5 tipi di oggetti per il tuo bagno

decorare il bagno

Gli apparecchi da bagno normalmente servono a due scopi: funzionalità e stile.

Quando unisci i due, puoi avere un bagno elegante che sarai orgoglioso di condividere con la famiglia e gli ospiti.

Alcuni dispositivi sono indispensabili per fare ciò che è necessario per completare i compiti di routine per la doccia e la toelettatura. Altri sono belli da avere e possono essere installati gradualmente quando ne hai il tempo e i soldi. Ecco 5 tipi da considerare per il tuo bagno.

1 – Asciugamani


Asciugamani da bagno è necessario in ogni bagno. Tuttavia, non devono essere chiari. Ci sono molti stili e forme tra cui scegliere. Ad esempio, si consideri l’installazione di barre curve o circolari al posto delle barre diritte standard. È possibile acquistare set di salviette con lunghezze diverse per appendere asciugamani e asciugamani per il corpo. Sperimenta anche con i materiali del portasciugamani. Invece di plastica e legno, prova gli asciugamani in ottone o nichel satinato.

2 – Specchio per montaggio a parete


Non puoi avere troppi specchi in un bagno. C’è il tradizionale specchio del lavandino del bagno, oltre a quello che viene fornito con un armadietto dei medicinali. È inoltre possibile aggiungere uno specchio di ingrandimento per montaggio a parete. Jerdon First Class realizza un modello da 8 pollici che ingrandisce fino a 5 volte e un altro fino a 7 volte. Questi sono utili per la rasatura o l’esame di quelle aree difficili da vedere sul tuo corpo.


3 – Gancio Appendiabiti


Questo è un piccolo apparecchio da bagno, ma è un accessorio conveniente. Questo ti impedisce di dover gettare le vesti sul water, sul porta asciugamani o sul pavimento. Dona anche al bagno un aspetto elegante. È possibile installare un gancio accappatoio singolo o doppio, a seconda di quante persone utilizzano il bagno. Questi pesano circa 10 sterline e sono disponibili in vari stili, come il bronzo o il nichel perlato.

4 – Rubinetti per il bagno


Questi sono un must-have e possono aiutare a definire l’aspetto e lo stile del bagno. Sei abituato ai tradizionali rubinetti metallici con manopole di plastica o di vetro. Pensa oltre a quelli esostituisci o installa notizie con materiali diversi per dare al tuo bagno un aspetto fresco. Delta vende rubinetti di livello singolo con valvole in ceramica e al posto dei pomelli, un pop up in metallo. Questi sono facili da installare e pesano 6 sterline.

5 – Apparecchi di illuminazione per il bagno


L’illuminazione in un bagno è la chiave per funzionalità e stile. Ci sono molte opzioni tra cui scegliere, ma è importante pensare a ciò che si vuole realizzare con la propria illuminazione. Se vuoi luci brillanti in modo che tu possa vedere bene mentre usi lo specchio del bagno, allora dovresti considerare 3 o 5 sistemi di luce che puoi installare sopra il tuo specchio del lavandino del bagno

. Un prodotto da provare è la finitura in nichel spazzolato con rivestimento a cinque luci Lightning Homestead Collection e vetro Swirl in stile alabastro.

Questi misurano 36 pollici di larghezza e 9 pollici di altezza, e possono montare lampadine da 100 watt.


Tutti questi accessori per il bagno possono rendere piacevole e ben organizzata la tua esperienza in bagno.

Inizia con i must di questo elenco e fai un piano per aggiungere gli altri in un secondo momento

15 modi per rendere la vostra casa più Zen

casa zen suggerimenti

Abbiamo capito. Sei occupato. Con le bollette, le scadenze dei progetti e una lista di cose da fare in crescita, può essere difficile mantenere la casa in ordine. Ma la ricerca mostra che gli ambienti ingombri sono legati a livelli più elevati di stress, e questo è qualcosa che non dovresti ignorare.

Per rilassare la giornata , abbiamo una soluzione: diventare un minimalista. Non solo lo stile minimalista è senza tempo, ma al suo interno è collegato alla consapevolezza e all’attenzione verso l’ambiente circostante. (E se la tua casa è legata al tuo benessere, pensiamo che valga la pena di fare alcuni cambiamenti!) Quindi fai un passo indietro e fai un respiro profondo – avanti, troverai idee di arredamento minimaliste che porteranno semplicità e zen in casa tua in pochissimo tempo!

Lascia che il tuo spazio parli da solo.

