la beadboard si adatta perfettamente. Per i bagni moderni , la beadboard è fuori luogo e sgraziata.


A prima vista, il pannello appare come una piastrella di ceramica. Il pannello è disponibile in pannelli di grande formato che consentono di installare 32 piedi quadrati di rivestimento che sembrano nominalmente piastrelle in pochi minuti.

Un migliore pannello sembra più vicino alla vera piastrella di ceramica e la superficie di usura è rivestita, quindi respinge l’umidità. Economico e facile da installare, il pannello è il migliore per un bagno per gli ospiti o un bagno nel seminterrato grazie al suo aspetto economico. Il pannello è un materiale conveniente che risolve rapidamente i problemi del muro, ma aggiunge poco valore a lungo termine alla tua casa.

Uno svantaggio del pannello è che si gonfia rapidamente e non recupererà le sue dimensioni originali se l’acqua raggiunge il retro di esso. Un modo per evitare questo problema è quello di mantenere tutte le cuciture e i bordi calafatati con mastice siliconico per uso domestico.

È ORA POSSIBILE ACQUISTARE UNA LUCE NOTTURNA PER IL VOSTRO BAGNO

luce notturna per il bagno

Se siete come tutti gli altri sul pianeta, avete dibattuto con il dibattito della mezzanotte se accendere o meno la luce accecante nel bagno o tenerlo spento e correre il rischio di battere il dito del piede … o peggio.

Sappiamo, è una situazione di sconfitta-perdita – ma IllumiBowl vuole risolvere tutto ciò.

È una luce attivata dal movimento che si adatta a qualsiasi tazza del water. Quindi quando entri nel tuo bagno una luce morbida seguirà il colore che hai scelto.

Ci sono nove diversi colori tra cui scegliere, tra cui bianco, rosso, rosa, blu, arancione, verde, verde acqua e viola.

Il nostro consiglio?

Scegli il colore che ritieni più rilassante , che per la maggior parte delle persone sono sfumature di blu.


IllumiBowl è una lampada da notte realizzata appositamente per il tuo bagno. Lo sposti semplicemente lateralmente e getta una luce morbida nella tua ciotola. Per quelle corse notturne di pipì, questo faro incandescente è un’alternativa a lanciare su una luce soffusa in testa, e indirizza anche dormienti intontiti al punto esatto di rilievo.


Se ciò non bastasse, IllumiBowl offre un arcobaleno di colori tra cui scegliere, in modo da poter trovare la tonalità che risuona con te. È anche attivato dal movimento e facile da pulire.

LE TENDENZE DEL BAGNO DA TENERE SOTT’OCCHIO NEL 2019

tendenze bagno 2019

Un ottimo modo per festeggiare l’inizio della nuova stagione dell’anno è farlo con semplici lavori di ristrutturazione che dureranno nel tempo.

Prima di iniziare a perfezionare la tua casa, considera gli spazi che usi di più. Sì, il tuo bagno è un luogo funzionale, ma questo non significa che non possa fare una dichiarazione con il design. Dai un’occhiata a questi approfondimenti di alcuni dei nostri designer di tendenza sulle tendenze del bagno che meritano la tua attenzione nel 2019.


GRANDI IMPRESSIONI IN PICCOLI SPAZI

“Spazi piccoli come le stanze di polvere eccellono come una tela per un’affermazione singolare e sgargiante.Una carta da parati a grande contrasto e ad alto contrasto espande un piccolo spazio e lo infonde con un atteggiamento artistico.”



UNA TAVOLOZZA NEUTRA

“Adoriamo un bagno classico e pensiamo che sia sempre di tendenza avere qualcosa che funzioni negli anni a venire, per sentirci moderni amiamo usare un elemento monocromatico in tutto lo spazio, ad esempio usando un solo colore o materiale (ad esempio come il colore verde o tutte le mattonelle di marmo) è un ottimo modo per ottenere questo, piastrelle classiche e motivi possono essere incorporati ancora, ma l’utilizzo di tutto il materiale crea un divertente aspetto simile a un cofanetto nello spazio. sembra qualcosa di veramente speciale. ” –

BAGNI NERI AUDACI

“La tendenza del bagno ispirato alla spa è tornata ufficialmente al centro benessere, in questi giorni è tutta una serie di design da bagno audaci, scuri e sensuali che evocano un’esperienza indulgente di alto livello”.

