Come pulire i pavimenti in laminato (senza rovinarli)

pulire i pavimenti in laminato

C’è un motivo per cui ogni designer su popolari programmi TV di casa finisce per installare pavimenti in laminato.

È fatto di composito di legno, ovvero materiali come la segatura pressata insieme, ma sembra proprio come un pavimento in legno massiccio . Inoltre, spesso costa meno, si installa più facilmente e viene fornito con uno strato protettivo trasparente sulla parte superiore.

Ma proprio come qualsiasi altro piano della tua casa, richiede comunque cure regolari. Ecco tutto quello che devi sapere sulla manutenzione dei tuoi pavimenti in laminato, secondo Carolyn Forte , direttore del Good Housekeeping Institute Cleaning Lab.

Come si pulisce il pavimento in laminato?

Esegui regolarmente un vuoto di bomboletta sulla superficie per rimuovere sporco e detriti da fessure e crepe. L’Istituto ama il Miele Complete C3 Vacuum , anch’esso supportato dal nostro GH Seal . Questa macchina è dotata di una testa di aspirazione ad aspirazione pura progettata per l’uso su tutti i pavimenti lisci e ha superato tutti i criteri dei nostri test , tra cui raccolta detriti, peso e facilità d’uso.

Naturalmente, se hai solo un modello verticale, puoi comunque usarlo anche tu. “Spegni la spazzola rotante per evitare che le setole possano graffiare i tuoi pavimenti e sporcare lo sporco”, consiglia Forte.

Circa una volta al mese, asciuga il pavimento con un panno umido per un’accurata pulizia profonda. Le cucine e gli spazi che osservano molto traffico pedonale potrebbero averne bisogno più frequentemente.

Prendi una scopa con una testina in microfibra lavabile e riutilizzabile, come quelli fatti da Bona , o uno con pastiglie usa e getta, come uno Swiffer . Spruzzare con un detergente per pavimenti in laminato (vedere sotto) con parsimonia, in modo da non saturare il pavimento, quindi pulire con la scopa.

Per evitare danni, non lucidare o lucidare un pavimento laminato . Inoltre, salta i detergenti abrasivi, la polvere abrasiva e la lana d’acciaio. Hanno il potenziale per graffiare il pavimento e danneggiare la finitura protettiva.


Qual è il miglior detergente per pavimenti in laminato?

Weiman Hardwood Floor Cleaner funziona bene su pavimenti in laminato e porta il nostro marchio GH. Anche il Black Diamond’s Wood & Laminate Floor Cleaner ha ottenuto un punteggio elevato nei nostri test e il flacone spray rende la pulizia delle macchie facile come uno spritz e una salvietta, in particolare sui segni di graffi. Bona produce anche un detergente separato per pavimenti in pietra, piastrelle e laminati. È disponibile in un flacone spray o in una brocca che puoi utilizzare per riempire i mop spray .

Salta l’aggiunta di ulteriori fragranze o oli essenziali alla bottiglia o al secchio. Questi detergenti conferiranno un buon odore così com’è, e gli ingredienti aggiuntivi potrebbero danneggiare il rivestimento protettivo.

Puoi usare uno Swiffer bagnato sui pavimenti in laminato?


Sì, è possibile utilizzare uno Swiffer bagnato o Swiffer WetJet su pavimenti in laminato. “Lo Swiffer bagnato è la soluzione migliore per la pulizia rapida di piccoli spazi”, afferma Forte. “Il WetJet con il suo spray a batteria e la formula di pulizia a bordo è più adatto per grandi aree.” Bonus: i pad usa e getta indicano anche che non ci sono mop sporchi da riporre.

Puoi usare una scopa a vapore sui pavimenti in laminato?


“È meglio non usarli”, dice Forte. “I produttori di pavimentazione mettono in guardia contro di loro e potrebbero addirittura invalidare la garanzia.” Mentre i marchi di steam mop possono affermare di essere al sicuro, controlla quali sono le linee guida per la cura per la tua pavimentazione. I laminati di oggi sono più resistenti all’umidità e alle fuoriuscite, ma il vapore può ancora causare deformazioni e altri danni.