Ci sono tanti modi per decorare una casa, ma prima di iniziare a perforare e riempire gli scaffali, prenditi del tempo per capire e apprezzare il tuo spazio. Sia che la tua casa abbia uno stampo tradizionale, mobili da cucina moderni o un layout eccentrico, le ossa della tua casa sono la base su cui costruire. Potresti scoprire che molte delle tue proprietà fisiche non completano il tuo spazio. Lavora con ciò che hai (e non contro di esso) per creare una casa che è unificata.

Elimina una volta sola ma modifica spesso.

C’è un motivo per cui il metodo KonMari è un tale successo – perché funziona . Per creare uno spazio consapevole, è necessario padroneggiare la magia del riordino. Circondati di cose che ami e sbarazzati di elementi non essenziali che ingombrano il tuo spazio. Il risultato: una casa accogliente e confortevole che ami.

Concentrati sugli spazi nascosti con mobili bassi.

Se qualcosa su una delle tue stanze minimaliste si sente off o angusta, potresti doverti concentrare sulle proporzioni dei tuoi mobili. Tavoli, un divano o un letto che sono solo pochi pollici troppo alti possono disturbare notevolmente il flusso visivo di una stanza. Il trucco del design: acquista mobili bassi per un look semplice e accogliente. (via KK )

AtAttingere da unatavolozza di colori neutri o morbidi.

Quando decorare un interno minimalista, si tratta di creare una base pulita. Pulire le pareti bianche può aprire uno spazio e farlo sembrare arioso, mentre i morbidi pezzi naturali nei toni del beige, dell’abbronzatura e del verde sono calmanti e facili per gli occhi. Decorare all’interno di una tavolozza di colori neutri dà anche alla tua casa quell’aspetto istantaneo e accattivante. Che più vibrazioni calmanti? È una vittoria.

Sbarazzati degli specchi (almeno la maggior parte)

Nel feng shui , si dice che gli specchi rimbalzino sull’energia, il che può farti sentire irrequieto. Ci sono anche stati studi che dimostrano che gli specchi potrebbero innescare stress e ansia. Mentre amiamo come uno specchio possa far sembrare più grande uno spazio, è probabilmente meglio rimuoverli dalla tua camera da letto, dal soggiorno e dalla cucina. Se devi avere uno specchio, prova a metterlo dietro le porte dell’armadio o limitarlo al bagno. (via Paulina Arcklin / The Style Files )

Acquista materiali naturali.

Mentre il minimalismo consiste nel perfezionare l’approccio “less is more”, c’è una possibilità che i tuoi interni possano sentirsi freddi e sterili (grossolani). Investi in pezzi di materiali naturali o grezzi come legno, marmo, cuoio, argilla e sughero. L’unicità dei materiali terrosi aggiunge carattere e calore alla tua dimora. (via Dezeen )

Fai entrare la luce naturale.

Un semplice esercizio di consapevolezza è quello di svegliarsi quando è luce e dormire quando è buio per mantenere un ritmo di sonno sano. Liberati delle tende e abbatti i muri che bloccano le finestre per massimizzare la quantità di luce che entra. Lasciare che la luce naturale riempia la tua casa porti l’esterno e ti permetta di ottenere il miglior riposo possibile.

Mantenere le superfici pulite e in ordine.

È qui che essere consapevoli non riguarda solo l’estetica. Disordinare una superficie disordinata sembra incredibile e anche incredibile – pensala come una mente e uno spirito disintossicante . Scrivanie, tavoli e ripiani della cucina chiari e in ordine ogni giorno, così da poter iniziare ogni giorno con chiarezza.

Usa appunti e post-itin modo elegante.

Sappiamo. È difficile liberarsi di tutte le tue confusioni. Carta, materiale per l’arte, pennelli per il trucco, bucato – continua la lista di cose che si accumulano (e non puoi sempre sbarazzarti di). Considera di liberarti dei bidoni della spazzatura interamente in stanze che non ne hanno assolutamente bisogno. In alternativa, utilizza cassonetti estraibili e di raccolta estraibili e di raccolta per liberare spazio. Mantieni l’ufficio e la pulizia delle forniture organizzate con graziosi cesti e contenitori e trova modi creativi per conservare i tuoi capelli e i tuoi prodotti di bellezza . Con così tante cose, lo storage elegante è la chiave per rendere la tua casa organizzata e in ordine.

Tenere cavi e cavetti fuori dalla vista.

Hai mai visto una foto Pinterest di un interno con cavi elettrici che escono dal wazoo? Non la penso così. Per far sentire la tua casa (e la tua mente) chiara, nascondi i lembi di tutti i giorni come prese multiple, router e caricatori per laptop pensando in verticale. Gestisci i tuoi cavi elettrici acquistando scrivanie con ripiani per prese multiple ), collega i cavi alla parte posteriore o inferiore della tua scrivania con questi clip o crea una stazione di ricarica nel cassetto. Ci sono tanti modi per nascondere i cavi e puoi diventare creativo come preferisci!