TUBATURE DOCCIA ESPOSTE

“Nei bagni, stiamo incorporando tubature idrauliche più esposte. L’aspetto industriale si sposa magnificamente con un marmo bianco e moderno. “

STRUTTURE IN PELTRO E BRONZO

“Il peltro e il bronzo sono la tendenza che amiamo. Non è così duro come il nero puro o specifico come l’ottone o l’oro, ma conferisce agli apparecchi una certa consistenza e profondità. “

VANITÀ DI FRONTE ALLE FINESTRE

“Vedo più vanità davanti alle finestre: quando c’è una bella vista, è bello stare vicino al lavandino e guardare fuori. Ho sospeso gli specchi dal soffitto o ho usato uno specchio sulla parete di fondo del lavandino. Un altro vantaggio è che l’illuminazione è eccezionale. ”

PROGETTI OPEN-CONCEPT

“Sono finiti i giorni in cui ti nascondi dietro un muro o una porta quando ti stai preparando per il lavoro o una grande serata. Tutto ruota attorno al concetto aperto. L’uso dell’acciaio o del vetro privacy come barriera è importante, ma alla fine, farsi la doccia e farsi pronto all’aria aperta è fantastico, vedo un sacco di questo accadere nel mondo degli interni residenziali “.

PARETI SUGGESTIVE NEGLI ANGOLI PER IL TRUCCO

“Gli angoli trucci sono sempre stati un luogo in cui aggiungere un tocco di design ad un piccolo spazio, ma ora le stampe floreali oversize e il pattern sul modello si sentono molto del momento, in particolare con colori vivaci e brillanti.”

PUNTO FOCALE ARTISTICO

“L’anno 2019 è tutto merito di una dichiarazione artistica, anche in bagno: un sofisticato pezzo di arte raffinata fornirà al tuo bagno un punto focale”


MARMO BIANCO E GRIGIO

“I marmi bianchi e grigi continuano a essere materiali forti e popolari nel 2019 per i bagni e le cucine allo stesso modo: sono classici e senza tempo, possono passare dal tradizionale al moderno in termini di estetica e sono anche ideali per la rivendita. come le piastrelle di quarzo e porcellana che sembrano pietre naturali, sono anche cavalli da lavoro dal punto di vista della durabilità e continueranno ad essere popolari nel nuovo anno. ”


DESIGN SIMILI ALLE SPA

“Stiamo vedendo che le persone non vedono più il bagno come uno spazio utilitaristico e più come uno spazio esperienziale, sono alla ricerca di esperienze simili a spa e una sorta di bellezza teatrale per quello che era un tempo molto interiore e privato spazio.”

LASTRE DI MARMO E SCARICHI NASCOSTI

“Niente più pavimenti piastrellati, pavimenti in piastrelle e fognature visibili! Gli impianti idraulici ancora meritano di risplendere, ma lo scarico pedonale diventa invisibile: ora le docce possono avere una superficie lussuosa del pavimento di una grande lastra di marmo che serve a nascondere il drenaggio lineare linee al di sotto, sabbiata per una superficie antiscivolo, il pavimento in marmo pieno è un dettaglio su misura che sembra così lussuoso al di sotto delle pareti abbinate ai libri “.

SAUNE A INFRAROSSI


“Le saune a infrarossi possono essere attraenti e ti danno un beneficio immediato e salutare senza la clunkness di una sauna normale.”

CALCESTRUZZO

“Vedremo l’uso di un’applicazione concreta nei lavandini, nei controsoffitti, nei pavimenti e nelle pareti: è davvero eccitante vedere un materiale brutalista mescolato con elementi organici. Tradizionalmente, il calcestruzzo è stato visto come freddo e non accogliente, ma io sono della mentalità che sposare questo mezzo utilitario con legni, acciaio, porcellana e resina è ciò che voi ragazzi vedrete emergere nel 2019 attraverso l’estetica del design. “

INFLUENZE ART DÉCO


“Sto vedendo un sacco di Deco influenze che prendono forma nelle bellissime nuove vasche da bagno da Waterworks e Kohler. L’ impero è uno dei miei preferiti. Cenni al vecchio mondo artigianale stanno tornando in grande stile!”

