Idee per scaffali da bagno: la soluzione perfetta per tenere a bada il disordine

scaffali per tutti i gusti: il bagno.

Un bagno può contenere più di quanto tu abbia mai immaginato: hai solo bisogno di alcune idee di scaffalature intelligenti per tenere a bada il disordine

Alla ricerca di idee per scaffali da bagno? Nonostante sia una delle stanze più utilizzate della casa, un bagno è spesso uno degli spazi più piccoli e può facilmente cadere in fallo di una vita familiare impegnata e mancanza di organizzazione. Ma se stai annegando in un mare di prodotti di bellezza o sei invaso da asciugamani di ricambio, i nostri esperti hanno il know-how per aiutarti a raggiungere un equilibrio calmo nel tuo bagno con alcune idee intelligenti per lo scaffale.

Quindi, se hai un piccolo bagno ma un sacco di disordine, continua a leggere per scoprire 10 modi diversi di organizzare il tuo spazio, che si tratti di graziosi armadi vintage o idee di scaffalature del bagno a malapena lì.

  1. Crea una funzione del tuo spazio di archiviazione
    Le scaffalature e lo stoccaggio del bagno non devono essere noiosi e semplicemente pratici. Rendi i tuoi articoli da toeletta da bagno una caratteristica a pieno titolo mostrando graziosi saponi, soffici asciugamani e fogliame fresco su una scaffalatura per scale esteticamente piacevole.
  2. Appendere
    Spesso la stanza più piccola della casa, ha senso utilizzare le pareti il ​​più possibile nel bagno. Solo alcuni ganci sul retro della porta possono essere di grande aiuto, ma per qualcosa con un po ‘più di impatto, perché non provare ad appendere un binario che raddoppia come uno scaffale per riporre gli asciugamani in cima? Utilizzalo per appendere i cestini portaoggetti e per aggiungere tocchi affascinanti, come fioriere sospese, per respirare la vita nello spazio.
  3. Aumentare con le scaffalature di una scala
    In una piccola casa può essere complicato conservare pezzi voluminosi come le scale. Prendi in considerazione l’idea di realizzare il tuo multiuso: una vecchia scala a telaio in legno occupa poco spazio quando è appoggiata a un muro ma fa una visualizzazione improvvisata per asciugamani da bagno, lozioni e pozioni che è ottima anche per gli affittuari, poiché non richiede alcun fissaggio muri. Quindi, nelle occasioni in cui è necessaria la scala per sostituire una lampadina, è facile ripulirla.
  4. Crea un display accattivante
    Spesso la stanza più piccola della casa, ha senso utilizzare le pareti il ​​più possibile nel bagno. Solo alcuni ganci sul retro della porta possono essere di grande aiuto, ma per qualcosa con un po ‘più di impatto, perché non provare a correre uno scaffale aperto per la stanza. Per uno sguardo drammatico nel tuo bagno, prova a dipingere scaffali dello stesso colore delle tue pareti, quindi usali per mostrare una collezione, come questi specchi antichi decorati.
  5. Lavora in un angolo
    piccoli bagni possono ancora essere riposti in un sacco di spazio! Questa piccola serie di ripiani incassati è nascosta ma riesce comunque a mettere in ordine un sacco di disordine. Ottimo se non sei benedetto con lo spazio o per l’ideale per un guardaroba.
  6. Pensa fuori dagli schemi

Adoriamo questa idea di scaffalature per il bagno. Le vecchie cassette di frutta sono state progettate per contenere carichi pesanti e, come tali, sono più che all’altezza del compito di fungere da deposito nel bagno. Aggiungendo un’atmosfera accogliente di campagna, usali impilati in un angolo per un’unità di scaffali improvvisata o fissali alle tue pareti come stravaganti scaffali.

  1. Ripensare le scaffalature da incasso

Per un bagno in stile marocchino, aggiungi alcuni ripiani incassati sopra una vasca da bagno indipendente – non solo daranno un bagliore meraviglioso quando vengono aggiunte le candele, ma sono anche ottimi per conservare gli articoli da toeletta a portata di mano della vasca.

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno nel tuo kit fai-da-te.

fai da te e attrezzi

Molto probabilmente una delle cose peggiori di sempre che ti possa accadere prima di affrontare quel progetto a casa che hai sempre rimandato è proprio rendersi conto che non hai effettivamente gli strumenti per cominciare.

Per evitare questo evento devastante, ci sono solo alcuni strumenti che dovresti avere nel tuo kit di strumenti di casa fai da te prima che tu ne abbia effettivamente bisogno. Sai, quindi non vai di corsa al negozio il giorno stesso – o peggio ancora, usandolo come scusa per procrastinare ulteriormente.

Ecco gli elementi essenziali per la cassetta degli attrezzi di uno “che fa da se” di base, perché non devi chiamare un professionista ogni volta :
Martello
Anche se può sembrare semplice, sarai sorpreso di sapere quante persone in realtà non hanno un martello nelle loro case … è un bel po ‘. Quando si tratta di appendere cornici, opere d’arte e mobili da costruzione, tutto ciò che richiede unghie, i veri martelli sono una necessità assoluta. Se non hai letteralmente nient’altro nella tua cassetta degli attrezzi fai da te, almeno un martello, per favore.
cacciaviti
L’uso di un cacciavite è essenziale quando si assemblano praticamente tutti gli elementi che richiedono, beh … le viti AKA costruiscono essenzialmente qualsiasi cosa fatta di legno.
Chiave regolabile
Anche se ci sono diversi tipi di chiavi, a partire da una chiave regolabile è particolarmente utile perché ha una mascella mobile che è possibile regolare in base alle dimensioni del dado o bullone che si sta stringendo o allentando, da cui il nome. Tenetene uno di questi a portata di mano se volete stringere quelle gambe traballanti sui vostri tavoli e sedie.
Pinze
Le pinze sono sempre utili quando meno te lo aspetti, consentendo ai fai-da-te di tenere, tirare e ruotare oggetti ostinati che probabilmente non sarebbero in grado di ottenere da soli. Sono particolarmente utili se si sta affrontando un progetto idraulico da soli, ma può anche essere utile per rimuovere viti arrugginite o chiodi piegati.

