Idee e progetti di riciclaggio

riciclaggio e fai da te

Preparati per alcuni divertenti progetti di upcycling

L’upcycling consiste nel dare nuova vita a vecchi oggetti, che si tratti di mobili, accessori per la casa o persino abiti.

Che tu sia un professionista esperto di upcycling o un principiante completo, sei nel posto giusto: abbiamo una vasta gamma di progetti di upcycling che puoi provare, con idee per soluzioni rapide di un’ora e progetti per un weekend più lungo da rimanere davvero bloccati in.
Pensa al riciclo come riciclare vecchi oggetti in pezzi molto più carini per la tua casa. Quindi, prima di buttare giù quel vecchio sgabello stanco o abbandonare la tua scrivania datata per un nuovo mobile sciccoso, fermati e pensa a come i tuoi amati pezzi potrebbero essere aggiornati e riutilizzati.

Prima di condividere le nostre imbarcazioni preferite per il riciclo, ecco alcuni suggerimenti generali per l’avvio di un progetto:

  1. Riunisci tutte le tue attrezzature per il riciclo prima di iniziare – questo ti aiuterà a tenere a bada i livelli di stress mentre lavori durante il tuo progetto.
  2. Gli errori accadono – non fatevi prendere dal panico se lo fanno. La maggior parte sono completamente recuperabili.
  3. Se vuoi provare l’upcycling ma sei preoccupato di gestire un mobile che usi regolarmente, dai un’occhiata alle vendite di scarponi locali e ai negozi di spazzatura per affari che non ti dispiacerà usare come cavie.
  4. Mescola tessuti, trame, colori e materiali.
  5. Leviga sempre leggermente verso il basso i mobili in legno prima di verniciarli – farà una grande differenza per la finitura ed è facile da realizzare.
  6. Buon divertimento! L’upcycling è pensato per essere molto divertente, quindi non stressarti troppo se il progetto finito non è perfetto come hai immaginato. Ce l’hai fatta, quindi sembrerà fatta in casa.

Pavimenti ecologici: tutto ciò che devi sapere sui pavimenti sostenibili

pavimenti green

È tempo che il tuo pavimento diventi verde?

Diventa verde da zero, con opzioni di pavimentazione che sono tanto sostenibili quanto eleganti. Con più attenzione alla vita “verde” che mai, molte aziende stanno migliorando le credenziali ecologiche dei loro pavimenti, apportando modifiche ai materiali utilizzati e alla loro provenienza.

Il divario nel mercato delle pavimentazioni ecologiche si sta colmando, non con qualcosa che non abbiamo mai visto prima, ma con una gamma più varia di design, in modo da poter fare scelte sostenibili senza sacrificare lo stile.

Cos’è la pavimentazione ecologica?
La considerazione principale è la sostenibilità. In altre parole, i materiali provengono da una fonte rinnovabile? Ad esempio, un tappeto interamente realizzato in lana è sostenibile: le pecore ricrescono ogni anno i loro soffici cappotti senza impatto sull’ambiente, quindi è una risorsa che può essere facilmente reintegrata.

È anche importante considerare se può essere riciclato al termine della sua durata di vita e i trattamenti chimici coinvolti nel processo di produzione: meno è, meglio è. Anche la durabilità è un fattore; la pavimentazione di breve durata potrebbe sembrare adorabile, ma tra qualche anno contribuirà alle discariche.

I pavimenti in legno non devono essere rigenerati per essere ecologici. In generale, più rare sono le specie arboree, meno sostenibile è, il che significa che querce e pini coltivati ​​comunemente sono buone opzioni ecologiche. Scegli un fornitore che fornisce legname da foreste gestite con il logo FSC, come The Natural Wood Floor Company. “Attuiamo anche una politica sui rifiuti dello 0% durante tutto il nostro processo di produzione, quindi il prodotto finale è bello e fa bene all’ambiente”, afferma il regista Peter Keane.

  1. Dai un tocco retrò al materiale per pavimentazioni con un lino naturale nel tuo corridoio

Realizzato con olio di semi di lino naturale e farina di legno, questo rivestimento per pavimenti retrò sta subendo un rilancio. Oltre ai suoi attributi verdi, la sua funzionalità semplice e la sensazione di morbidezza sotto i piedi lo rendono una scelta pratica per le case di famiglia. Sinclair Till offre un servizio su misura, tagliando il linoleum a mano su qualsiasi modello o disegno. Oltre alle opzioni solide e multicolori, la sua gamma comprende anche motivi in ​​marmo, simil pietra e maculati.

  1. Il sughero caldo è sia riciclabile che insonorizzato, perfetto per le famiglie rumorose

Biodegradabile e riciclabile, il sughero ha incredibili credenziali ecologiche. “Caldi, insonorizzati e morbidissimi sotto i piedi, i pavimenti in sughero sono sorprendentemente resistenti”, afferma Paulo Rocha, responsabile prodotto e sviluppo di Granorte. “Sono perfetti per le case occupate.”

  1. Crea un pavimento unico per la tua casa con piastrelle di recupero

Perché acquistare nuovi quando potresti riutilizzarli? Sia che tu stia cercando semplici pianure o ornati disegni encausto, Bert & May ha una vasta collezione di piastrelle antiche. La terracotta è un’altra popolare opzione usata. È disponibile nella maggior parte dei cantieri di bonifica, ma probabilmente dovrai pulire le piastrelle prima del montaggio.