Ecco cosa rivela il colore della tua camera da letto sulla tua personalità

colore camera e personalità

I colori possono contenere tonnellate di significato nascosto da una prospettiva decorativa . Il rosso, ad esempio, è spesso usato per stimolare la fame, il blu è visto come un colore calmante e il giallo dovrebbe farci sentire più felici. Le nostre preferenze di questi colori possono rivelare molto sulla nostra personalità, in particolare quando li usiamo per adornare le pareti del nostro santuario personale: le nostre camere da letto . Di che colore dipingi la tua camera da letto puoi rivelare molto su chi sei, e così anche l’ombra, la saturazione e la luminosità di ogni tonalità. Allora, cosa rivela la tua camera da letto su di te?


1 giallo

“Il giallo è luminoso e caldo e lo sono anche le persone che lo preferiscono”, afferma Eiseman. “Amano l’ innovazione e l’ originalità .”

2 lilla

“Le tonalità della famiglia viola sono solitamente preferite da coloro che hanno una vena altamente creativa, e gli amanti dei Lilli aspirano all’unicità ma si appoggiano al lato più sentimentale e più tenero del viola.”

3 marina

“Gli amanti del blu sono totalmente dedicati al colore: se il blues più profondo è il tuo preferito, preferisci le sfumature che sembrano le ore del crepuscolo in discesa – silenziose , pacifiche e pensierose “.


4 Azzurro

“Gli azzurri più leggeri sono sempre associati al cielo e l’acqua pulita, chiara, aperta ed espansiva descrivono il modo in cui ti piace sentirti nei dintorni.”

5 verde acqua

“Teal blues ha un po ‘più di raffinatezza per la sua profondità, la persona che preferisce questo colore ama la complessità [di esso], poiché mostra elementi di personalità che combinano tratti sia verdi che blu”.

6 rosso

“Il rosso richiede attenzione, così come l’amante del rosso: è dinamico, impossibile da ignorare, impulsivo ed estroverso – le carte che potrebbero benissimo descrivere la persona attratta da questa ombra intensa e appassionata”.

7 rosa

“Anche se il rosa discende dal” colore madre “del rosso, è meno ardente e richiede attenzione e più incline al romanticismo e alla tenerezza – la perfetta descrizione delle inclinazioni di un innamorato rosa”.


8 verde

“I verdi amano la tonalità più onnipresente e versatile della natura : è il perfetto equalizzatore tra i toni caldi e freddi e, in presenza del verde, trovano l’ equilibrio che cercano sempre”.

9 Grigio

“La persona che preferisce il grigio cerca sicurezza e sicurezza scegliendo questo più neutrale di tutti i colori: il grigio non richiede o ha sempre bisogno della promessa di eccitazione, ma brama appagamento e stabilità “.

10 arancione

“Gli amanti dell’arancia lavorano e giocano duro, sono avventurosi ed entusiasti, nonostante l’energia intrinseca dell’arancia, le persone che amano questa gradevole sfumatura sono più simpatiche che aggressive”.

11 beige

“La versione più leggera del marrone, il beige è intrisa di un certo senso di sostanza e stabilità, gli amanti del beige apprezzano la sottigliezza del colore, godendo del morbido calore … conferisce”.

Tante idee divertenti per la stanza dei giochi!

idee per la stanza dei giochi

Le stanze dei bambini possono essere così divertenti da progettare e decorare perché c’è così tanto potenziale da aggiungere in elementi che catturano la loro personalità e allo stesso tempo stimolano il gioco creativo.

Dai temi divertenti agli elementi unici, tutti mostrano che ci sono infinite possibilità per trovare lo spazio perfetto per i tuoi bambini.

Trasforma il telaio del letto in una clubhouse


Un blogger ha costruito la club house perfetta che circonda il letto del figlio. Sì, la club house è anche dotata di una casella di posta.
Usando la stessa idea, un altro blogger ha creato una piccola capanna per i surfisti e ha persino fornito dei piani gratuiti in modo che tu possa costruirti da solo.

Risparmia spazio e sospendi il letto dal soffitto


Se sei stretto nello spazio, questo è un modo per liberare una piccola stanza sul pavimento.

