15 modi per rendere la vostra casa più Zen

casa zen suggerimenti

Abbiamo capito. Sei occupato. Con le bollette, le scadenze dei progetti e una lista di cose da fare in crescita, può essere difficile mantenere la casa in ordine. Ma la ricerca mostra che gli ambienti ingombri sono legati a livelli più elevati di stress, e questo è qualcosa che non dovresti ignorare.

Per rilassare la giornata , abbiamo una soluzione: diventare un minimalista. Non solo lo stile minimalista è senza tempo, ma al suo interno è collegato alla consapevolezza e all’attenzione verso l’ambiente circostante. (E se la tua casa è legata al tuo benessere, pensiamo che valga la pena di fare alcuni cambiamenti!) Quindi fai un passo indietro e fai un respiro profondo – avanti, troverai idee di arredamento minimaliste che porteranno semplicità e zen in casa tua in pochissimo tempo!

Lascia che il tuo spazio parli da solo.

Ci sono tanti modi per decorare una casa, ma prima di iniziare a perforare e riempire gli scaffali, prenditi del tempo per capire e apprezzare il tuo spazio. Sia che la tua casa abbia uno stampo tradizionale, mobili da cucina moderni o un layout eccentrico, le ossa della tua casa sono la base su cui costruire. Potresti scoprire che molte delle tue proprietà fisiche non completano il tuo spazio. Lavora con ciò che hai (e non contro di esso) per creare una casa che è unificata.

Elimina una volta sola ma modifica spesso.

C’è un motivo per cui il metodo KonMari è un tale successo – perché funziona . Per creare uno spazio consapevole, è necessario padroneggiare la magia del riordino. Circondati di cose che ami e sbarazzati di elementi non essenziali che ingombrano il tuo spazio. Il risultato: una casa accogliente e confortevole che ami.

Concentrati sugli spazi nascosti con mobili bassi.

Se qualcosa su una delle tue stanze minimaliste si sente off o angusta, potresti doverti concentrare sulle proporzioni dei tuoi mobili. Tavoli, un divano o un letto che sono solo pochi pollici troppo alti possono disturbare notevolmente il flusso visivo di una stanza. Il trucco del design: acquista mobili bassi per un look semplice e accogliente. (via KK )

AtAttingere da unatavolozza di colori neutri o morbidi.

Quando decorare un interno minimalista, si tratta di creare una base pulita. Pulire le pareti bianche può aprire uno spazio e farlo sembrare arioso, mentre i morbidi pezzi naturali nei toni del beige, dell’abbronzatura e del verde sono calmanti e facili per gli occhi. Decorare all’interno di una tavolozza di colori neutri dà anche alla tua casa quell’aspetto istantaneo e accattivante. Che più vibrazioni calmanti? È una vittoria.

Sbarazzati degli specchi (almeno la maggior parte)

Nel feng shui , si dice che gli specchi rimbalzino sull’energia, il che può farti sentire irrequieto. Ci sono anche stati studi che dimostrano che gli specchi potrebbero innescare stress e ansia. Mentre amiamo come uno specchio possa far sembrare più grande uno spazio, è probabilmente meglio rimuoverli dalla tua camera da letto, dal soggiorno e dalla cucina. Se devi avere uno specchio, prova a metterlo dietro le porte dell’armadio o limitarlo al bagno. (via Paulina Arcklin / The Style Files )

Acquista materiali naturali.

Mentre il minimalismo consiste nel perfezionare l’approccio “less is more”, c’è una possibilità che i tuoi interni possano sentirsi freddi e sterili (grossolani). Investi in pezzi di materiali naturali o grezzi come legno, marmo, cuoio, argilla e sughero. L’unicità dei materiali terrosi aggiunge carattere e calore alla tua dimora. (via Dezeen )

Fai entrare la luce naturale.

Un semplice esercizio di consapevolezza è quello di svegliarsi quando è luce e dormire quando è buio per mantenere un ritmo di sonno sano. Liberati delle tende e abbatti i muri che bloccano le finestre per massimizzare la quantità di luce che entra. Lasciare che la luce naturale riempia la tua casa porti l’esterno e ti permetta di ottenere il miglior riposo possibile.

Mantenere le superfici pulite e in ordine.