SUGGERIMENTO: cerca di trovare le pinze imbottite in modo che le tue mani non formino vesciche.
Pialla
Avere piani per intraprendere un progetto di costruzione, come l’aggiunta di travi del soffitto, modanature a corona o altri compiti simili, significa che dovrai misurare accuratamente gli angoli. Per fare ciò, uno strumento di piazza contribuirà a rendere la vostra vita in modo molto più facile e risultati molto più precisi.

Metro A nastro
Un metro a nastro è la chiave per sopravvivere praticamente a qualsiasi progetto di movimento, ristrutturazione o fai-da-te … sono sicuro che lo sai. Quindi, anche se non stai pianificando l’avvio di grandi progetti, è necessario un metro a nastro. Ti consentirà di misurare gli spazi in modo da non acquistare mobili, tappeti o persino una TV che si adatti correttamente a uno spazio.

Trapano elettrico
Se hai intenzione di avvitare qualcosa su una superficie solida o appendere qualcosa che non è su un muro cavo, un trapano elettrico è una necessità, perché un cacciavite e una vite non lo taglieranno, scusami, è stato necessario.

Sega a mano
Esistono molti tipi diversi di seghe a mano, tra cui seghe a ponte, seghe a tazza, seghetti a mano, seghe a tazza e seghe a tazza, ma l’importante è sapere esattamente cosa taglierete (più frequentemente) prima di scegliere quale / i voi bisogno a casa tua Ecco una guida utile per aiutarti a prendere questa decisione.

Livella
Particolarmente utile per appendere le cose sul muro e assicurarsi che siano diritte, un livello ti permette di trovare il piano orizzontale dal quale dovresti lavorare senza doverlo guardare e fallire. Se vuoi che i progetti su cui stai lavorando vengano pubblicati (ehm, pavimenti), hai bisogno di un livello a portata di mano.

SUGGERIMENTO: avere del nastro adesivo, occhiali protettivi e guanti da lavoro in casa mentre fai il fai-da-te è anche un’ottima idea!

Le migliori tendenze di colore estive da provare a casa nel 2019

colori estate 2019

È il momento perfetto per dare la tua camera da letto, soggiorno, e anche il bagno, un aggiornamento.
L’estate è quasi arrivata! Mentre potresti essere distratto in questo momento con deliziose ricette e mode calde, la tua casa merita di divertirti anche tu . Dai un’occhiata a questi colori allegri e rilassanti che sono stati i trend di spicco del 2019 fino ad ora. Dalla cucina alla camera da letto, al salotto e ovunque nel mezzo, lascia che queste sfumature ti facciano davvero desiderare per la prossima stagione..
1
giallo brillante
Passare dal pavimento al soffitto in un’ombra soleggiata potrebbe essere travolgente, ma dipingere solo la parte inferiore di un muro è un impegno molto più gestibile. Aggiungi una singola striscia sopra per dare l’illusione di boiserie fantasia.
2
colori pastello
Non saremo sopra la mania in qualunque momento presto. Creamsicle, lilac, light peach – ammucchiati tutti in una stanza, ma prova ad aggiungere una tonalità scura contrastante, come la marina qui, in vari posti come su cuscini o opere d’arte.
3
sedano
Non guardare oltre Guilford Green di Benjamin Moore sulle pareti della tua camera da letto per ottenere quella sensazione di serenità nel momento in cui ti svegli al mattino.
4
pesca
Proprio come si indosserebbe un abito di due blues diversi o due grigi diversi, lo stesso effetto funziona magnificamente nell’arredamento della casa. Come si fa a farlo? Provalo dipingendo le finiture della finestra alcune tonalità più scure rispetto al colore delle tue pareti.
5
lavanda
È tornato in auge e non lo vediamo rallentare in qualsiasi momento. La chiave per trovare l’ombra giusta è cercarne una con un po ‘di grigio, quindi non sembra un vivaio.
6
Soft Pink – rosa pallido
È il nuovo neutro, non hai sentito? Lascia che questa splendida camera sia la prova che la tonalità preferita dei millennial e delle nonne sembra perfetta con mobili in legno, stampe geometriche e pareti blu baby.

7
Minty
Pensa ad un rinfresco letterale in una stanza! Una stanza che riceve molta luce solare è la condizione perfetta per uscire con un solo colore, come un azzurro o una zecca.
8
marina
Perfetto per un piccolo soggiorno o camera da letto, che copre le pareti con il colore creerà un’atmosfera da bozzolo. La parte migliore? Si abbina bene ad ogni tonalità, come prova qui.
9
Bubble Gum Pink
Se sei abbastanza fortunato da avere un bagno piastrellato coloratissimo di prima metà della metà del secolo, abbracciala! Se il tuo sta sentendo ho-hum e stai cercando di ottenere una wild card, non ti pentirai delle allegre tessere rosa che ti salutano ogni mattina. Suggerimento: Mantieni tutto il resto semplice e lascia che le piastrelle parlino.
10
rosso, bianco e blu
Il famoso trio di colori sembra audace (mentre è ancora elegante!) Tutto l’anno, ma durante i mesi estivi, si sentono più rilevanti. Se impegnarsi in una stanza piena delle tonalità patriottiche sembra molto, prova a introdurre solo un accento o due, come una sedia blu o una libreria rossa.
11
colori congelati
Questa nuova tonalità di Clare , opportunamente chiamata Frozen , potrebbe avere solo un effetto letteralmente agghiacciante (intendiamo questo in senso positivo!) Durante i caldi mesi estivi.