  1. Illumina ogni stanza con materiali in gomma colorata

La gomma è disponibile in una varietà di colori vivaci ed è naturalmente resistente all’acqua e allo scivolamento, quindi è l’ideale per le case indaffarate. Evita le versioni sintetiche, che possono rallentare lentamente. Consigliamo The Color Flooring Company. “I nostri pavimenti in gomma sono realizzati con materiali naturali ed hanno ottenuto le certificazioni ecologiche”, afferma Lena Corner, direttore di The Color Flooring Company.

  1. Prova un pavimento in fibra intrecciata nel corridoio o in cucina

La pavimentazione naturale offre un aspetto rustico resistente e capace di nascondere lo sporco. Realizzate con fibre vegetali, le trame variano: alcune sono morbide, altre ruvide, come la fibra di cocco. “Le sue fibre robuste lo rendono perfetto per le stanze ad alto traffico, ma meno adatto in aree umide come i bagni “, afferma Guy Gibbon, amministratore delegato di Sisal & Seagrass.

Abbina pavimenti naturali con legno stagionato e tonalità della terra per una sala da pranzo in stile rustico.

  1. Il cemento in stile country non è solo per cucine e bagni

Con il suo aspetto industriale e le sue qualità facili da pulire, il cemento lucidato è una scelta di pavimentazione sostenibile che sta guadagnando popolarità. Mentre le finiture super eleganti sono più adatte alle abitazioni contemporanee, sono disponibili anche opzioni più rustiche e opache. La scelta ovvia per cucine e bagni,

funziona sorprendentemente bene anche in soggiorno e sala da pranzo. Le imperfezioni naturali le conferiscono una consistenza fantastica, apportando una calda sensazione di benessere se abbinata a mobili e accessori morbidi. Lazenby produce calcestruzzo utilizzando materiali riciclati e fornitori locali per ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio.

Quale tipo di pavimento è il migliore per camere da letto e altre stanze?
In ogni stanza pensa a cosa funzionerà sia nel tuo schema interiore che nella vita di tutti i giorni. Se il calore è fondamentale, prendi in considerazione gli isolanti termici naturali, come il sughero o la lana: ridurrai i costi energetici ed è migliore per l’ambiente rispetto al riscaldamento a pavimento. Se vuoi il legno naturale, perché non cercare le opzioni di recupero? Oppure scegli aziende che sfoggiano il logo FSC, una garanzia che il loro legname proviene da foreste sostenibili.

Per la camera da letto, il calore e il comfort saranno probabilmente in cima alla lista, rendendo il tappeto in lana al 100% l’opzione migliore. Scegli un tappeto a strisce per creare un look classico nella tua stanza o prova qualcosa di più unico con uno stile a spina di pesce sottile in una tonalità neutra.

Come mantieni il tuo pavimento sostenibile?

Dopo aver posato il pavimento, assicurati di continuare il buon lavoro usando prodotti per la pulizia ecologici. Ecover o metodo sono entrambi prodotti ecologici che sono disponibili in più supermercati. In alternativa, prepara il tuo detergente per pavimenti in legno naturale con parti uguali di acqua calda e aceto, oppure dai un ulteriore tocco di brillantezza con una miscela di acqua calda, olio d’oliva e succo di limone.

Come organizzare il display della smart TV e le unità di archiviazione

mobili tv del soggiorno

Gli ultimi mobili multimediali su misura o autoportanti dal design accattivante combinano un aspetto accattivante con scaffali e mobili curati per mantenere gli spazi abitativi organizzati e liberi

1 Usa un mobile low cost

Un armadio di basso livello con cassetti decorati individualmente e dotato di manopole e maniglie assortite, rende un mobile distintivo per un moderno schema country. L’avvento dei servizi TV con abbonamento domestico e lo streaming di film, significa che è necessario meno spazio di archiviazione DVD nel soggiorno e tre vassoi scorrevoli, due ripiani aperti e quattro cassetti offrono ampio spazio di archiviazione mentre il legno di mango chiaro e il design elegante bilanciano i frontali dei cassetti colorati.

2 Semplifica lo stile

Una solida griglia di vani portaoggetti legge come parte del quadro architettonico della stanza e crea una soluzione su misura per l’intrattenimento domestico. “Gli altoparlanti sono nascosti dietro un panno acustico, che è stato abbinato al colore per completare i mobili in rovere tinto grigio e la TV si adatta perfettamente all’unità”, afferma Scott Nicholson, Amministratore delegato e Head Designer, Chamber Furniture. Gli armadi senza maniglie migliorano l’aspetto lineare e nascondono ordinatamente altri dispositivi elettronici antiestetici, cavi e prese disordinati.

3 Semplicemente elegante

“La progettazione di un armadietto multimediale per la visualizzazione della televisione insieme ad altri accessori aiuta a fondersi delicatamente nella stanza”, afferma Richard Davonport, amministratore delegato di Davonport. “I tabelloni della linguetta e della scanalatura accoppiati con una superficie in rovere completano l’estetica country e lo spazio di archiviazione è discreto e completa l’atmosfera rilassata della stanza.” Gli ultimi televisori sono più sottili che mai, quindi puoi avere un grande schermo a parete senza che domini lo spazio.