È qui che essere consapevoli non riguarda solo l’estetica. Disordinare una superficie disordinata sembra incredibile e anche incredibile – pensala come una mente e uno spirito disintossicante . Scrivanie, tavoli e ripiani della cucina chiari e in ordine ogni giorno, così da poter iniziare ogni giorno con chiarezza.

Usa appunti e post-itin modo elegante.

Sappiamo. È difficile liberarsi di tutte le tue confusioni. Carta, materiale per l’arte, pennelli per il trucco, bucato – continua la lista di cose che si accumulano (e non puoi sempre sbarazzarti di). Considera di liberarti dei bidoni della spazzatura interamente in stanze che non ne hanno assolutamente bisogno. In alternativa, utilizza cassonetti estraibili e di raccolta estraibili e di raccolta per liberare spazio. Mantieni l’ufficio e la pulizia delle forniture organizzate con graziosi cesti e contenitori e trova modi creativi per conservare i tuoi capelli e i tuoi prodotti di bellezza . Con così tante cose, lo storage elegante è la chiave per rendere la tua casa organizzata e in ordine.

Tenere cavi e cavetti fuori dalla vista.

Hai mai visto una foto Pinterest di un interno con cavi elettrici che escono dal wazoo? Non la penso così. Per far sentire la tua casa (e la tua mente) chiara, nascondi i lembi di tutti i giorni come prese multiple, router e caricatori per laptop pensando in verticale. Gestisci i tuoi cavi elettrici acquistando scrivanie con ripiani per prese multiple ), collega i cavi alla parte posteriore o inferiore della tua scrivania con questi clip o crea una stazione di ricarica nel cassetto. Ci sono tanti modi per nascondere i cavi e puoi diventare creativo come preferisci!

Imposta l’atmosfera con luci soffuse.

Oltre ad installare gli interruttori dimmer per creare un’atmosfera rilassante, l’illuminazione delle attività (le vostre lampade da tavolo e da terra) dovrebbe essere calda e atmosferica. Per ottenere una luce soffusa, acquista i paralumi in tessuto o le lampade a luce diffusa. Appoggia la luce con alcune candele profumate e il tuo spazio si sentirà più intimo e accogliente

Prepara il tuo letto ogni mattina.

Ascolta – sei un adulto ora. Per quanto sia allettante uscire di fretta la mattina, lasciare il letto in disordine non è elegante. Fare il tuo letto ti costringe a rallentare e impostare un ritmo sano per la giornata. Per avere più stile, concediti il ​​lusso di sfoggiare splendidi teli di lino che ti motiveranno a riordinare il letto ogni mattina.

Utilizza gli asciugamani in puro cotone.

La consistenza di tessuti come le lenzuola e gli asciugamani può far sembrare istantaneamente un aspetto della stanza. Rinfresca il tuo bagno con asciugamani in puro cotone che sono molto assorbenti e leggeri – perfetti per i bagni piccoli, mentre sono alla moda.

Lascia entrare l’aria aperta e tieni fiori e piante.

Con uno stile pulito e minimalista, è ancora più importante portare un po ‘di vita nel tuo spazio. Pensa di prendersi cura di una pianta come esercizio quotidiano di consapevolezza. Bonus: anche i fiori e le piante creano un’atmosfera invitante.

Aggiungi tessuti minimalisti.

Per evitare che una stanza si senta fredda o insipida, aggiungi una texture. Acquista morbidi tessuti, getta una pelle di pecora sulla sedia della tua scrivania e posa un soffice tappeto di lana. Il tuo spazio sembrerà unito e più accogliente che mai.

Tante idee divertenti per la stanza dei giochi!

idee per la stanza dei giochi

Le stanze dei bambini possono essere così divertenti da progettare e decorare perché c’è così tanto potenziale da aggiungere in elementi che catturano la loro personalità e allo stesso tempo stimolano il gioco creativo.

Dai temi divertenti agli elementi unici, tutti mostrano che ci sono infinite possibilità per trovare lo spazio perfetto per i tuoi bambini.

Trasforma il telaio del letto in una clubhouse


Un blogger ha costruito la club house perfetta che circonda il letto del figlio. Sì, la club house è anche dotata di una casella di posta.
Usando la stessa idea, un altro blogger ha creato una piccola capanna per i surfisti e ha persino fornito dei piani gratuiti in modo che tu possa costruirti da solo.