Come cambia colore l’umore della tua casa, secondo gli esperti

colori e umore

Rosso = accogliente, verde = lenitivo, e consigli di decorazione più sostenuti dalla scienza.
Come decori la tua casa – e non solo perché dovresti amare l’estetica del tuo spazio. “Il colore dell’ambiente circostante avrà effetti psicologici significativi”, afferma Natalie Craig di Natalie Craig Design, esperta di colori e decoratrice d’interni . Essere in grado di sfruttare questi effetti può aiutarti a progettare una casa che aumenterà il tuo umore, migliorerà la creatività e altro, spiega.

Interessante, vero? Ma è difficile orientare l’ effetto che i colori avranno effettivamente senza l’aiuto di un esperto. Pertanto, abbiamo chiesto a Craig e alla stratega del colore Leslie Harrington, Ph.D, di LH Color di aiutarci a scegliere le tonalità migliori per mantenere la casa il più felice possibile.

La luce blu evoca calma e chiarezza.
Il blu è complesso e può avere molte interpretazioni, dice Craig, ma soprattutto promuove una sensazione di ordine.

L’ombra offre una “versione più leggera di calma, ed è spesso associata a cielo e acqua”, dice Harrington. Un buon modo per iniziare è quello di aggiungere blu come un muro di accento o attraverso pop di colore nella stanza. Oppure, puoi andare all-in e dipingere l’intero spazio – qualunque cosa ti parli.
Il ricco viola ti dà l’intimità che cerchi.
“La maggior parte dei colori profondi crea stati d’animo profondi e sono associati a ricchezza e tradizioni”, dice Harrington. Spot-on per spazi come un angolo di lettura o una biblioteca formale, questa tonalità sontuosa crea l’ambiente ideale per sedersi davanti al camino con una buona lettura (o un bicchiere di vino).
Il blu profondo invita al calore.
Andare per una tonalità incisiva è il modo perfetto per vestire gli spazi divertenti nella vostra casa, come il soggiorno. “Il blu scuro tende ad avere associazioni con l’affidabilità”, dice Harrington, quindi il colore è un modo fantastico per accogliere i vostri ospiti.

“I colori audaci sono buoni per aggiungere effetti drammatici, oltre a creare uno stato d’animo di raffinatezza ed eleganza”, aggiunge Craig.
Il verde pallido offre un legame rilassante con la natura.
Come il blu, il verde è noto per la sua atmosfera pacifica e neutralità, dice Harrington. “Il verde è neutro e non spinge alcun pulsante, oltre a offrire un’associazione con la natura.” Ecco perché è l’ombra ideale per uno spazio totalmente zen o un bagno padronale a misura di bagnoschiuma.ù
Il bianco morbido è pulito e nitido.
“Se entri in una stanza di colore bianco, potresti non registrare affatto la presenza del colore”, osserva Craig. “Questo fenomeno rende i neutri bianchi e altri ideali per le stanze in cui è necessaria la semplicità.” Ma semplice non deve significare noioso – basta lavorare con un sacco di accenti colorati lungo la strada.

Idee per letto a baldacchino

letto a baldacchino

Le tende a baldacchino possono trasformare istantaneamente una camera da letto noiosa in un boudoir da favola, basta chiedere a un designer di interni , ma c’è molto di più per loro che per il romanticismo, come dimostrerà questa guida.

Dato che ci sono numerosi tipi di letti tra cui scegliere , è perfettamente logico sfruttare al meglio il design a quattro poster, una volta selezionato, per questo motivo le tende a baldacchino del letto a baldacchino devono essere scelte con cura e attenzione.

Non solo il processo di selezione iniziale è importante, ma il modo in cui le tende sono effettivamente disposte e su quale stile di letto a baldacchino contribuirà a una camera da letto elegantemente e rilassante con un tocco romantico o uno spazio che sembra un tema di novità andato sbagliato.

Questa guida è stata curata per mostrare alcuni dei migliori usi delle tende a baldacchino a baldacchino e dovrebbe rappresentare una seria ispirazione per chiunque consideri uno stile più audace del letto.

Disegni floreali del letto a baldacchino.


Per un tocco fresco e stagionale su una copertura a baldacchino del letto a baldacchino, che ne dite di attingere a un look di base? Florals, in primavera, lavora particolarmente bene perché porta un po ‘della vita all’aria aperta in casa e contribuisce a creare un’estetica carina, rilassante e alquanto rinfrescante.

Per contrastare la morbidezza dei baldacchini floreali, una grande idea è quella di scegliere una struttura metallica a baldacchino. La combinazione di finiture dure e morbide funziona così bene e uno dei colori principali nelle tende può essere esteso anche alla biancheria da letto, per un look davvero coeso. E ‘anche possibile andare stagionale con tende floreali, come alcuni toni di ruggine e tessuti più pesanti possono essere utilizzati nei mesi più freddi.

Idee monotono del letto a baldacchino.


Quando un semplice baldacchino a baldacchino si incastra al suo posto, soprattutto in un ambiente più contemporaneo, le tende monocolore funzionano molto bene.

Usando il colore del telaio come elemento guida, è possibile selezionare tende simbiottiche, quindi per cornici in legno chiaro, un colore più chiaro del baldacchino funzionerà bene per creare un’atmosfera un po ‘scandinava, mentre i fotogrammi scuri possono facilmente adattarsi a quelli più ricchi, più accattivanti sfumature.

Qui, una struttura a baldacchino nera appare spettacolare se abbinata a eleganti tendaggi di senape per aggiungere un tocco di colore serio che aiuta anche a irradiare calore nella stanza più ampia e consente naturalmente di utilizzare splendidi accenti dorati anche con grande effetto


Stile romantico per il letto a baldacchino.