4 Capacità extra

Un’unità in stile Scandi in una morbida vernice bianca è pratica per una casa di campagna, in particolare uno spazio familiare informale o accogliente. “Incornicia la TV e offre spazio di archiviazione multimediale, display e visione della TV in un unico spazio, mentre le porte dell’armadio di vetro aggiungono leggerezza e impediscono alla stanza travolgente dell’unità”, afferma Luis Lopez, responsabile delle vendite dei soggiorni, Ikea. Aggiungi un tocco rustico posizionando i cestini in rattan sugli scaffali all’interno dell’armadio.

5 materiali misti

Sono finiti i giorni di conservazione degli oggetti a porte chiuse, poiché la tendenza dei pensili TV a scaffalature aperte diventa una delle preferite. “I disegni si stanno allontanando dalle convenzionali superfici rettilinee verso forme più curve”, afferma Claire Hornby, Creative Stylist, Barker e Stonehouse. La ricca impiallacciatura di noce, i ripiani in vetro e i faretti integrati sono una pellicola contemporanea per la presentazione di vetrine di ceramiche country e l’unità si adatta alla vita a pianta aperta.

6 Vestibilità perfetta

Le unità su misura sono una soluzione senza soluzione di continuità per le nicchie su entrambi i lati di un comignolo e massimizzano lo spazio mantenendo il bruciatore di legno al centro dello schema. ‘Le persone vogliono la tecnologia nelle loro case ma non vogliono che domini il loro spazio di vita, così mobili che nascondono i box di DVD e TV digitali, oltre a incorporare un mix di archiviazione aperta e chiusa, quindi schermi e altoparlanti possono essere nascosto alla vista e accessori visualizzati, è una scelta popolare “, afferma Helen Reeks, Responsabile dello sviluppo creativo, Neville Johnson.

7 Nascondino

Un elegante mobile fatto a mano è il perfetto rifugio TV per una camera da letto in stile country. L’interno è dotato di ripiani regolabili e un oblò per cavi, e c’è un’opzione per avere la sezione inferiore come cassetti o armadi. “Questo bellissimo pezzo può essere realizzato in qualsiasi dimensione e se stai cercando una finitura più decorativa, è possibile aggiungere linee di contrasto dipinte a mano alle ante e ai frontali dei cassetti”, afferma Caroline Kimpton, proprietaria di Leporello.

Idee per scaffali da bagno: la soluzione perfetta per tenere a bada il disordine

scaffali per tutti i gusti: il bagno.

Un bagno può contenere più di quanto tu abbia mai immaginato: hai solo bisogno di alcune idee di scaffalature intelligenti per tenere a bada il disordine

Alla ricerca di idee per scaffali da bagno? Nonostante sia una delle stanze più utilizzate della casa, un bagno è spesso uno degli spazi più piccoli e può facilmente cadere in fallo di una vita familiare impegnata e mancanza di organizzazione. Ma se stai annegando in un mare di prodotti di bellezza o sei invaso da asciugamani di ricambio, i nostri esperti hanno il know-how per aiutarti a raggiungere un equilibrio calmo nel tuo bagno con alcune idee intelligenti per lo scaffale.

Quindi, se hai un piccolo bagno ma un sacco di disordine, continua a leggere per scoprire 10 modi diversi di organizzare il tuo spazio, che si tratti di graziosi armadi vintage o idee di scaffalature del bagno a malapena lì.

  1. Crea una funzione del tuo spazio di archiviazione
    Le scaffalature e lo stoccaggio del bagno non devono essere noiosi e semplicemente pratici. Rendi i tuoi articoli da toeletta da bagno una caratteristica a pieno titolo mostrando graziosi saponi, soffici asciugamani e fogliame fresco su una scaffalatura per scale esteticamente piacevole.
  2. Appendere
    Spesso la stanza più piccola della casa, ha senso utilizzare le pareti il ​​più possibile nel bagno. Solo alcuni ganci sul retro della porta possono essere di grande aiuto, ma per qualcosa con un po ‘più di impatto, perché non provare ad appendere un binario che raddoppia come uno scaffale per riporre gli asciugamani in cima? Utilizzalo per appendere i cestini portaoggetti e per aggiungere tocchi affascinanti, come fioriere sospese, per respirare la vita nello spazio.
  3. Aumentare con le scaffalature di una scala
    In una piccola casa può essere complicato conservare pezzi voluminosi come le scale. Prendi in considerazione l’idea di realizzare il tuo multiuso: una vecchia scala a telaio in legno occupa poco spazio quando è appoggiata a un muro ma fa una visualizzazione improvvisata per asciugamani da bagno, lozioni e pozioni che è ottima anche per gli affittuari, poiché non richiede alcun fissaggio muri. Quindi, nelle occasioni in cui è necessaria la scala per sostituire una lampadina, è facile ripulirla.
  4. Crea un display accattivante
    Spesso la stanza più piccola della casa, ha senso utilizzare le pareti il ​​più possibile nel bagno. Solo alcuni ganci sul retro della porta possono essere di grande aiuto, ma per qualcosa con un po ‘più di impatto, perché non provare a correre uno scaffale aperto per la stanza. Per uno sguardo drammatico nel tuo bagno, prova a dipingere scaffali dello stesso colore delle tue pareti, quindi usali per mostrare una collezione, come questi specchi antichi decorati.
  5. Lavora in un angolo
    piccoli bagni possono ancora essere riposti in un sacco di spazio! Questa piccola serie di ripiani incassati è nascosta ma riesce comunque a mettere in ordine un sacco di disordine. Ottimo se non sei benedetto con lo spazio o per l’ideale per un guardaroba.
  6. Pensa fuori dagli schemi