Risparmia spazio e sospendi il letto dal soffitto


Se sei stretto nello spazio, questo è un modo per liberare una piccola stanza sul pavimento.

Aggiungi un proiettore di immagini a soffitto


Qui ci sono due divertenti stanze che incorporano una diapositiva, facendo alzarsi dal letto ancora più eccitante.

Aggiungi un’altalena


Perché sai quanto sarebbe divertente?

Aggiungi tante macchie di colore


Ci sono così tante cose divertenti che non sappiamo nemmeno da dove cominciare. Ma una cosa di cui siamo certi è che amiamo di una stanza sono tutti i colori vivaci, dal tappeto divertente all’arte personalizzata sul muro.

Installa un ventilatore divertente o una lampada


La lampada rustica sospesa dal soffitto aggiunge un tocco di divertimento alla stanza di un ragazzo o di una signorina.
E quanto è carino un lampadario ad alfabeto!

Sviluppa un tema


Trova un tema, e il suo arredamento carino funzionerà così bene insieme che non una singola cosa si sentirà fuori luogo.

Mostra creativamente le opere d’arte dei tuoi bambini


Probabilmente ne hai un sacco, quindi invece di riporlo in un cestino, perché non mostrare alcuni dei capolavori dei tuoi figli?
Oppure puoi usare cornici e cambiare periodicamente il disegno.


Implementa alcune di queste idee creative nella stanza dei tuoi figli e forse sarai abbastanza fortunato da amarli così tanto, vorranno sempre tenere i loro giocattoli lì e andranno sempre a letto in orario.

I genitori possono sognare, giusto?

10 consigli per decorare le camerette dei bambini

cameretta dei bambini

Decorare una camera da letto per bambini


La camera da letto del tuo bambino o adolescente ha bisogno di un restyling?

Proprio come gli adulti, i bambini vogliono una camera da letto comoda e funzionale, che è un piacere ritirarsi alla fine della giornata. Mentre molti consigli di decorazione sono applicabili sia alla camera da letto principale che alla stanza dei bambini, alcuni trucchi sono più utili con il set più giovane.

Stickers murali

Le decalcomanie peel-and-stick sono un modo perfetto per decorare le pareti della camera da letto di tuo figlio, soprattutto se noleggi e non puoi dipingere.

Usa le decalcomanie come parte di uno schema generale – come con un grazioso motivo per i boschi – o semplicemente come extra divertente su semplici pareti bianche. Lascia che i tuoi bambini scelgano le decalcomanie e le mettano in posizione; offrire una mano ai bambini piccoli.

Man mano che il tuo bambino invecchia, o semplicemente si stanca del tema, è facile rimuovere le decalcomanie e sostituirle con qualcos’altro o lasciare le pareti nude. Puoi trovare decalcomanie a muro in quasi tutti i temi immaginabili.


Organizza la zona


Una volta che il bambino è abbastanza grande da avere compiti e ore di studio regolari, ha bisogno di un’area progettata per compiti scolastici concentrati e un’altra area dove rilassarsi e sognare ad occhi aperti.

Non hai bisogno di nulla di elaborato – una semplice scrivania e una sedia regolabile sono sufficienti per i compiti a casa e una comoda poltrona, una poltrona o un divanetto è perfetta per i tempi di inattività necessari dopo una dura giornata scolastica.


Utilizza gli scaffali aperti


I ragazzini e i pasticci spesso vanno insieme, ma puoi rendere più semplice l’organizzazione fornendo molti scaffali aperti con cestini o cestini per tenere in ordine giocattoli e giochi. Ciò facilita l’accesso alle proprietà e, soprattutto, rende facile vedere dove ogni giocattolo va quando la ricreazione è finita per il giorno. Mantieni le cose di una natura insieme in contenitori separati e lavora con tuo figlio finché non conosce il sistema.


Massimizza lo spazio


In una piccola camera da letto, massimizzare lo spazio spingendo il letto contro il muro, in modo che la testa del letto sia in un angolo. Non solo questo apre il pavimento per il tempo libero, ma rimuovere le aree aperte attorno allo spazio per dormire riduce le paure di qualcosa di spaventoso in agguato sotto il letto, aspettando solo la possibilità di catturare un bambino ignaro.