Le idee del baldacchino del letto a baldacchino sembrano sempre evocare immagini di romanticismo da favola e non c’è assolutamente nulla di sbagliato nel giocare su quella nozione. Le tendine bianche e vaporose sembrano assolutamente fantastiche in ogni camera da letto che è stata rifinita in tonalità pastello e con mobili in stile country.

Creando uno spazio così meravigliosamente sontuoso e affascinante, i baldacchini sono l’ultima parola in accessori decadenti e romantici.

Qui, un’antica cornice bianca del letto sembra solo il biglietto con tendaggi bianchi e sobri e usando il tradizionale uovo blu d’anatra come tonalità d’accento nella biancheria da letto, c’è un fascino senza tempo che è difficile da battere.

Design del baldacchino tradizionale.


L’idea dei letti a baldacchino ricorda sempre alcuni motivi e in termini di design tradizionale, niente batte una cornice decorata che è stata rifinita con tende molto pesanti in stile arazzo. Per dare un ulteriore tocco, è possibile aggiungere un mantello coordinato, per legare il tessuto e coordinare tappeti e elementi di arredo per completare il look.

È molto comune vedere letti a baldacchino in legno scuro decorati rifiniti con tessuti rossi e oro che attirano l’attenzione, ecco perché i broccati in lana pesante funzionano così perfettamente e creano una finitura straordinariamente lussuosa e decadente. Con una sfilza di tappeti vintage e accessori appropriati al periodo, una camera può quasi sembrare uno spazio ricreativo storico!

Stili moderni con baldacchino a metà


Ora ecco un’idea assolutamente incredibile! Quando i disegni del baldacchino sono un po ‘travolgenti e difficili da scegliere, può essere un’idea formidabile dipingere il telaio del letto stesso. Quindi semplicemente trasferirle per uno stile semplice a baldacchino. Prendere le nozioni moderne della metà del secolo e renderle più personali consente di esplorare un vero senso del design degli interni. Oltre a dare un cenno agli stili di mobili artigianali del passato.

Questa non è sicuramente la strada giusta per chi ha problemi ad aderire a uno schema di progettazione per un lungo periodo di tempo. Poiché dipingere un letto richiederà molto tempo e fatica, ma se un colore preferito è già noto. Può offrire un variazione più divertente ed edificante al design del letto tradizionale!

Idee di baldacchino rustico.


Per un bellissimo e semplice progetto di letto a baldacchino. Che ne dici di appendere alcune semplici tende bianche a un telaio in legno a quattro poster in legno sobrio e rustico?

Dato lo stile rustico chic e senza fronzoli, non ci sarebbe bisogno di complicati elementi di fissaggio a baldacchino o binari per tende. In quanto semplici graffette creano la finitura perfetta, sono invisibili e richiedono solo pochi secondi per essere posizionati.

I letti a baldacchino rustici sembrano sempre combinare quella natura ruvida e pronta del campeggio con l’elegante design della casa nel miglior modo possibile. Motivo per cui amiamo davvero l’aspetto di questo particolare letto. Così bello, romantico e non controllato, questo potrebbe essere il nostro stile preferito a baldacchino finora.

Pratici disegni a baldacchino per la cameretta


Infine, potrebbe sembrare un po ‘strano, ma un letto a baldacchino, con bellissime tende, sarebbe l’ideale per la cameretta di un bambino. Soprattutto se si potesse creare un letto a castello! Questa fantastica immagine è la prova che un’idea del genere può dare risultati incredibili .

Con un letto matrimoniale nella parte superiore di una cornice a quattro lati. C’è spazio più che sufficiente per due bambini per condividere una camera da letto.

Con il livello superiore gode di privacy naturale. Alcuni tendaggi al piano inferiore aiutano a creare un piccolo rifugio privato per chi ottiene il lettino al piano terra.

I bambini più piccoli vorrebbero tende funky, ma i ragazzi probabilmente apprezzerebbero le opzioni più grandi e semplici.

Idee per la cabina armadio

cabina armadio top!

Gli armadi walk-in sono sempre stati raffigurati come simboli di ricchezza. Nei film, a volte gli armadi walk-in sono di proprietà di un personaggio di classe superiore, pieno di abbigliamento di marca e appartenenza costosa.

Oggi gli armadi walk-in non sono di proprietà esclusiva di un signore. Chiunque può organizzare e sistemare un’area per riporre correttamente il proprio corredo in una cabina armadio. Ecco alcuni fantastici disegni di cabina armadio.

Tuttavia, prima di conoscere le informazioni, in primo luogo dobbiamo capire come creare lo spazio!
Di seguito sono riportati alcuni dei componenti più importanti da prendere in considerazione con una cabina armadio:

  1. Scegli la forma di Walk In Closet
    Ci sono circa tre forme di design comune dell’armadio: la “L”, la “U” e la cabina armadio diritta.
    Tutte queste forme sono adatte per vestiti, scarpe, vestiti e altro dipendono dalle cose che vuoi immagazzinare.

Tuttavia, l’armadio a forma di “U” richiede tre pareti per una conservazione massima.

D’altra parte, l’armadio a forma di “L” richiede due delle pareti.

Infine, il design dell’armadio diritto o “I” può essere regolato sulla dimensione dell’armadio desiderata. Può essere modificato per avere “suo e suo” sui muri di ogni lato.

Aggiungi ulteriore spazio appropriato alla quantità di materiale


Prima di creare uno spazio per l’armadio walk-in, built-in o reach-in, la prima cosa che devi fare è pianificare l’intero spazio di archiviazione. Ad esempio, quante cose hai intenzione di mantenere?