Aggiungi un proiettore di immagini a soffitto


Qui ci sono due divertenti stanze che incorporano una diapositiva, facendo alzarsi dal letto ancora più eccitante.

Aggiungi un’altalena


Perché sai quanto sarebbe divertente?

Aggiungi tante macchie di colore


Ci sono così tante cose divertenti che non sappiamo nemmeno da dove cominciare. Ma una cosa di cui siamo certi è che amiamo di una stanza sono tutti i colori vivaci, dal tappeto divertente all’arte personalizzata sul muro.

Installa un ventilatore divertente o una lampada


La lampada rustica sospesa dal soffitto aggiunge un tocco di divertimento alla stanza di un ragazzo o di una signorina.
E quanto è carino un lampadario ad alfabeto!

Sviluppa un tema


Trova un tema, e il suo arredamento carino funzionerà così bene insieme che non una singola cosa si sentirà fuori luogo.

Mostra creativamente le opere d’arte dei tuoi bambini


Probabilmente ne hai un sacco, quindi invece di riporlo in un cestino, perché non mostrare alcuni dei capolavori dei tuoi figli?
Oppure puoi usare cornici e cambiare periodicamente il disegno.


Implementa alcune di queste idee creative nella stanza dei tuoi figli e forse sarai abbastanza fortunato da amarli così tanto, vorranno sempre tenere i loro giocattoli lì e andranno sempre a letto in orario.

I genitori possono sognare, giusto?

10 consigli per decorare le camerette dei bambini

cameretta dei bambini

Decorare una camera da letto per bambini


La camera da letto del tuo bambino o adolescente ha bisogno di un restyling?

Proprio come gli adulti, i bambini vogliono una camera da letto comoda e funzionale, che è un piacere ritirarsi alla fine della giornata. Mentre molti consigli di decorazione sono applicabili sia alla camera da letto principale che alla stanza dei bambini, alcuni trucchi sono più utili con il set più giovane.

Stickers murali

Le decalcomanie peel-and-stick sono un modo perfetto per decorare le pareti della camera da letto di tuo figlio, soprattutto se noleggi e non puoi dipingere.

Usa le decalcomanie come parte di uno schema generale – come con un grazioso motivo per i boschi – o semplicemente come extra divertente su semplici pareti bianche. Lascia che i tuoi bambini scelgano le decalcomanie e le mettano in posizione; offrire una mano ai bambini piccoli.

Man mano che il tuo bambino invecchia, o semplicemente si stanca del tema, è facile rimuovere le decalcomanie e sostituirle con qualcos’altro o lasciare le pareti nude. Puoi trovare decalcomanie a muro in quasi tutti i temi immaginabili.


Organizza la zona


Una volta che il bambino è abbastanza grande da avere compiti e ore di studio regolari, ha bisogno di un’area progettata per compiti scolastici concentrati e un’altra area dove rilassarsi e sognare ad occhi aperti.

Non hai bisogno di nulla di elaborato – una semplice scrivania e una sedia regolabile sono sufficienti per i compiti a casa e una comoda poltrona, una poltrona o un divanetto è perfetta per i tempi di inattività necessari dopo una dura giornata scolastica.


Utilizza gli scaffali aperti


I ragazzini e i pasticci spesso vanno insieme, ma puoi rendere più semplice l’organizzazione fornendo molti scaffali aperti con cestini o cestini per tenere in ordine giocattoli e giochi. Ciò facilita l’accesso alle proprietà e, soprattutto, rende facile vedere dove ogni giocattolo va quando la ricreazione è finita per il giorno. Mantieni le cose di una natura insieme in contenitori separati e lavora con tuo figlio finché non conosce il sistema.


Massimizza lo spazio


In una piccola camera da letto, massimizzare lo spazio spingendo il letto contro il muro, in modo che la testa del letto sia in un angolo. Non solo questo apre il pavimento per il tempo libero, ma rimuovere le aree aperte attorno allo spazio per dormire riduce le paure di qualcosa di spaventoso in agguato sotto il letto, aspettando solo la possibilità di catturare un bambino ignaro.