Condiviso, ma non simile


Non supporre automaticamente che una camera da letto condivisa significhi abbinare la biancheria da letto – o persino abbinare i mobili. Mentre alcuni bambini amano avere una stanza simmetrica, altri preferiscono impostare uno stile più individuale. Se questo è il caso dei tuoi figli, ognuno di loro sceglie la propria biancheria da letto, lampada da comodino e materiale illustrativo da appendere al loro lato della stanza. Mantenete la coerenza nello stile scegliendo i letti corrispondenti ma dipingendoli con colori diversi.


Una piccola separazione


Se i tuoi figli condividono una stanza, ma non condividono sempre lo stesso punto di vista, evitano i potenziali litigi – o riducono le chiacchiere notturne dopo lo spegnimento – con un divisorio tra i letti. Una tenda colorata su un’asta montata sul soffitto funziona bene o crea qualcosa di più solido posizionando una libreria, un comò o una scaffalatura tra i letti.


Letto a castello


Una delle soluzioni più popolari per le piccole camere da letto condivise è il letto a castello. La maggior parte dei bambini li adora, anche se potrebbe essere necessario impostare un programma a rotazione se gli argomenti su chi riesce a dormire nell’ambita cuccetta superiore si surriscaldano. Assicurati che i tuoi figli siano chiari sulle regole di sicurezza: non spingere il letto inferiore dal suo telaio da sotto, non salire sul lato del letto invece della scala, e non ruotare sulla cuccetta superiore.


Armadio per bambini


Ogni armadio ha bisogno di organizzazione, ma, in un armadio per bambini, è necessario portarlo al loro livello. Fornisci aste appese sufficientemente basse in modo che tuo figlio o tua figlia possano facilmente raggiungere i pendini; utilizzare scaffali per oggetti più grandi e cassetti per calze, biancheria intima e accessori. Etichettare ciascun cassetto, se necessario, per rendere più facile per il bambino ricordare cosa va dove, e fornire un piccolo poggiapiedi in modo che lui o lei possa raggiungere gli oggetti sugli scaffali senza salire.


Segui i loro interessi


La maggior parte dei bambini ha una passione per qualcosa: spazio, insetti, il colore rosa, Hello Kitty, o un personaggio dei cartoni animati. Se possibile, lavora il tema preferito di tuo figlio nel tema della camera da letto. Non ci vuole molto: pochi adesivi murali e un piumino sono sufficienti per creare un tema e deliziare il tuo bambino. Quando lo fai in modo semplice, è facile modificare lo stile della stanza quando tuo figlio o tua figlia matura.


Divertiti


L’infanzia è così fugace – prima che tu lo sai, tuo figlio sarà cresciuto e sparito. Sfrutta al massimo quei preziosi anni d’infanzia mentre tu li hai ancora, e non affaticare le piccole cose. Divertiti a decorare la camera da letto di tuo figlio e assicurati di lasciare che abbiano voce in capitolo sui colori, il tema e l’arredamento.

10 COSE IMPORTANTI DA CONSIDERARE QUANDO STAI ACQUISTANDO LE TENDE

tende della camera da letto

ACQUISTANDO LE TENDE

Assicurati di acquistare prodotti per trattamenti per finestre che siano giusti per te.
Come ogni arredatore ti dirà, le tende fanno una stanza – ma solo se scelte correttamente. Quando si tratta di trattamenti per finestre, è una questione di colore e tessuto, lunghezza e fodera, e su misura rispetto al normale. Con così tante decisioni, è facile sentirsi sopraffatti, quindi abbiamo chiesto ad alcuni professionisti un consiglio su come restringere le opzioni e selezionare le tende giuste per la tua casa.

COLORE E TESSUTO


Il tessuto è una parte essenziale della scelta delle tende, dal momento che il materiale determinerà il funzionamento e il mantenimento delle tende nel tempo.

“Se sono troppo pesanti, potrebbero non piegarsi bene quando disegnati, troppo leggeri e potrebbero non cadere bene”, afferma il designer Suysel DePedro Cunningham di Tilton Fenwick.