Quando conosci la quantità e il tipo di cose da conservare, puoi decidere il piano organizzativo come scaffalature, spazio per appendere, cassetti e armadietti. Il piano è fatto per evitare cose in eccesso.

Abbiamo paura che più tardi, se ci sono ancora molte cose che non trovano posto, l’armadio sarà sovraccarico e disordinato.

Scegli lo stile dell’armadio desiderato


Ci sono molti stili di armadio walk-in ; pertanto, per trovare quello perfetto, si consiglia vivamente di rivedere idee e progetti di cabine armadio.

Dopo aver esaminato, ci devono essere alcune idee che vengono in mente. Uno degli stili di armadio più popolari è lo stile contemporaneo. Questo è molto adatto per coloro che amano il design pulito per avere uno spazio libero in modo che i vestiti possano essere visti magnificamente.

Aggiungi bellissimi specchi


Una varietà di specchi nel tuo walk-in può essere un vero risparmio di tempo.

Considera penisole e isole


Se hai le isole in camera potrebbe davvero essere un miglioramento meraviglioso in quanto ti danno spazio per ulteriori vani portaoggetti e assistere quando delinea un abbigliamento.

Quando prendi in considerazione l’isola di un armadio, vedi che hai 36 pollici intorno all’isola su tutti i lati in modo da avere un sacco di spazio di manovra

Metti una panchina


Le panchine potrebbero offrirti una posizione molto semplice dove riposare e provare le scarpe. Le feci sono eccellenti per quando hai bisogno di un piccolo aiuto in più per arrivare a quegli oggetti significa sul rack superiore.

Appendere un lampadario


Ho lasciato questo per ultimo a causa del fatto che non è semplicemente utile, ma per piacere. L’aggiunta di un lampadario è un ottimo modo per aggiungere il proprio stile e anche la sensazione di stile al tuo armadio.
Un altro modo di giocare con l’atmosfera della stanza è impostare l’atmosfera con l’illuminazione. Gli scopi di questa idea sono:

Creare un design superbo con tecniche di illuminazione


Crea l’atmosfera per l’armadio, facendo sentire meglio l’individuo mentre prova vestiti o scarpe


Aggiunta di luminosità alla stanza


Dare agli accessori un faretto con un’illuminazione adeguata
Ad esempio, per creare uno sfondo luminoso per il vano scarpe utilizzando l’illuminazione, installare un dispositivo a luce fluorescente sul muro dietro di esso. Quindi, posizionare un plexiglass bianco davanti all’apparecchio.
Il bianco è il colore della chiarezza. È il segno della purezza. Questo colore brillante è un contrasto appropriato per i tuoi vestiti, specialmente quelli che sono in contrasto con il bianco.

Di colore decente, il bianco offre l’atmosfera di pulizia, semplicità e un tocco futuristico. Con un colore bianco ad alto contrasto, una stanza buia apparirà più luminosa e rinfrescante con una cabina armadio di colore bianco.


L’armadio con il display degli accessori


Un armadio riguarda lo spazio utilizzato per i servizi di archiviazione. A volte, costruire un’idea innovativa per creare più spazio è in realtà molto semplice. Oltre a cancellare qualche spazio in più per conservare le cose, anche gli schermi innovativi nell’armadio soddisfano gli occhi.
Se è difficile trovare le idee, rivedere alcuni disegni o andare al centro commerciale per vedere come i negozi di moda espongono i loro oggetti.

Questi sono gli oggetti comunemente usati in un display: manichini per vestiti, scaffali per abiti piegati, gioielli esposti come mani di manichini e altro ancora.
Un design moderno per ripostiglio con un design e una dimensione eccellenti. Grazie alla sua area, ha la capacità di separare l’abbigliamento in numerose aree, costituite anche da un ampio scaffale per calzature.

Anche l’armadio è di tipo aperto senza porte, le cose più intime potrebbero essere conservate in uno dei numerosi cassetti.

Inoltre, grazie al suo schema completamente bianco, non solo l’area è intensa, ma aiuta anche l’ombra e il prodotto dell’output dei vestiti, rendendo molto più facile guardare il tuo guardaroba

7 CONSIGLI PER GIARDINAGGIO INDOOR PER PIANTE RAMPICANTI

rampicanti in casa

Proprio come rallentiamo in inverno, così come le nostre piante d’appartamento. Fiorenti in estate, sono soggetti a bassi livelli di luce, giorni brevi, aria secca riscaldata e una casa fredda in inverno. Man mano che cambiano le loro abitudini di crescita, anche le nostre mansioni di giardinaggio indoor .

  1. MENO H2O.
    In inverno le piante hanno bisogno di meno acqua. Una delle principali cause di uccisione di qualsiasi tipo di pianta è l’eccessiva irrigazione. Gli spazi aerei nel terreno si strozzano con l’acqua. Le radici delle piante hanno bisogno di aria tanto quanto hanno bisogno di acqua e sostanze nutritive.

Controlla l’acqua prima di afferrare l’annaffiatoio. Il terreno dovrebbe essere asciutto circa 2 “in basso, non solo in superficie. Innaffia abbondantemente, lasciandolo defluire dal fondo della pentola in un lavandino o un secchio. Non lasciare che la pentola sieda in un piattino d’acqua quando hai finito.