Adoriamo questa idea di scaffalature per il bagno. Le vecchie cassette di frutta sono state progettate per contenere carichi pesanti e, come tali, sono più che all’altezza del compito di fungere da deposito nel bagno. Aggiungendo un’atmosfera accogliente di campagna, usali impilati in un angolo per un’unità di scaffali improvvisata o fissali alle tue pareti come stravaganti scaffali.

  1. Ripensare le scaffalature da incasso

Per un bagno in stile marocchino, aggiungi alcuni ripiani incassati sopra una vasca da bagno indipendente – non solo daranno un bagliore meraviglioso quando vengono aggiunte le candele, ma sono anche ottimi per conservare gli articoli da toeletta a portata di mano della vasca.

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno nel tuo kit fai-da-te.

fai da te e attrezzi

Molto probabilmente una delle cose peggiori di sempre che ti possa accadere prima di affrontare quel progetto a casa che hai sempre rimandato è proprio rendersi conto che non hai effettivamente gli strumenti per cominciare.

Per evitare questo evento devastante, ci sono solo alcuni strumenti che dovresti avere nel tuo kit di strumenti di casa fai da te prima che tu ne abbia effettivamente bisogno. Sai, quindi non vai di corsa al negozio il giorno stesso – o peggio ancora, usandolo come scusa per procrastinare ulteriormente.

Ecco gli elementi essenziali per la cassetta degli attrezzi di uno “che fa da se” di base, perché non devi chiamare un professionista ogni volta :
Martello
Anche se può sembrare semplice, sarai sorpreso di sapere quante persone in realtà non hanno un martello nelle loro case … è un bel po ‘. Quando si tratta di appendere cornici, opere d’arte e mobili da costruzione, tutto ciò che richiede unghie, i veri martelli sono una necessità assoluta. Se non hai letteralmente nient’altro nella tua cassetta degli attrezzi fai da te, almeno un martello, per favore.
cacciaviti
L’uso di un cacciavite è essenziale quando si assemblano praticamente tutti gli elementi che richiedono, beh … le viti AKA costruiscono essenzialmente qualsiasi cosa fatta di legno.
Chiave regolabile
Anche se ci sono diversi tipi di chiavi, a partire da una chiave regolabile è particolarmente utile perché ha una mascella mobile che è possibile regolare in base alle dimensioni del dado o bullone che si sta stringendo o allentando, da cui il nome. Tenetene uno di questi a portata di mano se volete stringere quelle gambe traballanti sui vostri tavoli e sedie.
Pinze
Le pinze sono sempre utili quando meno te lo aspetti, consentendo ai fai-da-te di tenere, tirare e ruotare oggetti ostinati che probabilmente non sarebbero in grado di ottenere da soli. Sono particolarmente utili se si sta affrontando un progetto idraulico da soli, ma può anche essere utile per rimuovere viti arrugginite o chiodi piegati.

SUGGERIMENTO: cerca di trovare le pinze imbottite in modo che le tue mani non formino vesciche.
Pialla
Avere piani per intraprendere un progetto di costruzione, come l’aggiunta di travi del soffitto, modanature a corona o altri compiti simili, significa che dovrai misurare accuratamente gli angoli. Per fare ciò, uno strumento di piazza contribuirà a rendere la vostra vita in modo molto più facile e risultati molto più precisi.

Metro A nastro
Un metro a nastro è la chiave per sopravvivere praticamente a qualsiasi progetto di movimento, ristrutturazione o fai-da-te … sono sicuro che lo sai. Quindi, anche se non stai pianificando l’avvio di grandi progetti, è necessario un metro a nastro. Ti consentirà di misurare gli spazi in modo da non acquistare mobili, tappeti o persino una TV che si adatti correttamente a uno spazio.

Trapano elettrico
Se hai intenzione di avvitare qualcosa su una superficie solida o appendere qualcosa che non è su un muro cavo, un trapano elettrico è una necessità, perché un cacciavite e una vite non lo taglieranno, scusami, è stato necessario.

Sega a mano
Esistono molti tipi diversi di seghe a mano, tra cui seghe a ponte, seghe a tazza, seghetti a mano, seghe a tazza e seghe a tazza, ma l’importante è sapere esattamente cosa taglierete (più frequentemente) prima di scegliere quale / i voi bisogno a casa tua Ecco una guida utile per aiutarti a prendere questa decisione.

Livella
Particolarmente utile per appendere le cose sul muro e assicurarsi che siano diritte, un livello ti permette di trovare il piano orizzontale dal quale dovresti lavorare senza doverlo guardare e fallire. Se vuoi che i progetti su cui stai lavorando vengano pubblicati (ehm, pavimenti), hai bisogno di un livello a portata di mano.