Imposta l’atmosfera con luci soffuse.

Oltre ad installare gli interruttori dimmer per creare un’atmosfera rilassante, l’illuminazione delle attività (le vostre lampade da tavolo e da terra) dovrebbe essere calda e atmosferica. Per ottenere una luce soffusa, acquista i paralumi in tessuto o le lampade a luce diffusa. Appoggia la luce con alcune candele profumate e il tuo spazio si sentirà più intimo e accogliente

Prepara il tuo letto ogni mattina.

Ascolta – sei un adulto ora. Per quanto sia allettante uscire di fretta la mattina, lasciare il letto in disordine non è elegante. Fare il tuo letto ti costringe a rallentare e impostare un ritmo sano per la giornata. Per avere più stile, concediti il ​​lusso di sfoggiare splendidi teli di lino che ti motiveranno a riordinare il letto ogni mattina.

Utilizza gli asciugamani in puro cotone.

La consistenza di tessuti come le lenzuola e gli asciugamani può far sembrare istantaneamente un aspetto della stanza. Rinfresca il tuo bagno con asciugamani in puro cotone che sono molto assorbenti e leggeri – perfetti per i bagni piccoli, mentre sono alla moda.

Lascia entrare l’aria aperta e tieni fiori e piante.

Con uno stile pulito e minimalista, è ancora più importante portare un po ‘di vita nel tuo spazio. Pensa di prendersi cura di una pianta come esercizio quotidiano di consapevolezza. Bonus: anche i fiori e le piante creano un’atmosfera invitante.

Aggiungi tessuti minimalisti.

Per evitare che una stanza si senta fredda o insipida, aggiungi una texture. Acquista morbidi tessuti, getta una pelle di pecora sulla sedia della tua scrivania e posa un soffice tappeto di lana. Il tuo spazio sembrerà unito e più accogliente che mai.

10 COSE IMPORTANTI DA CONSIDERARE QUANDO STAI ACQUISTANDO LE TENDE

tende della camera da letto

ACQUISTANDO LE TENDE

Assicurati di acquistare prodotti per trattamenti per finestre che siano giusti per te.
Come ogni arredatore ti dirà, le tende fanno una stanza – ma solo se scelte correttamente. Quando si tratta di trattamenti per finestre, è una questione di colore e tessuto, lunghezza e fodera, e su misura rispetto al normale. Con così tante decisioni, è facile sentirsi sopraffatti, quindi abbiamo chiesto ad alcuni professionisti un consiglio su come restringere le opzioni e selezionare le tende giuste per la tua casa.

COLORE E TESSUTO


Il tessuto è una parte essenziale della scelta delle tende, dal momento che il materiale determinerà il funzionamento e il mantenimento delle tende nel tempo.

“Se sono troppo pesanti, potrebbero non piegarsi bene quando disegnati, troppo leggeri e potrebbero non cadere bene”, afferma il designer Suysel DePedro Cunningham di Tilton Fenwick.

Lana Lawrence, che è vicepresidente dei fabbricanti di tende Anthony Lawrence-Belfair e che lavora con designer come Alexa Hampton e Katie Ridder, suggerisce di tenere i tessuti davanti a una finestra, anche in uno showroom di tessuti. “Piegalo come una fisarmonica nella parte superiore e lasciala drappeggiare”, dice. “Se inizia a brillare come un pezzo di crinolina, allora non cadrà bene sulla finestra”.

Lavora con un campione grande, almeno 2 metri, poiché un pezzo più piccolo potrebbe non mostrare il vero drappo del tessuto.

Inoltre, ricorda che la luce del sole sbiadirà i tessuti nel tempo. Se la stanza in questione diventa molto luminosa, è intelligente evitare colori vivaci, poiché tendono a svanire più velocemente.
“Tuttavia, se ti piace cambiare spesso le tue stanze, puoi essere meno interessato allo sbiadimento”, dice Alice Guercio, vicepresidente dello sviluppo prodotto di Kravet. Cunningham suggerisce di andare con colori neutri, poiché è meno probabile che svaniscano rispetto ad altri colori e più probabilmente si fondono con l’arredamento di una stanza.

Per quanto riguarda il materiale, il lino, la seta, la seta sintetica e il velluto sono le migliori scelte da utilizzare per i trattamenti delle finestre, poiché tendono ad appendere il meglio, dice Guercio. “La seta sintetica tende ad essere la più resistente”, dice. E in una stanza particolarmente soleggiata, la seta finta non si deteriora più rapidamente della vera seta.