  1. TENERE IL FERTILIZZANTE.
    Le piante sono dormienti in inverno e non hanno bisogno di una spinta artificiale di potere crescente.
  2. LASCIA ENTRARE LA LUCE E MANTIENI PULITE LE PIANTE.
    Per contenere bassi livelli di luce, mantenere pulite le piante a foglia verde. La polvere riduce la luce necessaria per la fotosintesi, che alimenta la pianta. Ecco come puoi mantenere le piante pulite:

Utilizzare uno straccio e acqua calda pulita, o mettere l’intera pianta sotto la doccia. Questo è un buon modo per rimuovere anche parassiti come afidi, cocciniglie, squali e acari. Completare il rifacimento rimuovendo foglie marroni e morte per prevenire la malattia.
Tieni le finestre pulite per consentire la massima quantità di luce, sole e calore. Mentre il sole si sposta da nord a sud in autunno, la luce attraverso le finestre cambierà.
Sposta le tue piante in modo che ricevano la massima luce e calore.
Tenerli lontano da riscaldatori, registri, correnti d’aria e finestre fredde.

  1. AUMENTARE L’UMIDITÀ.
    Per combattere l’aria interna secca , mettere pietre o ciottoli nei sottotazza e riempire d’acqua. Assicurati che il fondo del vaso non tocchi o stia in acqua. Raggruppa le piante insieme per più umidità o esegui un umidificatore o un vaporizzatore.
  2. PREPARATI PER LA PRIMAVERA.
    A febbraio, i giorni di allungamento produrranno una nuova crescita sulle vostre piante d’appartamento. Il tuo giardino interno avrà bisogno di più acqua e un po ‘ di fertilizzante organico . Continua a controllare l’acqua e fertilizza a metà forza. Mentre i giorni continuano a diventare più lunghi e più caldi, sarà necessario aumentare l’acqua e il fertilizzante.
  3. TAGLIA VIA LA VECCHIA CRESCITA.
    Il tardo inverno è anche il momento di potare le piante d’appartamento . Potrebbero essere diventati leggy con la scarsa luce invernale, ma anche incoraggiare una nuova crescita.
  4. RINFRESCARE IL TERRENO.
    Rimuovi la pianta dalla sua pentola, taglia la palla alla radice e mettila in una pentola pulita delle stesse dimensioni con un nuovo terriccio. Se è realmente rilegato in vaso, rompi un po ‘la pallina della radice, e metti su una taglia 1-2 “più grande.

Puoi avere successo con piante d’appartamento fin dall’inizio quando compri la pianta giusta per lo spazio giusto. Non cercare di far crescere una pianta che ama il sole in una stanza buia e non mettere gli amanti delle ombre al sole diretto. Prestare attenzione alle loro esigenze in inverno, e avrai un rigoglioso giardino interno mentre la neve vola!

Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

le tue porte

Come selezionare il giusto stile di porte interne per la tua casa non deve essere difficile.

Ci sono molti fattori che entrano in gioco ma quando li si restringe un po ‘, è molto meno travolgente. Ho riflettuto molto su questo ultimamente con la nuova casa che stiamo costruendo (puoi leggere di più su QUI ).

Le tue porte interne determineranno davvero lo stile e il flusso della tua casa.

Così ho pensato di mettere insieme una semplice guida in 5 passaggi per aiutarti a seguire il processo con alcuni esempi trovare ulteriori informazioni

Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

Come selezionare il giusto stile di porte interne per la tua casa non deve essere difficile. Ci sono molti fattori che entrano in gioco ma quando li si restringe un po ‘, è molto meno travolgente. Ho riflettuto molto su questo ultimamente con la nuova casa che stiamo costruendo (puoi leggere di più su QUI ). Le tue porte interne determineranno davvero lo stile e il flusso della tua casa. Così ho pensato di mettere insieme una semplice guida in 5 passaggi per aiutarti a seguire il processo con alcuni esempi di Metrie , produttore e distributore di finiture per interni leader in Nord America e puoi trovare ulteriori informazioni sull’installazione e la selezione delle porte interne QUI .

Come selezionare lo stile giusto per le porte interne

  1. Scegli uno stile di porta.
    Questo è il primo passo nella scelta delle porte interne. Scegliere uno stile determinerà la sensazione e lo stile degli interni della tua casa. Assicurati di prestare molta attenzione alla scala della stanza. La selezione di una porta più decorata in un piccolo spazio sembrerà occupata. È possibile scegliere tra porte da stalla, porte a scomparsa, porte olandesi, porte con telaio in vetro e porte con pannelli. La chiave è la coerenza, quindi c’è un flusso verso gli spazi di connessione.
    I miei principali fattori determinanti nella scelta di uno stile:

A che stanza è destinata?

  • Che stile è la casa?
  • Quanto sono alti i soffitti?
  • Che materiale è il pavimento?

Ciò aiuta a coordinare le porte interne e ad assetto con lo stile più aggiornato e le tendenze di decorazione per la tua casa.

Scegli in quale direzione deve oscillare la porta.


Questo determinerà dove saranno i tuoi cardini. Vuoi farlo entrare nella stanza o uscire nella stanza accanto. In genere, se si tratta di una camera da letto, la porta si aprirà nella stanza. Se si tratta di uno spazio principale come una stanza di famiglia, la porta si aprirà. Pensa a come normalmente cammineresti in quella stanza particolare e cosa ti fa sentire più a tuo agio.

Seleziona il materiale.


Il materiale della tua porta non deve solo corrispondere all’estetica della tua casa, ma può anche essere un fattore determinante per lo stile della porta. È possibile scegliere tra legno massiccio, MDF, porte in vetro o porte tamburate. Mi piacciono particolarmente le porte in vetro per le dispense e i sunrooms, mentre le porte solide sono belle per camere da letto e bagni.

Incornicia la tua porta con l’involucro.


Il modo in cui inquadrare le porte è importante. Se la tua porta è più elaborata, allora un involucro più semplice farà risaltare la porta. Se si tratta di un design della porta meno complicato, sarebbe opportuno un modello più dettagliato. Mi piace anche un po ‘di modanatura di base alla ricerca di un chunkier. Di solito seleziono una base da 6 “o più a seconda dell’altezza del soffitto. Adoro l’aspetto sostanziale che dà una porta interna.