È ORA POSSIBILE ACQUISTARE UNA LUCE NOTTURNA PER IL VOSTRO BAGNO

luce notturna per il bagno

Se siete come tutti gli altri sul pianeta, avete dibattuto con il dibattito della mezzanotte se accendere o meno la luce accecante nel bagno o tenerlo spento e correre il rischio di battere il dito del piede … o peggio.

Sappiamo, è una situazione di sconfitta-perdita – ma IllumiBowl vuole risolvere tutto ciò.

È una luce attivata dal movimento che si adatta a qualsiasi tazza del water. Quindi quando entri nel tuo bagno una luce morbida seguirà il colore che hai scelto.

Ci sono nove diversi colori tra cui scegliere, tra cui bianco, rosso, rosa, blu, arancione, verde, verde acqua e viola.

Il nostro consiglio?

Scegli il colore che ritieni più rilassante , che per la maggior parte delle persone sono sfumature di blu.


IllumiBowl è una lampada da notte realizzata appositamente per il tuo bagno. Lo sposti semplicemente lateralmente e getta una luce morbida nella tua ciotola. Per quelle corse notturne di pipì, questo faro incandescente è un’alternativa a lanciare su una luce soffusa in testa, e indirizza anche dormienti intontiti al punto esatto di rilievo.


Se ciò non bastasse, IllumiBowl offre un arcobaleno di colori tra cui scegliere, in modo da poter trovare la tonalità che risuona con te. È anche attivato dal movimento e facile da pulire.

Tutto quello che devi sapere sulla vernice lavagna

vernice lavagna

Eri il tipo di ragazzo che amava trascorrere il pomeriggio con un secchio di gesso, trasformando il tuo vialetto in una tela multicolore?

Bene, allora probabilmente sarai a bordo con il recente aumento di popolarità delle lavagne in casa. Negli ultimi anni, sempre più aziende di vernici hanno rilasciato la vernice per lavagna, consentendo un potenziale molto maggiore per la superficie rispetto all’aritmetica in classe o l’annuncio delle specialità del giorno presso il vostro bar.

Nella casa, un muro di gesso può servire come qualsiasi cosa, da una lista di generi alimentari o di cose da fare, alla tela bianca perpetua di un bambino.

Se sei affascinato ma non sai da dove cominciare, non temere: ti abbiamo preso. Ecco dove acquistare la lavagna, tutto ciò che devi sapere sul materiale e come usarlo.

Che cosa è esattamente la vernice lavagna?


È una vernice i cui ingredienti possono trasformare qualsiasi superficie in una superficie di scrittura istantanea. Le vernici a lavagna contengono tipicamente talco, biossido di titanio e biossido di silicio, creando una superficie che trattiene il gesso.

Deve essere per forza nera?

No!il mercato offre migliaia di colori della sua vernice da lavagna e Rust-Oleum offre un rivestimento di lavagna trasparente che può essere verniciato su qualsiasi colore per dargli una finitura a lavagna.
Inoltre, ci sono alcuni hack per trasformare la tua pittura preferita in una superficie di lavagna: mescola 2 cucchiai di malta non carteggiata in 1 tazza di vernice al lattice o aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaino di acqua a 2 once di vernice acrilica per superfici più piccole.

Dove comprare la vernice della lavagna


La vernice per lavagna acquistata in negozio è disponibile praticamente ovunque acquisti vernice e anche su Amazon.

Quanto costa?


Inizia a circa € 15 per una lattina da 300 g.

È sicura per i bambini?


Un sacco di colori a lavagna (compresi quelli sopra menzionati) sono non VOC (abbreviazione di Composti organici volatili) e non tossici, quindi sì, è sicuro da usare nelle stanze dei bambini!

Qual è il modo migliore per stenderla?

Come con la maggior parte dei lavori di verniciatura, dovrai prima pulire la superficie, carteggiare i dossi e creare dei fori nei fori. La maggior parte delle pareti non richiede un primer, ma se stai dipingendo su plastica o metallo potresti averne bisogno.

Una volta che la superficie è pronta, applica la vernice (nota: molte vernici a lavagna sono abbastanza spesse di consistenza, quindi ti consigliamo di ottenere una piccola quantità sul pennello per evitare gocciolamenti). Dopo aver dipinto, lascia asciugare la lavagna per almeno tre giorni . Quindi, prima di disegnarlo, tira un pezzo di gesso lateralmente su tutta la superficie (fidati di noi)e cancellare con un panno umido.