Lana Lawrence, che è vicepresidente dei fabbricanti di tende Anthony Lawrence-Belfair e che lavora con designer come Alexa Hampton e Katie Ridder, suggerisce di tenere i tessuti davanti a una finestra, anche in uno showroom di tessuti. “Piegalo come una fisarmonica nella parte superiore e lasciala drappeggiare”, dice. “Se inizia a brillare come un pezzo di crinolina, allora non cadrà bene sulla finestra”.

Lavora con un campione grande, almeno 2 metri, poiché un pezzo più piccolo potrebbe non mostrare il vero drappo del tessuto.

Inoltre, ricorda che la luce del sole sbiadirà i tessuti nel tempo. Se la stanza in questione diventa molto luminosa, è intelligente evitare colori vivaci, poiché tendono a svanire più velocemente.
“Tuttavia, se ti piace cambiare spesso le tue stanze, puoi essere meno interessato allo sbiadimento”, dice Alice Guercio, vicepresidente dello sviluppo prodotto di Kravet. Cunningham suggerisce di andare con colori neutri, poiché è meno probabile che svaniscano rispetto ad altri colori e più probabilmente si fondono con l’arredamento di una stanza.

Per quanto riguarda il materiale, il lino, la seta, la seta sintetica e il velluto sono le migliori scelte da utilizzare per i trattamenti delle finestre, poiché tendono ad appendere il meglio, dice Guercio. “La seta sintetica tende ad essere la più resistente”, dice. E in una stanza particolarmente soleggiata, la seta finta non si deteriora più rapidamente della vera seta.

Alcuni tessuti possono aiutare a mantenere il freddo. Molti alberghi usano pelle scamosciata, velluto, arazzo o tweed poiché il loro peso aiuta a bloccare la luce e a mantenere il calore. Tuttavia, quasi tutti i tessuti possono essere interlacciati con urti, un materiale spesso e isolante in feltro. E l’interlining – un pezzo di stoffa scivolato tra la fodera e il tessuto del viso – può anche aiutare a prolungare la vita delle tende.

“Se la seta è sfoderata, marcirà”, afferma Lawrence. Aggiunge Cunningham: “La fodera e l’intreccio sono ciò che danno al loro corpo e alla loro pienezza”.


LUNGHEZZA E FODERA


Prima di estrarre il metro a nastro, decidi quanto in alto sopra la finestra vuoi che inizino le tende. “I pannelli appesi più in alto della finestra daranno un senso di altezza alla stanza”, dice Cunningham. I progettisti spesso appendono le tende di circa sei pollici sopra il telaio della finestra, ma per un aspetto drammatico, alcuni vanno più in alto.

Misura dalla parte superiore della finestra (più i pollici aggiunti di altezza da cui le tende si bloccheranno) al pavimento. Per un aspetto più tradizionale, con la tenda leggermente puddled sul pavimento, vorrete aggiungere altri due o tre pollici alla vostra lunghezza. Per un look moderno e nitido, il pannello deve essere a filo con il pavimento.

Quando si misura la larghezza della finestra, assicurarsi di aggiungere da quattro a otto pollici su entrambi i lati e raddoppiare il numero totale per garantire la pienezza della tenda. “Quindi non bloccherete un sacco di vetri quando le tende sono aperte, e non si intrometteranno”, afferma Lawrence.

Se si prevede di utilizzare le tende per spegnere il sole, quei pollici in più attorno al perimetro del telaio della finestra contribuirà anche a bloccare qualsiasi luce strisciante.

TRATTAMENTI FINESTRE E FINESTRE PERSONALIZZZATE


I trattamenti per finestre personalizzati offrono numerosi vantaggi: puoi personalizzare le dimensioni in base alle dimensioni della finestra e creare un aspetto personalizzato, come un abito perfettamente aderente. I pannelli personalizzati sono disponibili in infinite opzioni di design, dallo stile del materiale allo stile dell’intestazione. Con queste opzioni, però, arriva una notevole differenza di prezzo dai pannelli per tende standard.
Se le tende personalizzate non sono nel tuo budget, Cunningham suggerisce di spendere un po ‘di più per trattamenti di alta qualità per la vendita al dettaglio. Lei e la sua compagna, Anne Maxwell Foster, come le tende in lino con trama pesante belga di Restoration Hardware.