Seleziona il colore perfetto.


Scegli un colore della porta che si adatti al decoro di ogni stanza. La selezione di una tonalità neutra come queste delle nostre tonalità neutre di vernice superiore farà sì che le porte interne corrispondano allo stile della tua casa. Potresti essere più audace e selezionare un colore come il blu per un bel designer pop!

5 SUGGERIMENTI SU COME FOTOGRAFARE LA TUA CASA

come fotografare la tua casa?

Quindi hai una casa di cui sei orgoglioso e che ti piacerebbe condividere online ma ti ritrovi a rimandare perché …

A. Non hai una buona macchina fotografica o un sistema di fotoritocco.

B. Ci sono case là fuori che sono molto più belle delle tue.

C. Di solito non è così pulito e non vuoi sentirti un falso.

D. (inserisci la tua scusa qui).


Ecco cinque suggerimenti che mi hanno aiutato a scattare foto migliori della mia casa e mi hanno dato la sicurezza di condividerle online.

Suggerimento # 1 Una stanza alla volta.

Se vuoi condividere queste foto come un tour di casa, probabilmente vorrai riordinare qualsiasi spazio che verrà fotografato. Pensalo come l’equivalente di fare ritratti di famiglia. Certo, probabilmente la tua casa non è sempre pulita, ma non ti faresti vedere in uno studio di ritratti con indosso i pantaloni da yoga e il trucco di ieri.

I bambini, gli animali domestici o i coinquilini disordinati potrebbero ostacolare i tuoi piani per mantenere il tuo posto immacolato per più di venti minuti, quindi ti suggerisco di fotografare una stanza, o anche un muro, alla volta. Se il tuo studio è una discarica, ma vuoi mostrare il tuo angolo preferito, disordinarlo e adattarlo al contenuto del tuo cuore. Potresti anche mantenerlo così!

Di solito spiego le foto del tour di casa tra due o tre pomeriggi consecutivi. Mi aiuta a sentirmi meno sopraffatto e funziona meglio con il programma della nostra famiglia. È anche un arco di tempo abbastanza breve che nulla viene riorganizzato.


Suggerimento # 2: guarda la tua casa attraverso l’obiettivo.

Fai una lista di tutti gli spazi che vuoi fotografare. Mentre percorri la tua casa, prendi casualmente una fotografia dello spazio che vuoi mostrare e poi guarda come appare nella tua fotocamera.

Ti piace la composizione delle cose? Un colpo verticale sarebbe meglio di un tiro orizzontale? Ci sono corde che fanno capolino da cose che potrebbero distrarre dal resto dello sparo? Hai bisogno di modificare qualsiasi confusione?

Guardare attraverso la fotocamera può aiutarti a notare queste cose e modificarle prima di scattare foto. Una volta che sono felice con l’impostazione delle cose e ho spostato i pesi a mano da sotto la credenza, ecc., Mi piace sperimentare angoli e distanze. Proprio come fare autoritratti o foto di vestiti, potrebbe essere necessario prendere molto prima di trovare il più lusinghiero.

Suggerimento # 3 Scatta in luce naturale.

Il mio studio ha finestre giganti ma non lasciano molta luce nell’essere sul retro della casa. Se voglio fare delle foto, devo tirare su tutte le tende, spostare le tende indietro e scattare prima delle 16, quindi il sole non è troppo basso. Ho scattato tutte le mie foto su un lato dello studio con il sipario che mostrava il posto giusto e tutti gli altri si sono girati. Poi sono passato. Tricky, eh?

Sto ancora imparando come usare la mia reflex digitale, quindi la maggior parte dei miei scatti sono in modalità automatica. Di recente ho appreso che cambiare la ISO a un numero più alto aiuta a scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione. Puoi anche cambiare la velocità dell’otturatore, ma se sei come me e non sei arrivato così lontano, prova con la tua ISO. È incredibile quanto più luminose le tue foto saranno impostate a 800 o 200.


Suggerimento # 4 Piegati e attenzione.

A meno che tu non sia di circa 4 ‘5 “probabilmente non stai fotografando il tuo spazio con un’angolazione ottimale. Ho scattato a Brett (6’1”) la foto sopra per mostrare quanto può apparire diversa una vignetta quando sei in piedi dritto a come può apparire quando sei a livello degli occhi (vedi sotto). Quando si scattano foto più ampie, un po ‘più in basso può far sembrare la stanza più grande e mantenere le cose focalizzate su ciò che è interessante.

Fai attenzione agli specchietti o altre superfici riflettenti durante le riprese. Stare un po ‘su un lato o piegarsi abbastanza da farti alzare da un angolo. Se stai sembrando particolarmente carino quel giorno, disinteresse.


Suggerimento # 5 C’è un tempo per fotografare in modo ampio e un tempo per riprendere una vignetta.

Quando si fotografa una stanza, scattare alcuni scatti ampi che condividono uno spazio intero, o frammenti di uno spazio che sono ben definiti, e quindi scattare alcuni scatti di vignettatura. Una vignetta è un raggruppamento mirato come gli oggetti in cima allo scaffale sopra. Puoi dire che è lì nella prima foto ma è perso nello spazio e non sto condividendo davvero nient’altro. In alto, ho scattato una foto panoramica, ma avrei dovuto fare una vignetta.

Di seguito, mi sono spostato di fronte agli oggetti esposti ma ad angolo, in modo da poter condividere anche la stampa posizionata sul muro accanto ad essa. Non solo riesci a vedere meglio i miei oggetti, ma la composizione è più forte con meno distrazioni.