Condiviso, ma non simile


Non supporre automaticamente che una camera da letto condivisa significhi abbinare la biancheria da letto – o persino abbinare i mobili. Mentre alcuni bambini amano avere una stanza simmetrica, altri preferiscono impostare uno stile più individuale. Se questo è il caso dei tuoi figli, ognuno di loro sceglie la propria biancheria da letto, lampada da comodino e materiale illustrativo da appendere al loro lato della stanza. Mantenete la coerenza nello stile scegliendo i letti corrispondenti ma dipingendoli con colori diversi.


Una piccola separazione


Se i tuoi figli condividono una stanza, ma non condividono sempre lo stesso punto di vista, evitano i potenziali litigi – o riducono le chiacchiere notturne dopo lo spegnimento – con un divisorio tra i letti. Una tenda colorata su un’asta montata sul soffitto funziona bene o crea qualcosa di più solido posizionando una libreria, un comò o una scaffalatura tra i letti.


Letto a castello


Una delle soluzioni più popolari per le piccole camere da letto condivise è il letto a castello. La maggior parte dei bambini li adora, anche se potrebbe essere necessario impostare un programma a rotazione se gli argomenti su chi riesce a dormire nell’ambita cuccetta superiore si surriscaldano. Assicurati che i tuoi figli siano chiari sulle regole di sicurezza: non spingere il letto inferiore dal suo telaio da sotto, non salire sul lato del letto invece della scala, e non ruotare sulla cuccetta superiore.


Armadio per bambini


Ogni armadio ha bisogno di organizzazione, ma, in un armadio per bambini, è necessario portarlo al loro livello. Fornisci aste appese sufficientemente basse in modo che tuo figlio o tua figlia possano facilmente raggiungere i pendini; utilizzare scaffali per oggetti più grandi e cassetti per calze, biancheria intima e accessori. Etichettare ciascun cassetto, se necessario, per rendere più facile per il bambino ricordare cosa va dove, e fornire un piccolo poggiapiedi in modo che lui o lei possa raggiungere gli oggetti sugli scaffali senza salire.


Segui i loro interessi


La maggior parte dei bambini ha una passione per qualcosa: spazio, insetti, il colore rosa, Hello Kitty, o un personaggio dei cartoni animati. Se possibile, lavora il tema preferito di tuo figlio nel tema della camera da letto. Non ci vuole molto: pochi adesivi murali e un piumino sono sufficienti per creare un tema e deliziare il tuo bambino. Quando lo fai in modo semplice, è facile modificare lo stile della stanza quando tuo figlio o tua figlia matura.


Divertiti


L’infanzia è così fugace – prima che tu lo sai, tuo figlio sarà cresciuto e sparito. Sfrutta al massimo quei preziosi anni d’infanzia mentre tu li hai ancora, e non affaticare le piccole cose. Divertiti a decorare la camera da letto di tuo figlio e assicurati di lasciare che abbiano voce in capitolo sui colori, il tema e l’arredamento.

La storia della camera da letto di Vincent van Gogh e delle sue tre versioni

la camera di van gogh: 3 versioni

La camera da letto è tra i dipinti più famosi di Vincent van Gogh. Perché? Ci sono tre dipinti simili con lo stesso titolo. Tutte e tre le versioni sono descritte nelle sue lettere, facilmente distinguibili l’una dall’altra dalle immagini in articolo.

Il primo, nel Van Gogh Museum di Amsterdam, fu realizzato nell’ottobre del 1888 e fu un po ‘danneggiato durante un’alluvione verificatasi mentre il pittore si trovava nell’ospedale di Arles.

Quasi un anno dopo, Van Gogh ne fece due copie: una, delle stesse dimensioni, è ora all’Art Institute di Chicago; l’altro, nel Musée d’Orsay, prodotto per la sua famiglia in Olanda, è più piccolo. Oggi parleremo di tutti loro.

La storia della camera da letto di Vincent van Gogh

Il dipinto raffigura la camera da letto di Van Gogh al 2, Place Lamartine ad Arles, Bouches-du-Rhône, Francia, conosciuta come la Casa Gialla. La porta a destra si apriva sul piano superiore e la scala; la porta a sinistra era quella della stanza degli ospiti che aveva preparato per Gauguin; la finestra del muro di fronte guardava Place Lamartine e i suoi giardini pubblici.