Dove e come posso utilizzarla?


Il bello della vernice lavagna è che può fare quasi tutto in una superficie di scrittura. Il retro di una porta della cucina è un ottimo posto per una lista della spesa; un tavolo potrebbe rendere una tela divertente per una camera dei bambini. Usa il nastro del pittore per isolare una piccola parte di muro per una comoda superficie di scrittura o dei campioni di vernice sui vasi da giardinaggio o sugli appositi contenitori per etichettare cosa c’è dentro. Hai un brutto vecchio frigorifero e non hai un padrone di casa a cui rispondere? Coprire la parte anteriore di esso in vernice lavagna per renderlo funzionale e decorativo.

Ristrutturazione: 7 idee di design eleganti e alla moda per case open-concept

casa open space dopo la ristrutturazione

Con il restringimento delle planimetrie, sembra che quasi ogni casa stia adottando un concetto di open space.

Anche i nuovi appartamenti sono dotati di una cucina aperta. Quindi, se stai abbracciando questa tendenza open-concept e vorresti sfruttare al meglio il tuo spazio compatto, considera queste idee intelligenti durante la tua ristrutturazione!


Installa pannelli impilabili scorrevoli che si adattano perfettamente, così puoi avere un soggiorno più spazioso o una stanza per gli ospiti chiusa quando necessario.


Trasforma la tua isola cucina in una caratteristica decorativa. Funzionale e aggiunge un punto focale!


Crea un atrio d’ingresso progettando un divisorio con alcuni scaffali aperti che consente la luce. Questo aiuta a mantenere un layout aperto e offre molto spazio di archiviazione allo stesso tempo.


Sfoca i confini tra la camera da letto e il bagno portando fuori il lavandino! Ciò fornisce uno spazio bagno più spazioso, consentendo all’area del lavandino di funzionare anche come tavolo da trucco.


Al posto delle porte e delle partizioni scorrevoli, vai per gli archi che portano un elemento decorativo, se hai bisogno di mettere in uno spazio ristretto.


Fai lavorare i tuoi mobili da incasso due volte più duramente! la console TV può anche diventare il “backsplash” per una fila di contatori.


Utilizzare tende o tende invece di partizioni per separare le aree private in base alle esigenze

10 COSE IMPORTANTI DA CONSIDERARE QUANDO STAI ACQUISTANDO LE TENDE

tende della camera da letto

ACQUISTANDO LE TENDE

Assicurati di acquistare prodotti per trattamenti per finestre che siano giusti per te.
Come ogni arredatore ti dirà, le tende fanno una stanza – ma solo se scelte correttamente. Quando si tratta di trattamenti per finestre, è una questione di colore e tessuto, lunghezza e fodera, e su misura rispetto al normale. Con così tante decisioni, è facile sentirsi sopraffatti, quindi abbiamo chiesto ad alcuni professionisti un consiglio su come restringere le opzioni e selezionare le tende giuste per la tua casa.

COLORE E TESSUTO


Il tessuto è una parte essenziale della scelta delle tende, dal momento che il materiale determinerà il funzionamento e il mantenimento delle tende nel tempo.

“Se sono troppo pesanti, potrebbero non piegarsi bene quando disegnati, troppo leggeri e potrebbero non cadere bene”, afferma il designer Suysel DePedro Cunningham di Tilton Fenwick.

Lana Lawrence, che è vicepresidente dei fabbricanti di tende Anthony Lawrence-Belfair e che lavora con designer come Alexa Hampton e Katie Ridder, suggerisce di tenere i tessuti davanti a una finestra, anche in uno showroom di tessuti. “Piegalo come una fisarmonica nella parte superiore e lasciala drappeggiare”, dice. “Se inizia a brillare come un pezzo di crinolina, allora non cadrà bene sulla finestra”.

Lavora con un campione grande, almeno 2 metri, poiché un pezzo più piccolo potrebbe non mostrare il vero drappo del tessuto.