Sia che tu stia scattando foto a grandangolo o vignette, cerca di evitare ferite agli occhi come ventilatori a soffitto o corde. È sempre possibile modificare i fori dei chiodi in Photoshop o un altro servizio di modifica. Se stai cercando qualcosa per iniziare, controlla Picnik . È gratuito e copre un sacco di territorio.

5 migliori opzioni per il muro del bagno

come decorare il muro del bagno

Le pareti del bagno sono diverse dalle pareti in altre parti della casa. Nei salotti, nelle camere da letto, nei corridoi e in altre aree completamente asciutte, qualsiasi tipo di rivestimento funzionerà.

Anche le cucine, che sono per lo più asciutte, possono avere quasi ogni tipo di rivestimento.

Il Backsplash protegge le aree chiave nelle cucine per renderlo possibile. Ma nei bagni , l’acqua proviene da tutte le direzioni. L’umidità, sia per la vasca diretta che per la doccia e l’aria umida, è devastante per le pareti del bagno. I ventilatori per il bagno aiutano, ma anche i bagni ben ventilati possono avere problemi di umidità.

Carta da parati in vinile


La carta da parati rivestita in vinile è una delle migliori opzioni per le pareti del bagno in termini di funzionalità (le coperture interamente in carta si degradano nell’ambiente umido). Ma se la carta da parati in vinile al 100% ti fa pensare a un hotel, ripensaci. La carta da parati in vinile è cresciuta e diventa sofisticata. Rivenditori come Tempaper e Timothy Sue offrono splendidi sfondi in vinile che hanno le case abbellite in riviste di stile e di rifugio.

Basta essere sicuri che la superficie della tua parete attuale possa accettare carta da parati in vinile pelabile. Poiché è meno appiccicoso della carta da parati permanente, la carta da parati in vinile pelabile non si attacca alle superfici opache, piatte o ruvide. Inoltre, la carta da parati in vinile funziona meglio per l’umidità ambientale indiretta. Quindi utilizzare in combinazione con una superficie che copre la parte inferiore delle pareti.

Uno dei vantaggi dello sfondo in vinile è che puoi provarlo prima di applicarlo. Compra un rotolo o un campione, quindi attaccalo nella stanza. I disegni di grandi dimensioni ridurranno visivamente le dimensioni del tuo bagno. I verticali disegnano lo sguardo verso l’alto e fanno sembrare la stanza più alta. Gli orizzontali sembrano allargarlo.

Bagno semi-lucido o vernice interna normale


La vernice per il bagno è una vernice per interni che ha proprietà che lo rendono più adatto ai bagni. Con una vernice interna regolare, la cosa principale da evitare è ottenere una vernice di superficie piatta o opaca perché i pori della vernice intrappolano l’acqua. Un modo classico per evitare questo è usare lucentezza semi-lucida o addirittura lucida; acqua perline su queste superfici. Ma le vernici di alta qualità con additivi che uccidono la muffa ti permettono di ottenere quegli splendidi capelli piatti nel bagno.

La cosa migliore di usare la vernice per le pareti del bagno è il costo. La vernice per interni a guscio d’uovo o semilucida è economica. Anche la vernice da bagno designata, che può costare fino a due volte la quantità di vernice per interni in acrilico e lattice, è molto più economica rispetto all’uso di carta da parati, piastrelle o altre superfici dure.

Piastrelle in ceramica o vetro


Le piastrelle di ceramica sono una scelta classica per le pareti del bagno . Con la piastrella, finché viene applicata correttamente, l’umidità non sarà mai un problema. Fin dai tempi degli antichi romani, le piastrelle sono state utilizzate anche per le superfici di acque stagnanti come gli interni di vasche da bagno e piscine.

Il design è la tua considerazione principale. Tutte le piastrelle hanno malta. Malta significa linee Le linee creano motivi che possono migliorare o sminuire l’aspetto del bagno. Troppa piastrella può far sentire la stanza occupata, ponderosa, sterile e persino deprimente. Affiancare parzialmente il muro è un buon compromesso. La piastrella di ceramica usata come lamierino di solito si ferma in un certo punto sul muro, circa 36 pollici a 38 pollici.


Beadboard fornisce solo una copertura parziale per il muro, la metà inferiore. Ma la sezione inferiore è la parte più importante quando si tratta di problemi di umidità.

Il beadboard può essere verniciato con vernice semilucida o lucida, che protegge accuratamente le parti inferiori delle pareti dall’umidità.

Per facilitare l’installazione, acquista pannelli di beadboard alti 8 piedi e alti 4 piedi. Installate longitudinalmente, queste tavole lunghe si depositano rapidamente con colla per costruzione e rifiniscono chiodi. Per un aspetto più raffinato e storicamente accurato, scegli le singole tavole beadboard.

Beadboard dà al tuo bagno un aspetto classico, che può essere un vantaggio o un deficit. Per i bagni dallo stile tradizionale, la beadboard si adatta perfettamente. Per i bagni moderni , la beadboard è fuori luogo e sgraziata.


A prima vista, il pannello appare come una piastrella di ceramica. Il pannello è disponibile in pannelli di grande formato che consentono di installare 32 piedi quadrati di rivestimento che sembrano nominalmente piastrelle in pochi minuti.

Un migliore pannello sembra più vicino alla vera piastrella di ceramica e la superficie di usura è rivestita, quindi respinge l’umidità. Economico e facile da installare, il pannello è il migliore per un bagno per gli ospiti o un bagno nel seminterrato grazie al suo aspetto economico. Il pannello è un materiale conveniente che risolve rapidamente i problemi del muro, ma aggiunge poco valore a lungo termine alla tua casa.

Uno svantaggio del pannello è che si gonfia rapidamente e non recupererà le sue dimensioni originali se l’acqua raggiunge il retro di esso. Un modo per evitare questo problema è quello di mantenere tutte le cuciture e i bordi calafatati con mastice siliconico per uso domestico.