adsl satellitari

Al giorno d’oggi esistono diversi modi per collegarsi a internet, non a caso l’Adsl è entrata in tutte le case degli italiani e diventa quasi impossibile farne a meno. Oltre all’Adsl normale e alla fibra ottica esiste anche la possibilità di utilizzare una connessione di Internet satellitare, una tecnologia che consente di navigare sul web sfruttando la connettività senza fili supportata dalla rete di satelliti che orbitano intorno alla Terra. I sistemi satellitari sono tutti basati su costellazioni geostazionarie che orbitano a non meno di 35000 chilometri dalla superficie terrestre e permettono di ottenere una copertura totale della superficie terrestre con una velocità di connessione superiore alla media. Le Adsl satellitari sfruttano infatti la cosiddetta banda Ka che permette di raggiungere la velocità invidiabile di 50 megabit al secondo (l’Adsl normale si attesta intorno ai 20 megabit). L’infrastruttura che permette la connettività a internet via satellite si basa sul satellite, sulle stazioni terrestri NOC (Network Operations Center), la parabola e un modem collegato. Parabola e modem serviranno a catturare le onde emesse dal satellite e a trasformarle in tempo reale in informazioni digitali.

Per orientarsi tra le offerte per collegarsi a internet delle Adsl satellitari si potrà utilizzare un comparatore di tariffe come Chetariffa.it così da selezionare l’offerta migliore per le proprie specifiche esigenze. Ci si dovrà orientare per l’Adsl satellitare ad esempio se si vive in zone dove scarseggia il segnale telefonico. Anche in zone dove ci sono pochi ripetitori telefonici infatti non ci dovrà rassegnare alla connessione internet a singhiozzo in quanto internet satellitare permette di navigare ad alta velocità anche se a prezzi considerevolmente più alti rispetto alle Adsl tradizionali. La connessione internet satellitare rappresenta una alternativa ad Adsl e Fibra soprattutto in quelle zone dove non c’è il segnale via cavo o in caso non si disponesse del telefono fisso. Internet via satellite infatti non prevede l’utilizzo dei fili ma non è da confondersi con internet wi-fi che si basa comunque su una connessione via cavo. Le connessioni internet via satellite sfruttano appunto la tecnologia satellitare e offrono il grande vantaggio di funzionare anche in totale assenza di trasmettitori telefonici nelle immediate vicinanze. Va comunque detto che le Adsl satellitari garantiscono una velocità di navigazione inferiore rispetto alle connessioni via cavo per via della lontananza dei satelliti. Tanto per fare un esempio concreto la latenza di una connessione Adsl si aggira intorno ai 30 ms contro i circa 500 ms della latenza della connessione satellitare. Nonostante questo l’Adsl satellitare garantisce comunque una velocità internet che va dai 7 ai 20 mega, abbastanza per navigare sui social e sul web senza problemi o magari per controllare la posta elettronica. Le tariffe di internet satellitare sono comunque più costose rispetto alle offerte Adsl o Fibra in quanto bisogna tener conto anche del prezzo legato all’installazione e all’acquisto della parabola. Il canone di abbonamento per l’Adsl satellitare può andare dai 35 ai 70 euro, di più rispetto alla Adsl tradizionale ma comunque non tantissimo visto che in questo modo si potrà navigare in qualsiasi parte del mondo.

Linkwelove e arredamento: la content recommendation funziona?

Oggi vogliamo parlarvi di Linkwelove, e ora vi spieghiamo perchè. Su questo sito ci occupiamo di arredamenti e mobilio per la casa, cose che fanno sempre contenti se selezionate con amore e cura. Proprio in questo senso, è giusto abbinare a dovere le varie componenti per ottenere un buon effetto finale: la parte di ricerca e selezione è fondamentale.

Come ben saprete, girando per internet non è difficile trovare pubblicità sparse per le pagine di tutti i siti. Ormai è considerato normale, in quanto inserimenti di questo genere rappresentano per i gestori dei siti che le ospitano una fonte di, seppur minimo, guadagno e sostentamento. Gli utenti, dal canto loro, hanno accettato questo compromesso, per vari motivi: talvolta forzati, talvolta in vena di sostenere i creatori di contenuti, talvolta semplicemente ingenui.