Inoltre, ricorda che la luce del sole sbiadirà i tessuti nel tempo. Se la stanza in questione diventa molto luminosa, è intelligente evitare colori vivaci, poiché tendono a svanire più velocemente.
“Tuttavia, se ti piace cambiare spesso le tue stanze, puoi essere meno interessato allo sbiadimento”, dice Alice Guercio, vicepresidente dello sviluppo prodotto di Kravet. Cunningham suggerisce di andare con colori neutri, poiché è meno probabile che svaniscano rispetto ad altri colori e più probabilmente si fondono con l’arredamento di una stanza.

Per quanto riguarda il materiale, il lino, la seta, la seta sintetica e il velluto sono le migliori scelte da utilizzare per i trattamenti delle finestre, poiché tendono ad appendere il meglio, dice Guercio. “La seta sintetica tende ad essere la più resistente”, dice. E in una stanza particolarmente soleggiata, la seta finta non si deteriora più rapidamente della vera seta.

Alcuni tessuti possono aiutare a mantenere il freddo. Molti alberghi usano pelle scamosciata, velluto, arazzo o tweed poiché il loro peso aiuta a bloccare la luce e a mantenere il calore. Tuttavia, quasi tutti i tessuti possono essere interlacciati con urti, un materiale spesso e isolante in feltro. E l’interlining – un pezzo di stoffa scivolato tra la fodera e il tessuto del viso – può anche aiutare a prolungare la vita delle tende.

“Se la seta è sfoderata, marcirà”, afferma Lawrence. Aggiunge Cunningham: “La fodera e l’intreccio sono ciò che danno al loro corpo e alla loro pienezza”.


LUNGHEZZA E FODERA


Prima di estrarre il metro a nastro, decidi quanto in alto sopra la finestra vuoi che inizino le tende. “I pannelli appesi più in alto della finestra daranno un senso di altezza alla stanza”, dice Cunningham. I progettisti spesso appendono le tende di circa sei pollici sopra il telaio della finestra, ma per un aspetto drammatico, alcuni vanno più in alto.

Misura dalla parte superiore della finestra (più i pollici aggiunti di altezza da cui le tende si bloccheranno) al pavimento. Per un aspetto più tradizionale, con la tenda leggermente puddled sul pavimento, vorrete aggiungere altri due o tre pollici alla vostra lunghezza. Per un look moderno e nitido, il pannello deve essere a filo con il pavimento.

Quando si misura la larghezza della finestra, assicurarsi di aggiungere da quattro a otto pollici su entrambi i lati e raddoppiare il numero totale per garantire la pienezza della tenda. “Quindi non bloccherete un sacco di vetri quando le tende sono aperte, e non si intrometteranno”, afferma Lawrence.

Se si prevede di utilizzare le tende per spegnere il sole, quei pollici in più attorno al perimetro del telaio della finestra contribuirà anche a bloccare qualsiasi luce strisciante.

TRATTAMENTI FINESTRE E FINESTRE PERSONALIZZZATE


I trattamenti per finestre personalizzati offrono numerosi vantaggi: puoi personalizzare le dimensioni in base alle dimensioni della finestra e creare un aspetto personalizzato, come un abito perfettamente aderente. I pannelli personalizzati sono disponibili in infinite opzioni di design, dallo stile del materiale allo stile dell’intestazione. Con queste opzioni, però, arriva una notevole differenza di prezzo dai pannelli per tende standard.
Se le tende personalizzate non sono nel tuo budget, Cunningham suggerisce di spendere un po ‘di più per trattamenti di alta qualità per la vendita al dettaglio. Lei e la sua compagna, Anne Maxwell Foster, come le tende in lino con trama pesante belga di Restoration Hardware.

LAVATRICE FRIENDLY VS. SOLO LAVAGGIO A SECCO


Determina se hai intenzione di acquistare solo tende a secco o lavabiancheria – ti farà risparmiare tempo e denaro a lungo termine. Tieni presente che puoi rovinare le tende di alta qualità cercando di lavarle da soli.



I colori della camera da letto che vedrai ovunque nel 2019

decorare la camera

Preparati a creare un santuario del riposo tranquillo e ovattato.

Se stai pianificando per il 2019 di essere l’anno della cura di sé, del relax e del rinnovamento, ti innamorerai di ciò che gli esperti del colore prevedono che si svilupperanno sui muri delle camere da letto.