Alcuni tessuti possono aiutare a mantenere il freddo. Molti alberghi usano pelle scamosciata, velluto, arazzo o tweed poiché il loro peso aiuta a bloccare la luce e a mantenere il calore. Tuttavia, quasi tutti i tessuti possono essere interlacciati con urti, un materiale spesso e isolante in feltro. E l’interlining – un pezzo di stoffa scivolato tra la fodera e il tessuto del viso – può anche aiutare a prolungare la vita delle tende.

“Se la seta è sfoderata, marcirà”, afferma Lawrence. Aggiunge Cunningham: “La fodera e l’intreccio sono ciò che danno al loro corpo e alla loro pienezza”.


LUNGHEZZA E FODERA


Prima di estrarre il metro a nastro, decidi quanto in alto sopra la finestra vuoi che inizino le tende. “I pannelli appesi più in alto della finestra daranno un senso di altezza alla stanza”, dice Cunningham. I progettisti spesso appendono le tende di circa sei pollici sopra il telaio della finestra, ma per un aspetto drammatico, alcuni vanno più in alto.

Misura dalla parte superiore della finestra (più i pollici aggiunti di altezza da cui le tende si bloccheranno) al pavimento. Per un aspetto più tradizionale, con la tenda leggermente puddled sul pavimento, vorrete aggiungere altri due o tre pollici alla vostra lunghezza. Per un look moderno e nitido, il pannello deve essere a filo con il pavimento.

Quando si misura la larghezza della finestra, assicurarsi di aggiungere da quattro a otto pollici su entrambi i lati e raddoppiare il numero totale per garantire la pienezza della tenda. “Quindi non bloccherete un sacco di vetri quando le tende sono aperte, e non si intrometteranno”, afferma Lawrence.

Se si prevede di utilizzare le tende per spegnere il sole, quei pollici in più attorno al perimetro del telaio della finestra contribuirà anche a bloccare qualsiasi luce strisciante.

TRATTAMENTI FINESTRE E FINESTRE PERSONALIZZZATE


I trattamenti per finestre personalizzati offrono numerosi vantaggi: puoi personalizzare le dimensioni in base alle dimensioni della finestra e creare un aspetto personalizzato, come un abito perfettamente aderente. I pannelli personalizzati sono disponibili in infinite opzioni di design, dallo stile del materiale allo stile dell’intestazione. Con queste opzioni, però, arriva una notevole differenza di prezzo dai pannelli per tende standard.
Se le tende personalizzate non sono nel tuo budget, Cunningham suggerisce di spendere un po ‘di più per trattamenti di alta qualità per la vendita al dettaglio. Lei e la sua compagna, Anne Maxwell Foster, come le tende in lino con trama pesante belga di Restoration Hardware.

LAVATRICE FRIENDLY VS. SOLO LAVAGGIO A SECCO


Determina se hai intenzione di acquistare solo tende a secco o lavabiancheria – ti farà risparmiare tempo e denaro a lungo termine. Tieni presente che puoi rovinare le tende di alta qualità cercando di lavarle da soli.



20 idee geniali per decorare una cucina piccola

cucina piccola e arredamento

Più grande non è sempre meglio, specialmente quando parliamo di cucine.

Le cucine piccole sono in genere aree di lavoro più efficienti di quelle grandi.

Lo spazio e il buon design non sono esclusivi di una grande cucina – tutto ciò di cui hai bisogno sono alcune buone idee per decorare la cucina che mantengono il tuo piccolo spazio organizzato, funzionale e bello.

Se puoi organizzare la tua cucina, puoi organizzare la tua vita. – Louis Parrish

Abbiamo messo insieme alcune idee per la decorazione di piccole cucine che affrontano i seguenti problemi con buone soluzioni di design.

Le tre lamentele più comuni per la piccola cucina sono il disordine, la mancanza di controsoffitto e una cucina scura.

Il disordine

Il disordine è solitamente un effetto collaterale di non avere abbastanza spazio di archiviazione.

Spesso, più spazio di archiviazione non è la soluzione: semplificare e decifrare la tua cucina.

Passa attraverso i tuoi armadietti e cassetti (in particolare la parte posteriore) e donare o lanciare tutto ciò che non hai usato per un po ‘. Chiediti se hai davvero bisogno di uno strumento per il sottovuoto o di un’affettatrice per uova. Dopo aver ripulito gli armadi, svuota i contatori conservando gli oggetti che creano confusione visiva.