LAVATRICE FRIENDLY VS. SOLO LAVAGGIO A SECCO


Determina se hai intenzione di acquistare solo tende a secco o lavabiancheria – ti farà risparmiare tempo e denaro a lungo termine. Tieni presente che puoi rovinare le tende di alta qualità cercando di lavarle da soli.



5 suggerimenti per un arredamento in stile cinema per la tua camera da letto

camere da letto da oscar!

Se sei un amante del grande schermo e vuoi ridipingere la tua camera da letto, potresti usare una di queste idee perfetta per gli appassionati di cinema.

Mostra quanto sei fan e rendi la tua camera da letto un esempio per i tuoi amici e la tua famiglia!

Milioni di persone in tutto il mondo sono fanatici del cinema, ma alcuni portano questo amore ad un nuovo livello: lo usano per decorare le loro case.

E non stiamo solo parlando di avere una stanza specifica della casa per guardare film su uno schermo gigante.

Piuttosto, puoi trovare migliaia di elementi decorativi basati su film o personaggi che puoi acquistare per la cucina, il bagno, il soggiorno o anche il giardino.


Se vuoi ridipingere la tua camera da letto e sei un vero appassionato di cinema, continua a leggere. Qui troverai alcuni suggerimenti stimolanti per creare un arredamento in stile cinema per la tua camera da letto.

Crea un arredamento in stile cinema per la tua camera da letto con il tuo film preferito

Forse sei un fan di Star Wars, Batman o Terminator. O il tuo film preferito potrebbe essere Rocky o il Padrino. Bene, probabilmente avrai già alcuni oggetti che potresti usare per decorare la tua camera da letto.

Cosa ne pensi di appendere poster pubblicitari sul tuo muro, forse tutti basati su un tema? Un’altra opzione è quella di avere repliche di tutti i personaggi principali del tuo film preferito (o almeno tutti i personaggi che ti piacciono). Puoi anche scegliere un muro e trasformarlo in una sorta di museo, con oggetti e accessori correlati al film (abiti, foto, foto, il biglietto del cinema quando sei andato a vederlo per la prima volta, ecc.).

Decorare con un tema cinematografico vecchio stile


Forse il tuo amore per il cinema è un po ‘più generale. Se, ad esempio, sei un amante della storia del cinema, potresti decorare la tua camera da letto con oggetti legati ai primi film in bianco e nero di Charlie Chaplin. Potresti anche evocare ricordi dell’epoca in cui i film hanno subito enormi cambiamenti, attraverso l’arrivo di attori e attrici come James Dean e Marilyn Monroe.

È possibile trovare vecchi poster di film, rotoli di film (o realizzarli da soli se si desidera un progetto fai-da-te) o videocamere come quelle usate in vecchi film, come quelli con soffietto o copertura in tessuto. Potresti trasformare la tua camera da letto in una sorta di santuario del cinema, dimostrando a tutti la tua conoscenza di questa forma d’arte.

Decora la tua camera da letto come se fossi un regista


Forse la tua passione per lo schermo è dovuta in parte al sogno di diventare regista. In questo caso, ti consigliamo di non tralasciare una buona sedia da regista dal tuo arredamento della camera da letto. Tu conosci il tipo, una di quelle sedie pieghevoli che si trovano su ogni set di film, oltre a un megafono per dare indicazioni e, naturalmente, un ciak.

Imita una camera da letto o un tema da un certo film


Senza dubbio, questa sarebbe una sfida particolarmente interessante. Potresti provare a decorare la tua camera da letto come se fossi il personaggio principale del tuo film preferito. Questo sarebbe perfetto per un arredamento in stile cinema per la tua camera da letto. Ciò non significa ovviamente che devi ricreare l’esatta camera da letto che è apparso nel film. Una camera da letto potrebbe non essere stata inclusa nel film. Potresti, tuttavia, scegliere oggetti e colori che imitano le scene o gli arredi più iconici del film.

Ad esempio, se sei un fan di Batman, immagina come sarebbe stata la camera da letto di questo supereroe multimilionario. Nero, bianco e giallo sono essenziali. Inoltre, assicurati di non trascurare l’atmosfera lugubre, come se fossi all’interno di una grotta. Certo, il simbolo Batman sul soffitto sarebbe un dettaglio molto originale.