Oggi vogliamo parlarvi di una soluzione che permette di vincere a tutti gli attori coinvolti in campo: Link We Love. Questo innovativo servizio prevede l’inserimento di contenuti sponsorizzati sparsi per ciascuna delle pagine del proprio sito. Qualcosa che fino ad oggi può sembrare tutto fuorché una novità, direte a ragione, e noi non possiamo che concordare. L’elemento di rottura consiste nella presentazione di questi contenuti! Non solo saranno strutturati in modo da integrarsi al meglio con il materiale presente nella pagina vsualizzata, ma al contempo conterranno solamente argomenti di vostro interesse!

Come, vi chiederete? Grazie alla tecnologia dei cookies, sarò possibile per Linkwelove analizzare quelle che sono le vostre tracce online, garantendo un flusso di contenuti sui vostri siti che sia ben integrato e pertinente con ciò che state desiderando in quel momento.

Come, vi chiederete? Grazie alla tecnologia dei cookies, sarò possibile per Linkwelove analizzare quelle che sono le vostre tracce online, garantendo un flusso di contenuti sui vostri siti che sia ben integrato e pertinente con ciò che state desiderando in quel momento.

Link We Love, un esempio pratico

Mettiamo dunque che voi in questo momento stiate cercando un comodino in stile liberty, qualcosa di particolare che siete certi di non trovare subito conforme ai vostri gusti. Normalmente piattaforme di advertising come adsense vi caricherebbero annunci di mobilio vario, oppure articoli da bagno. Con l’app fornita da LinkWeLove, però, queste inserzioni compariranno prefettamente integrate nel sito, e vi daranno dei collegamenti a siti molto più pertinenti. Va da sè che così facendo tutti gli attori in campo vincono. I gestori del sito, avendo un traffico così benevolente e interessato, rimarranno più tempo sul sito, saranno più propensi alla conversione, e faranno migliorare statistiche come la bounce rate.

Fate molta attenzione però! Per ottenere il miglior risultato possibile sarà importante che queste inserzioni siano programmate nel modo giusto, la strategia giusta è assolutamente fondamentale! Trattandosi di un servizio sì autonomo ma non automatico, una buona selezione dei contenuti in primo luogo sarà fondamentale! Sul sito ufficiale Linkwelove.it fortunatamente ci sono dei suggerimenti e dei consigli per partire fin da subito con il piede giusto. Dimenticatevi adsense dunque, per i vostri spazi pubblicitari sul sito c’è solo e soltanto un provider a cui dovrete guardare da ora in avanti: Link We Love

Sulla pagina facebook principale di LinkWeLove è possibile guardare tutte le ultime novità per l’azienda ed il settore; nel caso voleste dei tutorial per dei trick particolari, aveste dubbi o voleste vedere dei video in merito alle funzioni di Linkwelove.it, basterà aprire il canale youtube ufficiale.

Esistono altre alternative a link we love?

Naturalmente sì. E non solo nella cerchia dei concorrenti. Se Google Adsense e Payclick (giusto per citarne due) riescono a sopperire benissimo al vuoto lasciato da Linkwelove, non possiamo non citare tra le alternative le altre forme di marketing. SEA, Social Media e Email Marketing, già citate da Iao Florence in un articolo dedicato proprio a Link we love, sono ottimi canali per guadagnare online dalla pubblicazione di contenuti. Merita una menzione il canale social, con Facebook Ads che si prepara a raggiungere 30 milioni di italiani.

Idee e progetti di riciclaggio

riciclaggio e fai da te

Preparati per alcuni divertenti progetti di upcycling

L’upcycling consiste nel dare nuova vita a vecchi oggetti, che si tratti di mobili, accessori per la casa o persino abiti.

Che tu sia un professionista esperto di upcycling o un principiante completo, sei nel posto giusto: abbiamo una vasta gamma di progetti di upcycling che puoi provare, con idee per soluzioni rapide di un’ora e progetti per un weekend più lungo da rimanere davvero bloccati in.
Pensa al riciclo come riciclare vecchi oggetti in pezzi molto più carini per la tua casa. Quindi, prima di buttare giù quel vecchio sgabello stanco o abbandonare la tua scrivania datata per un nuovo mobile sciccoso, fermati e pensa a come i tuoi amati pezzi potrebbero essere aggiornati e riutilizzati.