SUGGERIMENTO: avere del nastro adesivo, occhiali protettivi e guanti da lavoro in casa mentre fai il fai-da-te è anche un’ottima idea!

Come godersi i profumi dell’estate tutto l’anno

pout pourri fai da te

Riempi la tua casa con fragranze aromatiche di agrumi e erbe facili da preparare.
Realizzare pot-pourri è molto più soddisfacente rispetto all’utilizzo del negozio acquistato.

  1. Rivestire la base di una teglia con carta oleata. Raccogli con cura le foglie, i petali e le gemme dalle erbe raccolte e dai fiori. Scatter sul vassoio, insieme a fette sottili di agrumi.
  2. Mettere in forno a bassa temperatura (110 ° C / Ventola 90 ° F / Gas 1/4) per alcune ore. Tieni d’occhio i petali, poiché possono facilmente catturarli.
  3. Una volta fresco, usa un contagocce per cospargere alcune gocce del tuo olio essenziale preferito. Mescolare quindi mettere in una ciotola, pronto o utilizzare.

Produci fragranze in camera di agrumi

Dot questi pomander di frutta semplicemente fatto in casa.

  1. Tagliare gli agrumi a metà, rimuovere il centro di frutta e asciugare con un tovagliolo di carta.
  2. Versare dei cristalli di sale marino in una ciotola (aggiungere spezie o chiodi di garofano se lo si desidera) e agitare alcune gocce di olio essenziale.
  3. Mescolare, quindi aggiungere qualche goccia in più, se necessario, per ottenere più profumo. Premere il mix nella metà degli agrumi.
  4. Taglia un cerchio di mussola di circa 2 cm di diametro più grande della metà del frutto e mettilo sopra.
  5. Tenere in posizione con una fascia elastica prima di coprire con un nastro o una corda.

Candele alla citronella leggera

Tieni lontane le zanzare con una graziosa candela alla citronella fatta in casa.

  1. Avvolgere il filo attorno al bordo di un barattolo, quindi creare un passante per una maniglia.
  2. Aggiungi rametti di limone e rametti di rosmarino freschi al barattolo per mantenere l’acqua limpida.
  3. Versare dell’acqua, quindi aggiungere un paio di gocce di olio essenziale di citronella e mescolare delicatamente. Metti una candela fluttuante senza profumo sopra l’acqua e la luce per mantenere la tua casa e gli spazi da pranzo all’aperto senza mozzie.
  4. Aggiungi i nastri e le rifiniture di iuta intorno alla parte superiore dei vasi per un tocco decorativo.
  • Suggerimento Shakerare più citronella se necessario o aggiungere la lavanda preferita del paese per un profumo estivo.

Esporre e asciugare le erbe profumate

Legare le erbe a una corona per creare un display profumato.

  1. Taglia le erbe – e i fiori, se vuoi – lasciando i gambi lunghi e raggruppa in fasci uniformi.
  2. Legare con lo spago, quindi fissare in posizione sulla ghirlanda, appendere ciascun pacco alla stessa distanza.
  3. Appendere l’intera corona con spago intrecciato o corda legata ai quattro lati.
  • Suggerimento Prova diverse erbe per ottenere una varietà di profumi. Mescolare lavanda e rosmarino per un intenso profumo e, una volta essiccato, utilizzare per profumare la biancheria; o raccogliere m int, timo e rosmarino per scopi culinari.

Le migliori tendenze di colore estive da provare a casa nel 2019

colori estate 2019

È il momento perfetto per dare la tua camera da letto, soggiorno, e anche il bagno, un aggiornamento.
L’estate è quasi arrivata! Mentre potresti essere distratto in questo momento con deliziose ricette e mode calde, la tua casa merita di divertirti anche tu . Dai un’occhiata a questi colori allegri e rilassanti che sono stati i trend di spicco del 2019 fino ad ora. Dalla cucina alla camera da letto, al salotto e ovunque nel mezzo, lascia che queste sfumature ti facciano davvero desiderare per la prossima stagione..
1
giallo brillante
Passare dal pavimento al soffitto in un’ombra soleggiata potrebbe essere travolgente, ma dipingere solo la parte inferiore di un muro è un impegno molto più gestibile. Aggiungi una singola striscia sopra per dare l’illusione di boiserie fantasia.
2
colori pastello
Non saremo sopra la mania in qualunque momento presto. Creamsicle, lilac, light peach – ammucchiati tutti in una stanza, ma prova ad aggiungere una tonalità scura contrastante, come la marina qui, in vari posti come su cuscini o opere d’arte.
3
sedano
Non guardare oltre Guilford Green di Benjamin Moore sulle pareti della tua camera da letto per ottenere quella sensazione di serenità nel momento in cui ti svegli al mattino.
4
pesca
Proprio come si indosserebbe un abito di due blues diversi o due grigi diversi, lo stesso effetto funziona magnificamente nell’arredamento della casa. Come si fa a farlo? Provalo dipingendo le finiture della finestra alcune tonalità più scure rispetto al colore delle tue pareti.
5
lavanda
È tornato in auge e non lo vediamo rallentare in qualsiasi momento. La chiave per trovare l’ombra giusta è cercarne una con un po ‘di grigio, quindi non sembra un vivaio.
6
Soft Pink – rosa pallido
È il nuovo neutro, non hai sentito? Lascia che questa splendida camera sia la prova che la tonalità preferita dei millennial e delle nonne sembra perfetta con mobili in legno, stampe geometriche e pareti blu baby.