Basato sulla stessa premessa, potresti trasformare la tua camera da letto in qualsiasi film ti piaccia. Pensa a Harry Potter, Il Signore degli Anelli, Frozen, Agente 007, Star Wars … tutto dipende dal tuo livello di fandom. Ti consigliamo di dare un’occhiata ad alcune camere di hotel iconici provenienti da diverse parti del mondo. Oppure libera la tua immaginazione e usa tutto ciò che hai a disposizione per creare un design bello e originale!

Trasforma la tua camera da letto in una home cinema


Infine, l’idea perfetta per un arredamento in stile cinema per la tua camera da letto … Chi dice che puoi solo guardare film quando vai al cinema o nel salotto di casa tua?

Perché non installare il tuo grande schermo personale?

Assicurati di includere un comodo divano (o persino di impostare il letto da utilizzare), una macchina per popcorn e alcuni occhiali 3D.

La storia della camera da letto di Vincent van Gogh e delle sue tre versioni

la camera di van gogh: 3 versioni

La camera da letto è tra i dipinti più famosi di Vincent van Gogh. Perché? Ci sono tre dipinti simili con lo stesso titolo. Tutte e tre le versioni sono descritte nelle sue lettere, facilmente distinguibili l’una dall’altra dalle immagini in articolo.

Il primo, nel Van Gogh Museum di Amsterdam, fu realizzato nell’ottobre del 1888 e fu un po ‘danneggiato durante un’alluvione verificatasi mentre il pittore si trovava nell’ospedale di Arles.

Quasi un anno dopo, Van Gogh ne fece due copie: una, delle stesse dimensioni, è ora all’Art Institute di Chicago; l’altro, nel Musée d’Orsay, prodotto per la sua famiglia in Olanda, è più piccolo. Oggi parleremo di tutti loro.

La storia della camera da letto di Vincent van Gogh

Il dipinto raffigura la camera da letto di Van Gogh al 2, Place Lamartine ad Arles, Bouches-du-Rhône, Francia, conosciuta come la Casa Gialla. La porta a destra si apriva sul piano superiore e la scala; la porta a sinistra era quella della stanza degli ospiti che aveva preparato per Gauguin; la finestra del muro di fronte guardava Place Lamartine e i suoi giardini pubblici.

Questa stanza non era rettangolare ma trapezoidale con un angolo ottuso nell’angolo sinistro della parete anteriore e un angolo acuto a destra.
La camera da letto era arredata con semplici mobili in legno e l’arte di van Gogh sulle pareti. Attraverso l’uso di colori forti e contrastanti, l’artista ha cercato di esprimere emozioni particolari: qui il viola pallido delle piastrelle, il giallo dei mobili e il viola chiaro delle pareti hanno lo scopo di evocare il riposo o il sonno che ha vissuto nella sua camera da letto .

Ciò che è interessante ci sono sempre due cuscini sul letto di Vincent, il che potrebbe essere un suggerimento che l’artista non volesse essere solo.


In una lettera a suo fratello Theo, Vincent ha spiegato che cosa lo aveva spinto a dipingere un quadro del genere: voleva esprimere la tranquillità e mettere in risalto la semplicità della sua camera da letto usando il simbolismo dei colori. Così descrisse: “le pareti pallide, lilla, il rosso irregolare e sbiadito del pavimento, le sedie e il letto cromati gialli, i cuscini e il lenzuolo in verde lime molto pallido, la coperta rosso sangue, il lavabo color arancio , il lavabo blu e la finestra verde “, affermando” Volevo esprimere il riposo assoluto con questi colori diversi “.


Attraverso questi vari colori, Van Gogh si riferisce al Giappone, alla sua carta in crêpe e alle sue stampe. Ha spiegato: “I giapponesi vivevano in interni molto semplici, e quali grandi artisti hanno vissuto in quel paese” E anche se, agli occhi dei giapponesi, una camera da letto decorata con dipinti e mobili non sarebbe sembrata molto semplice, per Vincent era “Una camera da letto vuota con un letto in legno e due sedie”.

Allo stesso modo ottiene una certa dispersione attraverso la sua composizione composta quasi interamente da linee rette, e attraverso una rigorosa combinazione di superfici colorate, che compensano l’instabilità della prospettiva.