Preparati per un’acquisizione di classici dai toni caldi che non sono solo ultra-versatili, ma anche rilassanti (che potrebbero aiutarti a dormire meglio!).

Continua a leggere per vedere quali colori illumineranno le camere da letto di tutto il mondo quest’anno e come puoi portarli nel tuo mondo.


Grigi rilassanti

Semplice ma sofisticato, e lo sfondo perfetto per quasi tutti i temi dell’arredo, i grigi sono diventati un punto di riferimento per i minimalisti e per i coloristi audaci allo stesso modo.

Quest’anno, il marchio sta onorando il bisogno del mondo di più zen. “Per il 2019, abbiamo osservato uno stato d’animo generale di ritirarsi in casa come luogo di conforto e quiete, dove possiamo sfuggire al caos e al rumore della vita quotidiana”, afferma Andrea Magno, esperto di colori e design di Benjamin Moore ( il cui Colore dell’Anno rende omaggio a questo stato d’animo).

“Il nostro Metropolitan AF-690 è un colore ideale per la camera da letto perché è morbido e rilassante e, soprattutto se abbinato a tessuti come la biancheria e il cashmere, pensa alla bella stratificazione di lenzuola e coperte su un letto.”

Bruni terrosi

Il tempo per la sottovalutazione di questo colore è finito, o almeno fino al 2019 ci ha fatto desiderare tinte che si sentono più radicate.

In entrambi i casi, gli esperti prevedono che l’ombra terrosa farà un ritorno. “Vedremo sfumature come Behr’s Kindling N200-6, una texture ricca ed elevata, come una scelta popolare per le camere da letto nel nuovo anno”, afferma Color Expert e VP of Color and Creative Services di Behr, Erika Woelfel.

Si può anche notare la tendenza marrone che sbircia attraverso diverse sfumature di terracotta, come Behr’s Mars Red PPU2-11 che Woelfel nota come la perfetta “scelta calda, accogliente e sofisticata per qualsiasi progetto di pittura da camera”.


Sfumature di blu

Dal grande oceano al cielo aperto, non c’è colore altrettanto rilassante del blu. E grazie alla frenesia della nostra quotidianità, puoi aspettarti di vedere il colore che si sta facendo strada nelle camere da letto quest’anno, dalle pareti alle finiture e ai soffitti.

“Adoro il blues in una camera da letto per l’effetto pacifico che hanno”, afferma Gillian Segal, designer di Vancouver. La sua ombra del momento? Un grigio-blu pallido e gelido come il Cloudy Sky di Benjamin Moore o Boothbay Gray.

E se le tue pareti fanno già parte dell’equipaggio blu, ma quest’anno stai cercando di giocare, suggerisce di abbinare il paralume all’arancia bruciata (per chi ha un aspetto audace!) O di sovrapporsi a tinte più chiare di blu e creme, attraverso pezzi d’accento come opere d’arte, per un aspetto morbido e sereno.

 Se vuoi dare un tocco di colore ad una tacca, sia Segal che Magno sono fan di finiture e soffitti a contrasto come un modo per aggiungere più colore senza andare all in. “Un blu pallido come il fumo 2122-40 di Benjamin Moore è un complemento perfetto ad un soffitto in quanto è luminoso e arioso “, dice Magno. “Può anche integrare altri colori usati in una stanza.”

Graziosi Viola

Stai cercando di ottenere una combinazione di colori che è parti uguali giocoso ed elegante?

Allora ti piaceranno i pops delle apparizioni di viola nelle camere da letto per il 2019. “Poiché la maggior parte delle camere da letto sono in condizioni di scarsa luce per aiutarci a riposare, calde sfumature, come il mistico viola scuro, il Metropolis Lilac 4001-6C di Valspar, crea l’ambiente giusto per rilassamento “, afferma Valspar Senior Color Designer, Sue Kim.


Se non sei ancora pronto ad andare così buio, Kim suggerisce anche la più sottile Midsummer Twilight 4001-3C di Valspar.

“Le sfumature grigie in questa tonalità di lilla morbida e polverosa danno una sensazione di calma e intimità a una camera da letto, mentre funzionano bene con luci basse”, dice.

“Queste sfumature evocano anche stabilità e forza, innescando l’introspezione e la crescita.” E davvero, chi non vorrebbe tutto questo per il nuovo anno?