7
Minty
Pensa ad un rinfresco letterale in una stanza! Una stanza che riceve molta luce solare è la condizione perfetta per uscire con un solo colore, come un azzurro o una zecca.
8
marina
Perfetto per un piccolo soggiorno o camera da letto, che copre le pareti con il colore creerà un’atmosfera da bozzolo. La parte migliore? Si abbina bene ad ogni tonalità, come prova qui.
9
Bubble Gum Pink
Se sei abbastanza fortunato da avere un bagno piastrellato coloratissimo di prima metà della metà del secolo, abbracciala! Se il tuo sta sentendo ho-hum e stai cercando di ottenere una wild card, non ti pentirai delle allegre tessere rosa che ti salutano ogni mattina. Suggerimento: Mantieni tutto il resto semplice e lascia che le piastrelle parlino.
10
rosso, bianco e blu
Il famoso trio di colori sembra audace (mentre è ancora elegante!) Tutto l’anno, ma durante i mesi estivi, si sentono più rilevanti. Se impegnarsi in una stanza piena delle tonalità patriottiche sembra molto, prova a introdurre solo un accento o due, come una sedia blu o una libreria rossa.
11
colori congelati
Questa nuova tonalità di Clare , opportunamente chiamata Frozen , potrebbe avere solo un effetto letteralmente agghiacciante (intendiamo questo in senso positivo!) Durante i caldi mesi estivi.

Come progettare una stanza

progetto a casa

Progettare una stanza può essere un processo divertente e creativo, ma può anche richiedere molto tempo. Per le persone che non hanno una precedente esperienza nel design o che non hanno uno sguardo creativo, può essere davvero scoraggiante. Per semplificare il processo, inizia a capire il tuo stile personale e il tipo di ambiente che desideri trasmettere. Quindi, trova le idee per lo spazio specifico che desideri progettare e crea un modello di ciò che vuoi che sia il prodotto finale. Infine, fai i tuoi acquisti e progetta il tuo spazio, sapendo che è tutto tuo dall’inizio alla fine!