Prima di condividere le nostre imbarcazioni preferite per il riciclo, ecco alcuni suggerimenti generali per l’avvio di un progetto:

  1. Riunisci tutte le tue attrezzature per il riciclo prima di iniziare – questo ti aiuterà a tenere a bada i livelli di stress mentre lavori durante il tuo progetto.
  2. Gli errori accadono – non fatevi prendere dal panico se lo fanno. La maggior parte sono completamente recuperabili.
  3. Se vuoi provare l’upcycling ma sei preoccupato di gestire un mobile che usi regolarmente, dai un’occhiata alle vendite di scarponi locali e ai negozi di spazzatura per affari che non ti dispiacerà usare come cavie.
  4. Mescola tessuti, trame, colori e materiali.
  5. Leviga sempre leggermente verso il basso i mobili in legno prima di verniciarli – farà una grande differenza per la finitura ed è facile da realizzare.
  6. Buon divertimento! L’upcycling è pensato per essere molto divertente, quindi non stressarti troppo se il progetto finito non è perfetto come hai immaginato. Ce l’hai fatta, quindi sembrerà fatta in casa.

Come godersi i profumi dell’estate tutto l’anno

pout pourri fai da te

Riempi la tua casa con fragranze aromatiche di agrumi e erbe facili da preparare.
Realizzare pot-pourri è molto più soddisfacente rispetto all’utilizzo del negozio acquistato.

  1. Rivestire la base di una teglia con carta oleata. Raccogli con cura le foglie, i petali e le gemme dalle erbe raccolte e dai fiori. Scatter sul vassoio, insieme a fette sottili di agrumi.
  2. Mettere in forno a bassa temperatura (110 ° C / Ventola 90 ° F / Gas 1/4) per alcune ore. Tieni d’occhio i petali, poiché possono facilmente catturarli.
  3. Una volta fresco, usa un contagocce per cospargere alcune gocce del tuo olio essenziale preferito. Mescolare quindi mettere in una ciotola, pronto o utilizzare.

Produci fragranze in camera di agrumi

Dot questi pomander di frutta semplicemente fatto in casa.

  1. Tagliare gli agrumi a metà, rimuovere il centro di frutta e asciugare con un tovagliolo di carta.
  2. Versare dei cristalli di sale marino in una ciotola (aggiungere spezie o chiodi di garofano se lo si desidera) e agitare alcune gocce di olio essenziale.
  3. Mescolare, quindi aggiungere qualche goccia in più, se necessario, per ottenere più profumo. Premere il mix nella metà degli agrumi.
  4. Taglia un cerchio di mussola di circa 2 cm di diametro più grande della metà del frutto e mettilo sopra.
  5. Tenere in posizione con una fascia elastica prima di coprire con un nastro o una corda.

Candele alla citronella leggera

Tieni lontane le zanzare con una graziosa candela alla citronella fatta in casa.

  1. Avvolgere il filo attorno al bordo di un barattolo, quindi creare un passante per una maniglia.
  2. Aggiungi rametti di limone e rametti di rosmarino freschi al barattolo per mantenere l’acqua limpida.
  3. Versare dell’acqua, quindi aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di citronella e mescolare delicatamente. Metti una candela fluttuante senza profumo sopra l’acqua e la luce per mantenere la tua casa e gli spazi da pranzo all’aperto senza mozzie.
  4. Aggiungi i nastri e le rifiniture di iuta intorno alla parte superiore dei vasi per un tocco decorativo.
  • Suggerimento Shakerare più citronella se necessario o aggiungere la lavanda preferita del paese per un profumo estivo.

Esporre e asciugare le erbe profumate

Legare le erbe a una corona per creare un display profumato.

  1. Taglia le erbe – e i fiori, se vuoi – lasciando i gambi lunghi e raggruppa in fasci uniformi.
  2. Legare con lo spago, quindi fissare in posizione sulla ghirlanda, appendere ciascun pacco alla stessa distanza.
  3. Appendere l’intera corona con spago intrecciato o corda legata ai quattro lati.
  • Suggerimento Prova diverse erbe per ottenere una varietà di profumi. Mescolare lavanda e rosmarino per un intenso profumo e, una volta essiccato, utilizzare per profumare la biancheria; o raccogliere m int, timo e rosmarino per scopi culinari.