Questa stanza non era rettangolare ma trapezoidale con un angolo ottuso nell’angolo sinistro della parete anteriore e un angolo acuto a destra.
La camera da letto era arredata con semplici mobili in legno e l’arte di van Gogh sulle pareti. Attraverso l’uso di colori forti e contrastanti, l’artista ha cercato di esprimere emozioni particolari: qui il viola pallido delle piastrelle, il giallo dei mobili e il viola chiaro delle pareti hanno lo scopo di evocare il riposo o il sonno che ha vissuto nella sua camera da letto .

Ciò che è interessante ci sono sempre due cuscini sul letto di Vincent, il che potrebbe essere un suggerimento che l’artista non volesse essere solo.


In una lettera a suo fratello Theo, Vincent ha spiegato che cosa lo aveva spinto a dipingere un quadro del genere: voleva esprimere la tranquillità e mettere in risalto la semplicità della sua camera da letto usando il simbolismo dei colori. Così descrisse: “le pareti pallide, lilla, il rosso irregolare e sbiadito del pavimento, le sedie e il letto cromati gialli, i cuscini e il lenzuolo in verde lime molto pallido, la coperta rosso sangue, il lavabo color arancio , il lavabo blu e la finestra verde “, affermando” Volevo esprimere il riposo assoluto con questi colori diversi “.


Attraverso questi vari colori, Van Gogh si riferisce al Giappone, alla sua carta in crêpe e alle sue stampe. Ha spiegato: “I giapponesi vivevano in interni molto semplici, e quali grandi artisti hanno vissuto in quel paese” E anche se, agli occhi dei giapponesi, una camera da letto decorata con dipinti e mobili non sarebbe sembrata molto semplice, per Vincent era “Una camera da letto vuota con un letto in legno e due sedie”.

Allo stesso modo ottiene una certa dispersione attraverso la sua composizione composta quasi interamente da linee rette, e attraverso una rigorosa combinazione di superfici colorate, che compensano l’instabilità della prospettiva.


Van Gogh incluse gli schizzi della composizione in questa lettera e in una lettera a Gauguin, scritta poco dopo. Nella lettera, Van Gogh spiegò che il dipinto era uscito da una malattia che lo aveva lasciato a letto per giorni.

Questa versione ha sul muro le miniature giuste dei ritratti di van Gogh dei suoi amici Eugène Boch e Paul-Eugène Milliet. Il ritratto di Eugène Boch si chiama The Poet e il ritratto di Paul Eugène Milliet si chiama The Lover.


In una lettera a suo fratello, van Gogh ha detto del ritratto di Boch, “Mi piacerebbe dipingere il ritratto di un altro artista che sogna grandi sogni.” L’artista stava pensando sia all’amore che all’infinito: “Mi piacerebbe trasmettere nella foto il mio apprezzamento, l’amore che ho per lui. […]

Dietro la sua testa, invece di dipingere il muro ordinario di questo squallido appartamento, dipingerò l’infinito, farò uno sfondo semplice del blu più ricco, il blu più intenso che posso creare, e attraverso questa semplice combinazione del con la testa lucida contro questo ricco sfondo blu, otterrò un effetto misterioso, come una stella nelle profondità di un cielo azzurro. “

14 IDEE DEI DESIGNER PER UNA CAMERA SEDUCENTE

camera romantica

COMBINA ILLUMINAZIONE DIFFUSA E STRATIFICATA

Secondo Michael Amato, direttore creativo di Urban Electric, “Concentrati sull’illuminazione diffusa e stratificata, nonché sull’uso di trame luccicanti e sensuali per creare un ambiente da camera sexy.

La geometria audace con il contrasto della luce diffusa morbida crea un ambiente perfettamente camera da letto sexy. “

PROVA I CUSCINI DECORATIVI DI VELLUTO

“Rendi le cose romantiche aggiungendo dei cuscini di velluto al tuo letto”, afferma Danielle Walish, direttore creativo di The Inside. “Portare una trama morbida e morbida sul letto è sempre sensuale.”

OPTA PER CANDELE NON TRADIZIONALI

“Le candele sono un elemento romantico provato e vero”, afferma l’interior designer Emilie Munroe.

“Il trucco per reinventare il cliché è individuarli in modo inaspettato. Abbiamo avuto un grande successo con l’aggiunta di candelabri a candele nei luoghi delle camere da letto dove non ci sono cavi fissi per applique. Ad esempio, su entrambi i lati di uno specchio del comò.