Capire il tuo stile

Pensa alla tua personalità del design. Ognuno è diverso quando si tratta del tipo di stanze che gli piace di più, quindi privilegia la messa a fuoco sulla / e stanza / e che desideri. Alcune camere sono scarsamente decorate con mobili moderni e pareti bianche e rigide; altri sono riccamente decorati con mobili raffinati, tessuti pesanti e colori scuri. La chiave è trovare ciò che ami di più e in cui vuoi vivere, quindi trova i modi per farlo vivere nello spazio specifico che stai progettando. Ci sono molti quiz online che puoi fare per determinare il tuo design estetico; per cominciare, pensa a quale di questi descrive meglio la tua personalità:
Accogliente e rustico: potresti avere una personalità di design rustico se ami la campagna e sei attratto da superfici naturali come legno caldo, cuoio pregiato e pietra.
Moderno e urbano: potresti avere un’estetica moderna se ami la grande città, viaggi e sei attratto da linee audaci e nitide, forme geometriche e superfici come il vetro e il cromo.
Casual: potresti apprezzare un approccio al design casual se ti piacciono i colori e le trame moderne, ma con linee pulite e decorazioni sparse. Disegni casual presentano superfici naturali, colori allegri e comfort.
Crea un elenco di idee.
Se non sei sicuro di quale sia il tuo stile di arredamento o come iniziare con il design della stanza, devi iniziare osservando i tipi di cose a cui sei attratto. Puoi utilizzare una grande bacheca di sughero, una lavagna per poster o una lavagna virtuale (ad esempio su Pinterest) come luogo in cui organizzare la tua ispirazione e capire cosa unisce le diverse cose che ti piacciono. [4] È meglio se appuntamenti temporanei sulla lavagna (piuttosto che attaccare con la colla) in modo da poter rimuovere le cose a tuo piacimento.
Cerca cose come tessuti, motivi, colori di pittura, foto di stanze, immagini “d’atmosfera” di cose che ti ispirano (come foto di natura, animali domestici, paesaggi urbani, bambini, ecc.) E immagini di mobili, elettrodomestici o apparecchi che ami .
Quando inizi a raccogliere idee, non preoccuparti dei prezzi; di solito puoi trovare qualcosa nello stesso stile o colore in vari punti di prezzo, dal lusso al vero affare
Approfitta degli esempi.
Ci sono molti posti in cui puoi cercare idee professionali e fai-da-te per qualunque spazio tu stia progettando. Ritaglia, stampa o scatta foto delle idee a cui sei attratto e appuntali sulla lavagna delle idee. Considera di cercare nei seguenti luoghi:
In linea. Puoi consultare i siti web dei designer professionisti, i blog fai-da-te per la casa o i siti Web associati a programmi televisivi (come il sito Web di HGTV). Puoi anche cercare siti di condivisione di foto come Pinterest o utilizzare parole chiave come “living room modern” o “living room southern”.
Riviste e libri. Visita la tua libreria o libreria locale per consultare riviste e libri dedicati alla progettazione, alla decorazione o anche a categorie di stili di vita più generali. Ad esempio, se stai progettando una cucina, una rivista di cucina può avere ottime foto di cucine, pentole e elettrodomestici. Se stai progettando uno spazio abitativo, le riviste di lifestyle (come riviste femminili, riviste di caccia o riviste per genitori) possono avere foto che ispirano anche il tuo spazio.
Showroom e negozi. Fai una rapida ricerca su internet per trovare negozi di mobili, studi di design e boutique della tua città. Poi fai un viaggio con la tua macchina fotografica pronta e ottieni foto di spazi finti o di particolari oggetti che ami. Puoi anche visitare grandi negozi di scatole per idee, specialmente per colori e stili particolari per vernici, pavimenti, infissi ed elettrodomestici.
Pensa alle case degli amici che ti ispirano.
Quando visiti i tuoi amici e familiari, come ti senti nelle loro case? Ci sono case che sembrano ingombre del decoro, sopra le righe o troppo audaci per il tuo stile? Ci sono case che sembrano troppo rare o minimali per i tuoi gusti? Capire come ti senti negli spazi di vita reali può aiutarti a capire quale stile vuoi portare nella tua casa.
C’è una casa in particolare dove ti senti a tuo agio, rilassato e riposato? Quali elementi degli spazi abitati ti piacciono di più e quale pensi sia meno ideale?
Se hai un amico che ha uno stile molto simile al tuo, chiedigli di aiutarti mentre lavori sul design della tua stanza. Anche se tutto il tuo amico può dire che è dove lui o lei ha acquistato i mobili e le decorazioni nella stanza, avrai un vantaggio mentre lavori nella tua stanza.
Pensa alla psicologia del colore.
Quando pianifichi il tuo spazio, tieni presente che colori, trame e layout diversi possono avere un impatto sul modo in cui le persone si sentono nella tua stanza. Il colore in particolare ha forti effetti psicologici sull’umore. Ad esempio,
Il rosso è associato alla passione, alla rabbia e al calore. Può anche essere opprimente e causare mal di testa. È un ottimo accento per una parete, o per un divano o un altro mobile, ma alcuni esperti suggeriscono che non si dovrebbe dipingere un’intera stanza rossa. [6] Più significativamente, gli studi hanno dimostrato che il rosso può compromettere le prestazioni nei compiti cognitivi, quindi deve essere usato con cautela in stanze come un ufficio o uno studio.
Il verde è associato alla calma, al riposo e all’equilibrio, ed è un ottimo colore per salotti e camere da letto. Tuttavia, troppo verde potrebbe portare l’energia fuori da una stanza, quindi combinala con un po ‘di rosso o arancione per neutralizzare i suoi effetti calmanti.
Il blu è noto come un colore calmante e intellettuale, ma può anche apparire freddo e poco invitante a meno che non si scelga un blu con una base calda anziché una base fredda (ad esempio, verde acqua o acquamarina anziché blu vero).
Il giallo e il giallo-verde sono considerati i meno piacevoli, ma il verde-giallo (cioè più verde del giallo) è considerato un colore dominante e stimolante.

Come cambia colore l’umore della tua casa, secondo gli esperti

colori e umore

Rosso = accogliente, verde = lenitivo, e consigli di decorazione più sostenuti dalla scienza.
Come decori la tua casa – e non solo perché dovresti amare l’estetica del tuo spazio. “Il colore dell’ambiente circostante avrà effetti psicologici significativi”, afferma Natalie Craig di Natalie Craig Design, esperta di colori e decoratrice d’interni . Essere in grado di sfruttare questi effetti può aiutarti a progettare una casa che aumenterà il tuo umore, migliorerà la creatività e altro, spiega.

Interessante, vero? Ma è difficile orientare l’ effetto che i colori avranno effettivamente senza l’aiuto di un esperto. Pertanto, abbiamo chiesto a Craig e alla stratega del colore Leslie Harrington, Ph.D, di LH Color di aiutarci a scegliere le tonalità migliori per mantenere la casa il più felice possibile.

La luce blu evoca calma e chiarezza.
Il blu è complesso e può avere molte interpretazioni, dice Craig, ma soprattutto promuove una sensazione di ordine.

L’ombra offre una “versione più leggera di calma, ed è spesso associata a cielo e acqua”, dice Harrington. Un buon modo per iniziare è quello di aggiungere blu come un muro di accento o attraverso pop di colore nella stanza. Oppure, puoi andare all-in e dipingere l’intero spazio – qualunque cosa ti parli.
Il ricco viola ti dà l’intimità che cerchi.
“La maggior parte dei colori profondi crea stati d’animo profondi e sono associati a ricchezza e tradizioni”, dice Harrington. Spot-on per spazi come un angolo di lettura o una biblioteca formale, questa tonalità sontuosa crea l’ambiente ideale per sedersi davanti al camino con una buona lettura (o un bicchiere di vino).
Il blu profondo invita al calore.
Andare per una tonalità incisiva è il modo perfetto per vestire gli spazi divertenti nella vostra casa, come il soggiorno. “Il blu scuro tende ad avere associazioni con l’affidabilità”, dice Harrington, quindi il colore è un modo fantastico per accogliere i vostri ospiti.