Van Gogh incluse gli schizzi della composizione in questa lettera e in una lettera a Gauguin, scritta poco dopo. Nella lettera, Van Gogh spiegò che il dipinto era uscito da una malattia che lo aveva lasciato a letto per giorni.

Questa versione ha sul muro le miniature giuste dei ritratti di van Gogh dei suoi amici Eugène Boch e Paul-Eugène Milliet. Il ritratto di Eugène Boch si chiama The Poet e il ritratto di Paul Eugène Milliet si chiama The Lover.


In una lettera a suo fratello, van Gogh ha detto del ritratto di Boch, “Mi piacerebbe dipingere il ritratto di un altro artista che sogna grandi sogni.” L’artista stava pensando sia all’amore che all’infinito: “Mi piacerebbe trasmettere nella foto il mio apprezzamento, l’amore che ho per lui. […]

Dietro la sua testa, invece di dipingere il muro ordinario di questo squallido appartamento, dipingerò l’infinito, farò uno sfondo semplice del blu più ricco, il blu più intenso che posso creare, e attraverso questa semplice combinazione del con la testa lucida contro questo ricco sfondo blu, otterrò un effetto misterioso, come una stella nelle profondità di un cielo azzurro. “

4 consigli per dormire bene questa estate

dormire bene al caldo

Prima che lo sappiamo, saremo nelle triple cifre e friggeremo le uova sul marciapiede.

Quindi, cosa possiamo fare per stare tranquilli e riposarci ancora quest’estate?

Ottenere un sonno di qualità durante i mesi estivi richiederà un po ‘di preparazione. La buona notizia è che con pochi semplici aggiustamenti, puoi ancora ottenere riposo di qualità anche durante i mesi più caldi.


Temperatura: numerosi studi dimostrano che le persone dormono meglio a temperature più fresche.

Questo può essere difficile durante i mesi estivi. Quando è fuori di testa, non sentirti costretto a trasformare la tua stanza in una ghiacciaia. Assicurati che sia un po ‘più fresco della temperatura esterna.

Se abbassate il termostato e avete ancora problemi a dormire, provate a fare una doccia veloce. Il cambiamento di temperatura può far sentire il tuo corpo come prendere un sonnellino.

Tipo di biancheria da letto

Non indossi un cappotto fuori a luglio. Quando la temperatura inizia a salire, è una buona idea cambiare la biancheria da letto. Considera l’uso di una trapunta leggera o di una coperta anziché del solito consolatore.

Metti via la flanella fino al prossimo autunno e mantienila fresca tra le lenzuola.

Se è una giornata particolarmente calda, prova a mettere degli impacchi di ghiaccio nel letto un’ora o due prima di andare a letto. Raffredderà ulteriormente la biancheria e manterrà il calore accumulato.

Spegni la luce

le temperature non sono l’unico fattore da considerare durante il sonno estivo. Ci sono più ore di sole da affrontare, rendendo più difficile addormentarsi nel tempo normale. Con quasi un terzo degli americani che ottengono meno di sei ore di sonno così com’è, la maggior parte di noi non può permettersi di sacrificare ancora più ore di sonno al signor Sun. A seconda di come si trova la tua camera nella tua casa, potrebbe essere utile mettere tende oscuranti nella tua camera da letto. Questo può abbassare la temperatura della stanza e anche bloccare quel fastidioso sole.

Riduci i rumori al minimo

bambini non vanno a scuola, i vicini sono in giro e gli orari sono lontani. Tuttavia, ciò non significa che non devi ancora essere al lavoro nelle prime ore del mattino.

Se vivi in ​​una zona in cui i livelli di rumore ti tengono sveglio la notte, prova a usare i tappi per le orecchie.

Anche se li fai fuori durante la notte, bloccare i suoni prima di coricarti ti aiuterà ad addormentarti più velocemente ea rimanere addormentato più a lungo.

Accoppialo con alcune sfumature di oscuramento per aiutare a tamponare l’aumento del rumore esterno.

Non c’è modo di rendere confortevoli i mesi estivi. Almeno ora non devi perdere il sonno. Speriamo che tu possa stare tranquillo e dormire bene quest’estate!