Il lume di candela è morbido e romantico e il suo sfarfallio dalle pareti (contro un tavolo) porta in un elemento del vecchio mondo. “

INCORPORARE LO STILE DECADENTE, LE STRUTTURE A STRATI

I fondatori di Dekar Design, Caroline Grant e Dolores Suarez, dicono che è tutto basato sulla trama. “Per creare una camera da letto riposante e anche sexy, usiamo molti strati di texture.

Vogliamo progettare una camera da letto che ti faccia sentire come se non volessi andartene. Amiamo usare una texture a parete per portare quel calore e l’illuminazione è spesso la chiave. “

FOCUS ON THE LOVE

“Il modo migliore per rendere sexy la tua camera da letto è creare uno spazio tranquillo in cui ti assicurerai di dire a te stesso (e al tuo altro significativo) perché li ami. La vita può diventare così folle che spesso è la cosa che non è stata detta “. – Joy Moyler of Joy Moyler Interiors

RESISTE L’URGENZA SU SOVRAPPOSIZIONE

“Per un letto per due persone, è necessario al massimo due cuscini Euro-sham-size (posizionati contro la testiera) e quattro cuscini per dormire”, afferma la designer Rebecca Cole. Il numero di cuscini è giusto in questa camera progettata da Iain Halliday.

INSTALLARE LE TENDE OSCURANTI

“Le tende oscuranti sono un must in camera da letto, così puoi stare a letto tutto il tempo che vuoi”, dice Eric Cohler. Per un totale relax, ogni finestra dovrebbe presentare tende spesse che possono escludere il mondo esterno, come questa elegante sala all’interno di questo appartamento di Manhattan.

CONSIDERA QUALCOSA DI ILLUMINANTE PER LE TUE PARETI

“Per la camera da letto, mi piace un muro leggermente lucido con un intonaco veneziano”, Harry Heissmann di Albert Hadley Inc. I muri metallici argentati del Blakes Hotel di Londra sono innegabilmente afosi.

SPARGI IL LUSSO NELLA TUA STANZA

Se l’obiettivo è trascorrere un sacco di tempo a letto, ha senso solo equipaggiarlo con oggetti di lusso, come in questa camera da letto principale di una casa di Chicago. “Una camera da letto sexy ha un sacco di biancheria da letto di lusso”, afferma la designer Cathy Hobbs. La stilista Kristen Pena ha dichiarato: “Un nuovo set di lenzuola lussuose renderà la vostra camera da letto appena in tempo per San Valentino. La mia scelta personale sono le lenzuola in cotone di cachemire della Society Limonta.

FAI LA CAMERA SPECCHIO TUO GUSTO

“Vai con il tuo colore preferito perché una camera da letto dovrebbe avere le cose che ami”, dice Hobbs (la cui camera da letto ha pareti color arancio bruciato). Questa audace camera da letto di Brooklyn è stata usata per una marina profonda e rilassante.

AGGIUNGERE LA MOQUETTE A PARETE

“Per tutto tranne una casa sulla spiaggia, dove i pavimenti in legno vanno bene, dovresti avere una moquette da parete a parete nella camera da letto”, dice Harry Heissmann di Albert Hadley Inc. Questa camera da letto londinese mostra quanto possa essere bello il look.

DARE UNA POSSIBILITÀ AI DRAPPEGGI SOFISTICATI

“Adoro l’eleganza di un intero muro di tendaggi, dal soffitto al pavimento”, afferma Cole. Il muro di tende (per non parlare del soffitto) in questa camera da letto è sorprendente.

COPRI LE MURA CON UNA CARTA DA PARATI DIMENSIONALE

“Una carta da parati con profondità e dimensione può aggiungere colore e spezie alla camera da letto”, afferma Amy Lau. Le pareti nell’ex camera da letto di Kourtney Kardashian dimostrano che il sentimento è vero.

ELIMINARE OGGETTI HI TECH

“La camera da letto dovrebbe essere un posto rilassante per una coppia”, afferma il designer Eric Cohler. “Niente telefoni cellulari, niente Blackberry, niente TV, niente computer.” La moderna camera da letto principale di questa casa di Stoccolma evita la tecnologia per uno sgabello da comodino minimamente decorato.