“I colori audaci sono buoni per aggiungere effetti drammatici, oltre a creare uno stato d’animo di raffinatezza ed eleganza”, aggiunge Craig.
Il verde pallido offre un legame rilassante con la natura.
Come il blu, il verde è noto per la sua atmosfera pacifica e neutralità, dice Harrington. “Il verde è neutro e non spinge alcun pulsante, oltre a offrire un’associazione con la natura.” Ecco perché è l’ombra ideale per uno spazio totalmente zen o un bagno padronale a misura di bagnoschiuma.ù
Il bianco morbido è pulito e nitido.
“Se entri in una stanza di colore bianco, potresti non registrare affatto la presenza del colore”, osserva Craig. “Questo fenomeno rende i neutri bianchi e altri ideali per le stanze in cui è necessaria la semplicità.” Ma semplice non deve significare noioso – basta lavorare con un sacco di accenti colorati lungo la strada.

Come riparare le finestre scorrevoli

finestre scorrevoli fai da te

La maggior parte delle finestre scorrevoli (dette anche “planate”) hanno una o più ante che scorrono lungo i binari metallici nella parte inferiore e superiore del telaio. A volte le tracce sono in legno o in vinile, mentre le ante possono avere rulli in nylon sul fondo e sulla parte superiore.

Quando una finestra scorrevole si blocca, il problema più comune è una traccia inferiore sporca. La soluzione è pulire e lubrificare la pista. I rulli sul fondo dell’anta possono raccogliere polvere e potrebbero dover essere puliti.

Un fermo, che protegge la finestra quando è chiuso, può anche fallire. Potresti riuscire a piegare una piccola parte per farlo funzionare, ma spesso la soluzione è sostituire la presa. Trovare parti di ricambio può essere difficile, quindi se riesci a trovare la marca e il modello dell’unità, potresti essere in grado di contattare il produttore o una fonte di fornitura di ricambi online per ottenere le parti di cui hai bisogno.

La maggior parte delle riparazioni delle finestre scorrevoli non richiederà molto tempo: una o due ore, al massimo. Gli strumenti esatti di cui avrai bisogno variano a seconda del progetto, ma è una buona idea avere elementi base per la riparazione a casa, come un cacciavite, una pinza e un martello.

Top Design Idee per la finestra

Come risolvere un dispositivo di scorrimento a scorrimento approssimativo
Passaggio 1: rimuovere il telaio scorrevole
Per rimuovere un telaio scorrevole, rimuovere tutti i dispositivi di sicurezza che potrebbero trattenerlo in posizione. Sollevare l’anta nella traccia superiore, inclinare la parte inferiore e rimuovere la finestra. Con alcuni modelli è necessario allineare i rulli con le tacche nella traccia inferiore prima che l’anta si inclini.

Passaggio 2: pulire la traccia
Aspirare la pista, quindi pulire con uno straccio inumidito con solvente. Continuare a pulire fino a rimuovere tutti i detriti.

Passaggio 3: rimuovere il rullo inferiore
Se il rullo inferiore (o la planata) non rotola, provare a pulirlo. Se continua a non funzionare, rimuovilo. Su un telaio in legno è possibile svitare l’unità del rullo e rimuoverlo. Per alcune unità di metallo potrebbe essere necessario prima smontare la guida inferiore. Battere i pezzi a parte usando un martello e un blocco di legno.

Passaggio 4: aggiungere una nuova unità del rullo
Inserire una nuova unità rullo e serrare le viti di montaggio. Se si dovesse smontare la finestra, reinstallare la guida inferiore.

Passaggio 5: sostituire la finestra
Quando si sostituisce la finestra, spesso aiuta ad allentare i rulli sul bordo della pista con una spatola.

Come sistemare una traccia piegata
Per raddrizzare una pista piegata, posizionare un pezzo di legno duro contro di essa e toccare con un martello. Se ciò non funziona, puoi provare a usare le pinze, ma lavorare con attenzione in modo da non creare una serie di piccoli nodi.
Come sistemare un blocco rotto
e un latch non si afferra, per prima cosa controlla se c’è un’ostruzione nelle piste che potrebbe impedire alla chiusura del telaio di chiudersi completamente. Ispeziona il weatherstripping, che può aggirare e rendere difficile la chiusura. Potrebbe essere possibile regolare il fermo allentando una vite, spostando il fermo e stringendo nuovamente la vite. Se continua a non funzionare, sostituiscilo.
Come sigillare per l’inverno
Per una riparazione rapida per sigillare l’unità per l’inverno, spingere l’isolamento tubolare nei canali. Se è possibile trovare un isolamento di ricambio per il tipo di finestra, rimuovere quello vecchio e pulire la superficie con uno straccio imbevuto di solvente. Utilizzare un isolamento leggermente più spesso se necessario per creare una buona tenuta. Sostituire il coperchio, reinstallare il telaio scorrevole e testare.

Come rendere la finestra antieffrazione
Una barra di sicurezza protegge saldamente una finestra scorrevole in modo che non possa essere aperta dall’esterno. Alcuni modelli oscillano verso il basso per fissare l’anta (sopra) e possono essere regolati per consentire una leggera apertura per la ventilazione. Le clip di sicurezza ad apertura rapida (sopra) consentono di aprire una finestra scorrevole con relativa facilità.