Mancanza di mensole sospese

Hai recuperato un po ‘di spazio, ma ti sembra ancora che non sia abbastanza? Questo è un problema comune.

Abbiamo idee per massimizzare (e persino aggiungere) più spazio per il mensole alla tua piccola cucina, incluso un trucco per trasformare il tuo lavandino in un tagliere (nella foto sopra).

Una cucina buia

Le stanze buie si sentono più piccole, in modo da illuminare le pareti con una nuova mano di vernice in una tonalità leggera. Se ami i tuoi armadi ricchi e scuri, aggiungi diversi tipi di illuminazione. Utilizzare l’illuminazione sotto il mobiletto per illuminare l’area di lavoro e accentare i mobili. Una buona illuminazione rende la cucina più grande, indipendentemente dal colore. Prova alcune delle seguenti idee di illuminazione:

Aggiungi luci a strisce LED ai ripiani e sotto i tuoi armadi per illuminare il tuo spazio di lavoro; semplicemente sbucciare, attaccare e collegare.
Sostituisci le lampadine a incandescenza con le ultime versioni a risparmio energetico.
Scegli lampade a sospensione che possono essere agganciate a sistemi di illuminazione di binari esistenti per stratificare l’illuminazione della tua stanza.
Sostituire lampadine obsolete.
Aggiungi uno specchio a un muro della cucina o considera l’aggiunta di un backsup specchiato per riflettere la luce.

Idee di decorazione di piccole cucine facili da implementare:

Portaoggetti


Mentre la maggior parte delle piccole cucine non ha lo spazio necessario per i grandi rack rettangolari, ci sono opzioni per spazi più piccoli. Gli scaffali dei vasi non devono essere appesi al soffitto; alcuni possono essere montati a parete, come la parete pegboard sopra.

Stoccaggio a parete degli oggetti di cottura

Prendi ispirazione da alcune delle cucine dei ristoranti più frequentate, che utilizzano hardware e rack industriali per la conservazione degli utensili. Alcune idee per la memorizzazione di utensili e strumenti sul muro:

Appendi gli scaffali agli utensili. Una semplice barra con alcuni ganci può contenere strumenti con un passante o un buco. Ci sono cesti che possono essere appesi al rack per contenere oggetti più piccoli
Dipingi e appendi un pegboard e usalo per appendere i tuoi strumenti. Mantieni gli oggetti organizzati per colore o per uso.
Utilizzare i magneti a muro per conservare coltelli e vasi per spezie.

Mobili a scomparsa

Prova un approccio creativo per massimizzare la funzionalità della tua piccola cucina. Trova i modi per creare uno spazio polifunzionale con pratici elementi di arredo utili ma che possono essere facilmente salvati. Alcune idee includono:

Sgabelli da bar senza schienale che possono essere riposti.
Mobili da cucina o tavoli da rollare.
Drop-down, tavoli da parete o taglieri.

Più spazio sospeso

Se il tuo obiettivo è quello di creare uno spazio cucina contemporaneo, uno degli elementi di design più importanti sono i banchi da cucina minimalisti e sobri.

Questo non solo sembra moderno, ma aumenta la superficie del contatore, rendendo più facile la preparazione e la cottura.

Il primo passo è mettere via tutti i piccoli elettrodomestici e gli oggetti del sospesi alle mensole. Alcune altre idee per aumentare il contatore di spazio includono:

Un piano cottura in ceramica a basso profilo. I piani elettrici di oggi sono eleganti e moderni. Hanno il vantaggio di essere quasi a filo con i contatori, quindi puoi posizionare un tagliere o altri oggetti su di esso quando non sono in uso.
Una copertura per piano cottura. Se si dispone di una gamma di gas, è possibile acquistare una copertura per poter lavorare in sicurezza sulla stufa quando non è in uso. Alcune coperture vengono come superfici di blocco del macellaio di legno.
Un blocco macellaio rotante o carrello come spazio contatore aggiuntivo. Acquistane uno con le ruote o aggiungi un set tu stesso in modo da poterlo togliere quando non in uso. Aggiungi un paio di semplici sgabelli al tuo macellaio rotante per una colazione istantanea.

Scaffalature aggiuntive


Trova luoghi per aggiungere scaffalature per ulteriore spazio di archiviazione. Una fila di scaffali stretti, aggiunti a un’isola della cucina, può essere perfetta per i libri di cucina. Cerca altri posti tra cui angoli o oltre un bancone.

Speriamo che questo post ti abbia ispirato a rinfrescare la tua piccola cucina. Qual è la tua idea di decorazione per la piccola cucina preferita?